Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (40) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Il PIEGO di LIBRI (per TUTTI), spedire 2 Kg di fumetti con pochi euro
 
stenoman
Inviato il: Martedì, 29-Gen-2008, 23:15
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 216
Utente Nr.: 3419
Iscritto il: 29-Nov-2007
Città: LECCE



QUOTE (Nevermind @ Martedì, 29-Gen-2008, 12:09)
Nella posta del mio paese (a suo tempo) mi rispedirono a casa dicendomi che il Piego di Libri lo posson far solo le case editrici, son tornato dopo essermi stampato tutto quello che ho trovato da sito e allora hanno realizzato anche loro...



In un'altra posta vicina a casa mia son stato (giuro) 45 minuti ad aspettare che si consultassero tutti gli impiegati presenti (relativo odio delle persone in coda dietro di me), sballottato da uno sportello all'altro con nessuno che mi cagava quando cercavo di spiegare e alla fine me l'han fatto e mi han "cortesemente" detto che quelle spedizioni particolari le vada a chiedere da un'altra parte la prox volta che per due euro in più (per la raccomandata normale) non morivo mica di fame...





Della serie...se non lo conoscono alle Poste non possiamo meravigliarci che i privati sappiano cos'è...

sono uno dei due che grazie a ricardo hanno fatto un figurone alle poste


scommisi un caffè con una anziana dipendente fra la curiosità del pubblico presente e aspettai che si liberasse il direttore fra la curiosità di tutto il personale
alla fine uscii fra strette di mano e l'ammirazione generale quando la posta aveva ormai chiuso per la pausa pranzo


grazie.gif ricardo hands80.gif hands80.gif hands80.gif


--------------------
Fuori il mondo va avanti mentre un cane mangiato dai pidocchi piscia contro uno splendido albero di limoni che vibra al sole (Charles Bukowsky)

Mentre l'esistenza del resto degli uomini trascorre per così dire nell'ottusità, poichè i loro sogni e le loro aspirazioni tendono ai meschini interessi del benessere personale con le loro miserie di ogni tipo; ed una noia insopportabile li coglie non appena non sono più occupati a coltivare tali progetti, e si ritrovano soli con se stessi; solo l'ardore della passione più selvaggia può scuotere questa massa inerte, ma l'uomo dotato in prevalenza di facoltà intellettuali possiede un'esistenza ricca di pensieri, sempre animata, e sempre intensa; oggetti degni di interesse lo attirano non appena ha il tempo di occuparsene, ed egli ha in sè una sorgente di nobili gioie. Lo stimolo esterno gli proviene dai fenomeni della natura e dai vari aspetti dell'attività umana, e anche dal grande divario di opere concepite dalle menti più elevate in tutti i tempi e in tutti i paesi, opere che egli solo può realmente gustare per intero, perchè egli solo è capace di comprenderle e di sentirle completamente.
E' dunque per lui, in realtà, che i grandi geni sono vissuti; e a lui, di fatto, hanno indirizzato le loro parole. (Arthur Schopenhauer)

"Bei tempi. Cosa ci è successo?"
"Hai mollato."

"...di questi tempi sembra non ci siano rimaste molte cose per cui ridere."
"Beh, cosa ti aspettavi? Il comico è morto"

"Protezione? da chi li stiamo proteggendo? Da loro stessi."

"Non occorre essere un genio per capire che l'America ha dei problemi che richiedono di essere affrontati."
"Dannatamente giusto! E occorre essere un coglione per pensare che siano così piccoli che dei pagliacci come voi li possano risolvere"

...ma è più di tutto questo. Ora è molto di più. Lo è sempre stato. e io...io gli ho mostrato...che un uomo senza speranza...è un uomo senza paura.

"Sono come quei cani che inseguono le macchine. Una volta prese non saprei cosa farci"
PMEmail Poster
Top
 
Andrea G. Ciccarelli
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 14:14
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 3161
Utente Nr.: 219
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (ricardo @ Martedì, 29-Gen-2008, 00:36)
QUOTE (kimota @ January 28, 2008 07:41 am)
OK, quindi ho la conferma che sopra i 5 Kg il piego di libri non è che sia così conveniente ... no perchè in passato mi è capitata gente che quando chiedevo i 7 euro per il pacco ordinario o i 9,30 per il paccocelere, mi chiudeva in faccia ... m'era venuto il sospetto che esistesse qualche altro metodo di spedizione straordinariamente più conveniente  biggrin1.gif

no, sopra i 5 Kg il piego libri non si può proprio più fare...

