Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (6) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Morrison vs Moore, la sfida del secolo
 
Cap.Crumb
Inviato il: Mercoledì, 12-Dic-2018, 13:25
Quote Post


MR. NATURAL
********

Gruppo: Members
Messaggi: 26681
Utente Nr.: 450
Iscritto il: 13-Lug-2004
Città: --Teramo--



allettato da questo articolo di comicus:
Grant Morrison spiega il suo odio per Watchmen e il rapporto con Alan Moore
e da questa bella chiusa:
QUOTE
Alla fine, Morrison riconosce che sono due persone così simili eppure così diverse e che conflitto tra loro è l'unica conclusione logica che abbia senso.

mi viene da pensare che qualche fan di morrison sia idiota come lui...
Allora, sferro il primo colpo e controbatto, dicendo che semmai è morrison che ci metterebbe la firma ad essere accostato ad Alan Moore. mentre invece non mi sembra di poter concedere nulla alla direzione opposta (cioè a Moore di morrison NON FREGA UN BENEAMATO CAZZO).

ecco, ho detto, fuori gli altri pugili. armati101.gif


--------------------
stupido è, chi lo stupido fa ©.
user posted image
___GialluCAP SCAMBIA & VENDE___ ANCHE SU _E-BAY_
QUOTE
mentre un franchising spera che lo spettatore torni, un universo cerca di fare in modo che non se ne possa mai andare
PM
Top
 
MinCulPop
Inviato il: Mercoledì, 12-Dic-2018, 13:48
Quote Post


Occhio di Agamotto
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 13382
Utente Nr.: 4532
Iscritto il: 13-Mag-2009
Città: Offanengo centro



ok ci vado giù pesante anche io, sono due scrittori derivativi entrambi evil2.gif


--------------------
POWER ALDO born in the stars
user posted image
https://storiearrugginite.blogspot.com/
PM
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
dream-picker
Inviato il: Mercoledì, 12-Dic-2018, 14:09
Quote Post


Surfista d'Argento
********

Gruppo: Members
Messaggi: 20081
Utente Nr.: 3985
Iscritto il: 04-Ago-2008
Città: Offanengo Beach



QUOTE (MinCulPop @ Mercoledì, 12-Dic-2018, 13:48)
ok ci vado giù pesante anche io, sono due scrittori derivativi entrambi evil2.gif

Di Morrison lo sapevo, ma credevo che Moore fosse etero ohmy1.gif


--------------------
user posted image

QUOTE (Cassidy @ Venerdì, 11-Apr-2014, 09:08)
Vi meritate Lady Mafia.


QUOTE (Ric777 @ Domenica, 08-Nov-2015, 15:39)
QUOTE (M.B. @ Domenica, 08-Nov-2015, 12:51)
A questo punto aspetto l'edizione definitiva acquerellata da Milazzo.

Nell'ultima striscia muoiono tutte le truppen nella mestizia più cupa.
PMEmail Poster
Top
 
Moreno Roncucci
Inviato il: Giovedì, 13-Dic-2018, 03:24
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1205
Utente Nr.: 4742
Iscritto il: 08-Set-2009
Città: Forlimpopoli



QUOTE (Cap.Crumb @ Mercoledì, 12-Dic-2018, 12:25)
allettato da questo articolo di comicus:
Grant Morrison spiega il suo odio per Watchmen e il rapporto con Alan Moore
e da questa bella chiusa:
QUOTE
Alla fine, Morrison riconosce che sono due persone così simili eppure così diverse e che conflitto tra loro è l'unica conclusione logica che abbia senso.

mi viene da pensare che qualche fan di morrison sia idiota come lui...
Allora, sferro il primo colpo e controbatto, dicendo che semmai è morrison che ci metterebbe la firma ad essere accostato ad Alan Moore. mentre invece non mi sembra di poter concedere nulla alla direzione opposta (cioè a Moore di morrison NON FREGA UN BENEAMATO CAZZO).

ecco, ho detto, fuori gli altri pugili. armati101.gif

Quali pugili? Hai detto una cosa ovvia e assolutamente evidente per chiunque non sia accecato d'amore per lo scozzese invidioso.... in una "faida" che si rispetti se le suonerebbero entrambi, mentre invece è sempre e solo il frustratissimo Morrison a ritirarla fuori ogni volta... è pure comprensibile, è stata la trovata pubblicitaria che l'ha reso famoso (che se era per le opere, campa cavallo...), ma questo è stalking, non un una faida.


--------------------
Ciao,
/\/\oreno.