e io come ho detto faccio raramente quello da 6,30 euro...per 70 cent tanto vale fare il pacco ordinario, che è sicuro come il paccocelere3, l'unica cosa è che ci mette 1 giorno o 2 in più ad arrivare e non lo puoi tracciare online...ma costa 2 euro in meno!! E in caso di ritardi lo si può cmq rintracciare tramite il numero verde (non mi è mai capitato di avere problemi con pacco ordinario cmq, con paccocelere3 si invece)

Paccocelere: tracciabile

Pacco ordinario: non tracciabile

Piego libri standard: non tracciabile

Piego libri raccomandato: tracciabile

Giusto?

smile.gif AGC

ps: parlo di tracciabilità in generale, non via internet. Ovvero, se qualcuno a cui spedisco mi dice che non gli è arrivato niente, posso chiedere alle poste che è successo citando un numero di spedizione da controllare.


--------------------
"Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di far guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare."
(Samuel Bellamy, 1689-1717.)

---------------------------------------------------------------------------
PMUsers Website
Top
 
Nevermind
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 14:19
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1791
Utente Nr.: 2962
Iscritto il: 17-Mag-2007
Città: Rovigo



QUOTE (Andrea G. Ciccarelli @ Venerdì, 01-Feb-2008, 13:14)
QUOTE (ricardo @ Martedì, 29-Gen-2008, 00:36)
QUOTE (kimota @ January 28, 2008 07:41 am)
OK, quindi ho la conferma che sopra i 5 Kg il piego di libri non è che sia così conveniente ... no perchè in passato mi è capitata gente che quando chiedevo i 7 euro per il pacco ordinario o i 9,30 per il paccocelere, mi chiudeva in faccia ... m'era venuto il sospetto che esistesse qualche altro metodo di spedizione straordinariamente più conveniente  biggrin1.gif

no, sopra i 5 Kg il piego libri non si può proprio più fare...

e io come ho detto faccio raramente quello da 6,30 euro...per 70 cent tanto vale fare il pacco ordinario, che è sicuro come il paccocelere3, l'unica cosa è che ci mette 1 giorno o 2 in più ad arrivare e non lo puoi tracciare online...ma costa 2 euro in meno!! E in caso di ritardi lo si può cmq rintracciare tramite il numero verde (non mi è mai capitato di avere problemi con pacco ordinario cmq, con paccocelere3 si invece)

Paccocelere: tracciabile

Pacco ordinario: non tracciabile

Piego libri standard: non tracciabile

Piego libri raccomandato: tracciabile

Giusto?

smile.gif AGC

ps: parlo di tracciabilità in generale, non via internet. Ovvero, se qualcuno a cui spedisco mi dice che non gli è arrivato niente, posso chiedere alle poste che è successo citando un numero di spedizione da controllare.

no!
Pacco ordinario è tracciabile!
Non via internet ma dalle poste assolutamente SI!
PMEmail Poster
Top
 
Andrea G. Ciccarelli
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 14:21
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 3161
Utente Nr.: 219
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



Il pacco ordinario ha un un codice/ti rilasciano una ricevuta di spedizione?

Come fai a rintracciarlo?

smile.gif AGC


--------------------
"Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di far guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare."
(Samuel Bellamy, 1689-1717.)

---------------------------------------------------------------------------
PMUsers Website
Top
 
Il Glifo
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 14:23
Quote Post


Io sono Baytor!
*****

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 12868
Utente Nr.: 2276
Iscritto il: 30-Ago-2006
Città: Hicksville



QUOTE (Nevermind @ Venerdì, 01-Feb-2008, 14:19)
QUOTE (Andrea G. Ciccarelli @ Venerdì, 01-Feb-2008, 13:14)
QUOTE (ricardo @ Martedì, 29-Gen-2008, 00:36)
QUOTE (kimota @ January 28, 2008 07:41 am)
OK, quindi ho la conferma che sopra i 5 Kg il piego di libri non è che sia così conveniente ... no perchè in passato mi è capitata gente che quando chiedevo i 7 euro per il pacco ordinario o i 9,30 per il paccocelere, mi chiudeva in faccia ... m'era venuto il sospetto che esistesse qualche altro metodo di spedizione straordinariamente più conveniente  biggrin1.gif

no, sopra i 5 Kg il piego libri non si può proprio più fare...

e io come ho detto faccio raramente quello da 6,30 euro...per 70 cent tanto vale fare il pacco ordinario, che è sicuro come il paccocelere3, l'unica cosa è che ci mette 1 giorno o 2 in più ad arrivare e non lo puoi tracciare online...ma costa 2 euro in meno!! E in caso di ritardi lo si può cmq rintracciare tramite il numero verde (non mi è mai capitato di avere problemi con pacco ordinario cmq, con paccocelere3 si invece)

Paccocelere: tracciabile

Pacco ordinario: non tracciabile

Piego libri standard: non tracciabile

Piego libri raccomandato: tracciabile

Giusto?

smile.gif AGC

ps: parlo di tracciabilità in generale, non via internet. Ovvero, se qualcuno a cui spedisco mi dice che non gli è arrivato niente, posso chiedere alle poste che è successo citando un numero di spedizione da controllare.

no!
Pacco ordinario è tracciabile!
Non via internet ma dalle poste assolutamente SI!

Non è del tutto esatto.
Il pacco ordinario non è tracciabile ( anche della poste) il giorno dopo che viene spedito, ad esempio.

E' tracciabile dopo un certo periodo di tempo.
Mi sembra 3 giorni.


Poi volevo aggiungere una cosa sul piego di Libri.

Se a qualche ufficio postale non ve lo vogliono fare, voi chiamate il numero verde con vivavoce e fate sentire cosa vi dicono.

Ricordate che si tratta di un offerta al Pubblico, un istituto giuridico ben preciso che obbliga gli uffici postali ad effettuare quella spedizione.... la cui violazione comporta il diritto a risarcimenti.... wink_old.gif


--------------------
GALLERY IL GLIFO SU CAF

Il Glifo Aka Andrea Mazzotta (Baytor per gli amici)


IL FARO DEL GLIFO


Comicus: quando sta per calare il buio della noia all' orizzonte brilla un flame di speranza
"Il 90% di voi non capisce una sega" © Preacher
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Nevermind
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 14:28
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1791
Utente Nr.: 2962
Iscritto il: 17-Mag-2007
Città: Rovigo



QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 13:23)
Il pacco ordinario non è tracciabile ( anche della poste) il giorno dopo che viene spedito, ad esempio.

E' tracciabile dopo un certo periodo di tempo.
Mi sembra 3 giorni.

Quindi è tracciabile....cioè pacco ordinario ha come tempi di arrivo 4-5 giorni quindi dopo 3 che non me lo vedo recapitare non mi preoccupo minimamente...inizio a preoccuparmi dopo una settimana...quindi posso sapere dov'è...ergo..tracciabile. wink_old.gif
PMEmail Poster
Top
 
Il Glifo
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 15:22
Quote Post


Io sono Baytor!
*****

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 12868
Utente Nr.: 2276
Iscritto il: 30-Ago-2006
Città: Hicksville



QUOTE (Nevermind @ Venerdì, 01-Feb-2008, 14:28)
QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 13:23)
Il pacco ordinario non è tracciabile ( anche della poste) il giorno dopo che viene spedito, ad esempio.

E' tracciabile dopo un certo periodo di tempo.
Mi sembra 3 giorni.

Quindi è tracciabile....cioè pacco ordinario ha come tempi di arrivo 4-5 giorni quindi dopo 3 che non me lo vedo recapitare non mi preoccupo minimamente...inizio a preoccuparmi dopo una settimana...quindi posso sapere dov'è...ergo..tracciabile. wink_old.gif

Si, telefonando alle poste..
smile.gif


--------------------
GALLERY IL GLIFO SU CAF

Il Glifo Aka Andrea Mazzotta (Baytor per gli amici)


IL FARO DEL GLIFO


Comicus: quando sta per calare il buio della noia all' orizzonte brilla un flame di speranza
"Il 90% di voi non capisce una sega" © Preacher
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Nevermind
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 15:25
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1791
Utente Nr.: 2962
Iscritto il: 17-Mag-2007
Città: Rovigo



QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 14:22)
QUOTE (Nevermind @ Venerdì, 01-Feb-2008, 14:28)
QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 13:23)
Il pacco ordinario non è tracciabile ( anche della poste) il giorno dopo che viene spedito, ad esempio.

E' tracciabile dopo un certo periodo di tempo.
Mi sembra 3 giorni.