(vendo una quantità smodata di fumetti italiani, americani, gdr, dvd e riviste. L'elenco più aggiornato lo trovate qui)
PMEmail Poster
Top
 
fiocotram
Inviato il: Giovedì, 13-Dic-2018, 09:35
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 38824
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



QUOTE (MinCulPop @ Mercoledì, 12-Dic-2018, 05:48)
ok ci vado giù pesante anche io, sono due scrittori derivativi entrambi evil2.gif

V for Vendetta
From Hell
E io, malgrado i personaggi della Charlton, ci metto pure Watchmen.

Ecco tre opere di Alan Moore che non sono derivative praticamente di nulla.
Mi spiego meglio. A guardare bene, nessuno scrittore è originale al 100&. In tutti si possono ravvisare influenze di vario genere e l'ispirazione degli artisti cruciali per la loro formazione. Spesso l'evoluzione di uno scrittore si vede dal modo in cui si stacca, anche in modo sofferto e critico, dalle ispirazioni che possiamo ravvisare in lui. E lo possiamo trovare, sforzandoci, anche inMoore.
Però se Morrison è derivativo, Moore non è derivativo nello stesso identico modo.
Quello che fa Morrison è attingere al suo background di lettore dell'infanzia e lavora sul mettere a nudo le contraddizioni, le ingenuità... oppure l'esatto contrario, ossia esasperando queste ingenuità dando loro una dimensione mistico/religiosa.
Moore ha lavorato ANCHE in questo modo, ma sa fare anche altre cose.
I suoi romanzi originali, La voce del Fuoco e Jerusalem, sono pieni zeppi di idee.
From Hell è un'opera completamente originale sugli orrori del vecchio e del nuovo secolo e sul concetto di informazione e creazione di un mito.


--------------------
Pane, lavoro e pace.


"Il fascista e' qualcuno che pretende di parlare per un'intera nazione o per un intero gruppo, si disinteressa dei diritti altrui e usa la violenza o qualsiasi altro mezzo per raggiungere i propri scopi". (Madeleine Albright)

http://fiocotram.wordpress.com/
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
mgcgio
Inviato il: Martedì, 18-Dic-2018, 18:23
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 579
Utente Nr.: 10078
Iscritto il: 21-Giu-2014
Città: Torino



Essere derivativo è un difetto? O, detta in altri termini, non essere derivativo, è un pregio?

Io non ne sono molto convinto (al di là del caso specifico Moore / Morrison).

PMEmail Poster
Top
 
Paolo Papa
Inviato il: Martedì, 18-Dic-2018, 18:36
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3615
Utente Nr.: 8411
Iscritto il: 12-Gen-2013
Città: nebulosa d granchio



Secondo me questo thread è offensivo per Moore


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
Cap.Crumb
Inviato il: Mercoledì, 19-Dic-2018, 01:09
Quote Post


MR. NATURAL
********

Gruppo: Members
Messaggi: 26681
Utente Nr.: 450
Iscritto il: 13-Lug-2004
Città: --Teramo--



QUOTE (Moreno Roncucci @ Giovedì, 13-Dic-2018, 03:24)
questo è stalking, non un una faida.

esattamente. dry.gif
come è stalking stare ancora a dire che Moore non dovrebbe rompere le palle a criticare come spolpano le sue opere, ma che cazzo uno avrà pure il diritto di pretendere il rispetto per un'opera venuta da lui? 70.gif
e stò minchione pelato fa lezioni di sceneggiatura su un capolavoro conclamato come farebbe il più pirla dei nerd... blowup.gif


--------------------
stupido è, chi lo stupido fa ©.
user posted image
___GialluCAP SCAMBIA & VENDE___ ANCHE SU _E-BAY_
QUOTE
mentre un franchising spera che lo spettatore torni, un universo cerca di fare in modo che non se ne possa mai andare
PM
Top
 
Moreno Roncucci
Inviato il: Mercoledì, 19-Dic-2018, 04:04
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1205
Utente Nr.: 4742
Iscritto il: 08-Set-2009
Città: Forlimpopoli



Qualcuno un paio di anni fa fece una (parziale) compilation delle cose che Morrison ha detto nel corso degli anni su Moore. Fa vedere bene quanto Morrison sia praticamente ossessionato da Moore...
https://www.reddit.com/r/AlanMoore/comments...oore_and_grant/


--------------------
Ciao,
/\/\oreno.

(vendo una quantità smodata di fumetti italiani, americani, gdr, dvd e riviste. L'elenco più aggiornato lo trovate qui)
PMEmail Poster
Top
 
Il Grande Nascondini
Inviato il: Mercoledì, 19-Dic-2018, 11:10
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 70
Utente Nr.: 10074
Iscritto il: 20-Giu-2014
Città: Como



"A molti fan del fumetto piace pensare che ci sia qualche faida, ma una faida avrebbe in realtà bisogno di coinvolgere l'interesse della gente."