Quindi è tracciabile....cioè pacco ordinario ha come tempi di arrivo 4-5 giorni quindi dopo 3 che non me lo vedo recapitare non mi preoccupo minimamente...inizio a preoccuparmi dopo una settimana...quindi posso sapere dov'è...ergo..tracciabile. wink_old.gif

Si, telefonando alle poste..
smile.gif

si si biggrin1.gif
PMEmail Poster
Top
 
Andrea G. Ciccarelli
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 15:32
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 3161
Utente Nr.: 219
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 15:22)
Si, telefonando alle poste..
smile.gif

Sì, però, ripeto, se questo pacco ordinario non ha un codice associato, io cosa faccio cercare all'ufficio postale? Me lo cercano semplicemente con il nome del destinatario 8che loro si sarebbero dovuti quindi segnare da qualche parte)?

smile.gif AGC


--------------------
"Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di far guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare."
(Samuel Bellamy, 1689-1717.)

---------------------------------------------------------------------------
PMUsers Website
Top
 
Nevermind
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 15:34
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1791
Utente Nr.: 2962
Iscritto il: 17-Mag-2007
Città: Rovigo



QUOTE (Andrea G. Ciccarelli @ Venerdì, 01-Feb-2008, 14:32)
QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 15:22)
Si, telefonando alle poste..
smile.gif

Sì, però, ripeto, se questo pacco ordinario non ha un codice associato, io cosa faccio cercare all'ufficio postale? Me lo cercano semplicemente con il nome del destinatario 8che loro si sarebbero dovuti quindi segnare da qualche parte)?

smile.gif AGC

no ha ovviamente un codice...
PMEmail Poster
Top
 
Andrea G. Ciccarelli
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 15:36
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 3161
Utente Nr.: 219
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Nevermind @ Venerdì, 01-Feb-2008, 15:34)
QUOTE (Andrea G. Ciccarelli @ Venerdì, 01-Feb-2008, 14:32)
QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 15:22)
Si, telefonando alle poste..
smile.gif

Sì, però, ripeto, se questo pacco ordinario non ha un codice associato, io cosa faccio cercare all'ufficio postale? Me lo cercano semplicemente con il nome del destinatario 8che loro si sarebbero dovuti quindi segnare da qualche parte)?

smile.gif AGC

no ha ovviamente un codice...

Quindi nel momento in cui spedisco un "pacco ordinario" mi consegnano una ricevuta con sopra un codice?

(scusa se sono prolisso, ma sto cercando di capire)

smile.gif AGC


--------------------
"Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di far guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare."
(Samuel Bellamy, 1689-1717.)

---------------------------------------------------------------------------
PMUsers Website
Top
 
Nevermind
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 15:40
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1791
Utente Nr.: 2962
Iscritto il: 17-Mag-2007
Città: Rovigo



si si, come per un pacco celere!identica cosa...
PMEmail Poster
Top
 
phoenix81
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 22:24
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 25
Utente Nr.: 3142
Iscritto il: 02-Ago-2007
Città:



QUOTE (ricardo @ Domenica, 27-Gen-2008, 20:56)
Il PIEGO DI LIBRI è una tariffa effettuata da Poste Italiane riservata per la spedizione di libri e affini (quindi inclusi fumetti, album di figurine, ecc...).

Qui ci sono i link alle pagine del sito delle poste che ne parlano:

http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/index.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/c...vorazione.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/c...i_tariffe.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/s...accessori.shtml

Cose da notare:

1) Nel primo link si può leggere che "Per usufruire del regime tariffario agevolato le case editrici o librarie devono ottenere l'autorizzazione da Poste Italiane" ed è questo che confonde moltissimi impiegati allo sportello, la frase citata non vuol dire affatto che il piego libri lo possono fare solo gli editori, vuol solo dire che gli editori che ottengono l'autorizzazione hanno diritto a una tariffa ancora inferiore!

(e lo si vede chiaramente al 3° link, dove ci sono le tariffe ben distinte fra privati ed editori)

Credo proprio che ti sbagli...

Come si legge chiaramente qui:

http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/pieghi_libri.pdf

Il prodotto Pieghi di Libri è rivolto a:
• Imprese Editrici di libri ammesse a godere delle agevolazioni tariffarie di cui al
comma 1 dell’articolo 1 del D. L. 24/12/2003 n°353, convertito con modifiche
dalla legge 46/2004
• Associazioni ed Organizzazioni senza fini di lucro di cui al comma 2 dell’art. 1
del 353/2003, convertito con modifiche dalla Legge 46/2004
• Imprese escluse dalle categorie precedenti.


È una soluzione che garantisce:
1. All’Editore che ha accesso alle tariffe agevolate:
• TRASPARENZA: nelle condizioni di accesso alle agevolazioni
• ECONOMICITÀ: nell’applicazione delle condizioni economiche agevolate e
definite a tutela dei prodotti editoriali.
2. All’Editore che non ha accesso alle tariffe agevolate:
• Offerta trasparente ed economica per il proprio prodotto editoriale che si
differenzia sia per gli standard di accesso che per le tariffe, dagli altri prodotti
di posta commerciale.
PM
Top
 
Il Glifo
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 22:52
Quote Post


Io sono Baytor!
*****

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 12868
Utente Nr.: 2276
Iscritto il: 30-Ago-2006
Città: Hicksville



QUOTE (phoenix81 @ Venerdì, 01-Feb-2008, 22:24)
QUOTE (ricardo @ Domenica, 27-Gen-2008, 20:56)
Il PIEGO DI LIBRI è una tariffa effettuata da Poste Italiane riservata per la spedizione di libri e affini (quindi inclusi fumetti, album di figurine, ecc...).

Qui ci sono i link alle pagine del sito delle poste che ne parlano:

http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/index.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/c...vorazione.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/c...i_tariffe.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/s...accessori.shtml

Cose da notare:

1) Nel primo link si può leggere che "Per usufruire del regime tariffario agevolato le case editrici o librarie devono ottenere l'autorizzazione da Poste Italiane" ed è questo che confonde moltissimi impiegati allo sportello, la frase citata non vuol dire affatto che il piego libri lo possono fare solo gli editori, vuol solo dire che gli editori che ottengono l'autorizzazione hanno diritto a una tariffa ancora inferiore!

(e lo si vede chiaramente al 3° link, dove ci sono le tariffe ben distinte fra privati ed editori)

Credo proprio che ti sbagli...

Come si legge chiaramente qui:

http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/pieghi_libri.pdf

Il prodotto Pieghi di Libri è rivolto a:
• Imprese Editrici di libri ammesse a godere delle agevolazioni tariffarie di cui al
comma 1 dell’articolo 1 del D. L. 24/12/2003 n°353, convertito con modifiche
dalla legge 46/2004
• Associazioni ed Organizzazioni senza fini di lucro di cui al comma 2 dell’art. 1
del 353/2003, convertito con modifiche dalla Legge 46/2004
• Imprese escluse dalle categorie precedenti.


È una soluzione che garantisce:
1. All’Editore che ha accesso alle tariffe agevolate:
• TRASPARENZA: nelle condizioni di accesso alle agevolazioni
• ECONOMICITÀ: nell’applicazione delle condizioni economiche agevolate e
definite a tutela dei prodotti editoriali.
2. All’Editore che non ha accesso alle tariffe agevolate:
• Offerta trasparente ed economica per il proprio prodotto editoriale che si
differenzia sia per gli standard di accesso che per le tariffe, dagli altri prodotti
di posta commerciale.

Ciao, no chi sbaglia sei tu.


Hai preso questo info dalla Brochure del Pdf che hai Linkato.

Questa Brochure si trova nella zona Prodotti Per l' editoria Sul sito delle poste.

Tuttavia da nessuna parte viene indicato che questo prodotto è rivolto ESCLUSIVAMENTE alle categorie che tu individui.


Così come un Libretto postale non è RIVOLTO a chi ha un imprenditore, ma può essere benissimo sottoscritto da un' imprenditore nella stessa maniere tale prodotto è RIVOLTO a gli editori ma rimane accessibile a tutti.

Ancora ed Infatti per gli editori che si qualificano come tali attraservo un autocertificazione è previsto UN ULTERIORE AGEVOLAZIONE NELLA TARIFFA.

Sussistono infatti due tipi di tabelle diverse.

Quella a Tariffa Intera e quella tariffa ridotta.

DA nessuna parte dell' offerta al pubblico qui indicata viene specificato che bisogna essere editori o imprenditori per poterne usufruire.

Inoltre, interrogato a più riprese il Numero verde conferma quanto sopra riportato.


wink_old.gif


Ma non finisce qui....

Mi permetto di Linkarti:


QUESTO

QUESTO

ANCHE QUESTO


che dovrebbe risolvere ogni dubbio...se vi fanno problemi alle poste stampateveli e portateveli dietro...


Ok caro phoenix81?

wink_old.gif


--------------------
GALLERY IL GLIFO SU CAF

Il Glifo Aka Andrea Mazzotta (Baytor per gli amici)


IL FARO DEL GLIFO


Comicus: quando sta per calare il buio della noia all' orizzonte brilla un flame di speranza
"Il 90% di voi non capisce una sega" © Preacher
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
phoenix81
Inviato il: Venerdì, 01-Feb-2008, 23:31
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 25
Utente Nr.: 3142
Iscritto il: 02-Ago-2007
Città:



QUOTE (Il Glifo @ Venerdì, 01-Feb-2008, 21:52)
QUOTE (phoenix81 @ Venerdì, 01-Feb-2008, 22:24)
QUOTE (ricardo @ Domenica, 27-Gen-2008, 20:56)
Il PIEGO DI LIBRI è una tariffa effettuata da Poste Italiane riservata per la spedizione di libri e affini (quindi inclusi fumetti, album di figurine, ecc...).

Qui ci sono i link alle pagine del sito delle poste che ne parlano:

http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/index.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/c...vorazione.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/c...i_tariffe.shtml
http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/s...accessori.shtml

Cose da notare:

1) Nel primo link si può leggere che "Per usufruire del regime tariffario agevolato le case editrici o librarie devono ottenere l'autorizzazione da Poste Italiane" ed è questo che confonde moltissimi impiegati allo sportello, la frase citata non vuol dire affatto che il piego libri lo possono fare solo gli editori, vuol solo dire che gli editori che ottengono l'autorizzazione hanno diritto a una tariffa ancora inferiore!

(e lo si vede chiaramente al 3° link, dove ci sono le tariffe ben distinte fra privati ed editori)

Credo proprio che ti sbagli...

Come si legge chiaramente qui:

http://www.poste.it/postali/pieghi_libri/pieghi_libri.pdf

Il prodotto Pieghi di Libri è rivolto a:
• Imprese Editrici di libri ammesse a godere delle agevolazioni tariffarie di cui al
comma 1 dell’articolo 1 del D. L. 24/12/2003 n°353, convertito con modifiche
dalla legge 46/2004
• Associazioni ed Organizzazioni senza fini di lucro di cui al comma 2 dell’art. 1
del 353/2003, convertito con modifiche dalla Legge 46/2004
• Imprese escluse dalle categorie precedenti.


È una soluzione che garantisce:
1. All’Editore che ha accesso alle tariffe agevolate:
• TRASPARENZA: nelle condizioni di accesso alle agevolazioni
• ECONOMICITÀ: nell’applicazione delle condizioni economiche agevolate e
definite a tutela dei prodotti editoriali.
2. All’Editore che non ha accesso alle tariffe agevolate:
• Offerta trasparente ed economica per il proprio prodotto editoriale che si
differenzia sia per gli standard di accesso che per le tariffe, dagli altri prodotti
di posta commerciale.

Ciao, no chi sbaglia sei tu.


Hai preso questo info dalla Brochure del Pdf che hai Linkato.

Questa Brochure si trova nella zona Prodotti Per l' editoria Sul sito delle poste.

Tuttavia da nessuna parte viene indicato che questo prodotto è rivolto ESCLUSIVAMENTE alle categorie che tu individui.


Così come un Libretto postale non è RIVOLTO a chi ha un imprenditore, ma può essere benissimo sottoscritto da un' imprenditore nella stessa maniere tale prodotto è RIVOLTO a gli editori ma rimane accessibile a tutti.

Ancora ed Infatti per gli editori che si qualificano come tali attraservo un autocertificazione è previsto UN ULTERIORE AGEVOLAZIONE NELLA TARIFFA.

Sussistono infatti due tipi di tabelle diverse.

Quella a Tariffa Intera e quella tariffa ridotta.

DA nessuna parte dell' offerta al pubblico qui indicata viene specificato che bisogna essere editori o imprenditori per poterne usufruire.

Inoltre, interrogato a più riprese il Numero verde conferma quanto sopra riportato.


wink_old.gif


Ma non finisce qui....

Mi permetto di Linkarti:


QUESTO

QUESTO

ANCHE QUESTO


che dovrebbe risolvere ogni dubbio...se vi fanno problemi alle poste stampateveli e portateveli dietro...


Ok caro phoenix81?

wink_old.gif

Quei file sono dello scorso anno, ora le cose sono cambiate...
Se qualcuno al numero verde continua a dire che la cosa è fattibile x chiunque, forse dovrebbe aggiornarsi!

Quella brochure è l'unica cosa ufficiale... e il contenuto è piuttosto chiaro! wink_old.gif
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (40) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0474 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]