Più che altro dovrebbe coinvolgere l'interesse della persona che si attacca, invece da quello che ho capito è solo lui che lancia frecciatine mentre l'altro se ne sbatte altamente... mah
Tra l'altro con tutti gli spunti che offre un'opera come Watchmen una delle due critiche che fai è che lo psichiatra di Rorschach non dovrebbe intimorirsi davanti al suo racconto... vuol dire che le tue argomentazioni sono proprio alla canna del gas dry.gif

Comunque io di Morrison ho letto proprio poco, mi sembra un bravo autore ma il paragone con Moore, uno dei migliori di tutti i tempi mi pare proprio senza senso...


--------------------
user posted image

Per l'animaccia mia!!!
PMEmail Poster
Top
 
Cap.Crumb
Inviato il: Sabato, 22-Dic-2018, 20:46
Quote Post


MR. NATURAL
********

Gruppo: Members
Messaggi: 26681
Utente Nr.: 450
Iscritto il: 13-Lug-2004
Città: --Teramo--



QUOTE (Il Grande Nascondini @ Mercoledì, 19-Dic-2018, 11:10)
Comunque io di Morrison ho letto proprio poco, mi sembra un bravo autore ma il paragone con Moore, uno dei migliori di tutti i tempi mi pare proprio senza senso...

no spè, io non levo nulla all'opera di Morrison, che è autore cervellotico e sicuramente non banale (vedi annihilation e nameless); levo alla sua persona in ambito di correttezza e stupidità comportamentale, quello si. 21vs.gif


--------------------
stupido è, chi lo stupido fa ©.
user posted image
___GialluCAP SCAMBIA & VENDE___ ANCHE SU _E-BAY_
QUOTE
mentre un franchising spera che lo spettatore torni, un universo cerca di fare in modo che non se ne possa mai andare
PM
Top
 
LondonOrbital
Inviato il: Sabato, 22-Dic-2018, 23:24
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 788
Utente Nr.: 5936
Iscritto il: 30-Nov-2010
Città: firenze



Morrison soffre di sindrome da secondo posto
ma ne soffre solo perché non si accorge che
nel campo del fumetto
tra lui e Moore di posti di differenza in classifica c'è n'è più di uno.
Dispiace per lui
ma le sue opere più recenti mostrano a mio avviso gravi segni di stanchezza.
Dopo gli ottimi lavori giovanili
Non ho capito quando ha intenzione di mostrarci i suoi capolavori della maturità.

Detto questo, per par conditio, credo che anche Moore abbia già dato il suo meglio e da qui ai prossimo anni c'è da aspettarsi un lento diminuire...
Si mette a far cinema?
Guarda anche no, in quel campo c'è già chi ha dato il meglio di sè.
PMEmail Poster
Top
 
mgcgio
Inviato il: Domenica, 23-Dic-2018, 16:04
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 579
Utente Nr.: 10078
Iscritto il: 21-Giu-2014
Città: Torino



QUOTE (LondonOrbital @ Sabato, 22-Dic-2018, 22:24)
Morrison soffre di sindrome da secondo posto
ma ne soffre solo perché non si accorge che
nel campo del fumetto
tra lui e Moore di posti di differenza in classifica c'è n'è più di uno.
Dispiace per lui
ma le sue opere più recenti mostrano a mio avviso gravi segni di stanchezza.
Dopo gli ottimi lavori giovanili
Non ho capito quando ha intenzione di mostrarci i suoi capolavori della maturità.

Detto questo, per par conditio, credo che anche Moore abbia già dato il suo meglio e da qui ai prossimo anni c'è da aspettarsi un lento diminuire...
Si mette a far cinema?
Guarda anche no, in quel campo c'è già chi ha dato il meglio di sè.

Per me, sono sullo stesso livello.
Tu dici che Morrison non ha mostrato i "capolavori della maturità".
Beh, per me All-Star Superman e Multiversity sono "capolavori della maturità".

Più in generale, credo che abbia scritto tante opere meravigliose, e mi mancano ancora Seven Soldiers of Victory, Doom Patrol e, soprattutto, The Invisibles e The Filth!

Faccio fatica a trovare autori che abbiano saputo mantenere alta l'inventiva e la qualità delle proprie narrazioni, così a lungo. Uno di questi, è proprio Alan Moore.

Penso comunque che Alan Moore ha ormai finito di sfornare grandi opere, e forse lo stesso vale per Morrison (che con Multiversity ha toccato un picco che difficilmente può essere raggiunto e, tantomeno, superato). Ma hanno già dato tantissimo.
PMEmail Poster
Top
 
Starshadow
Inviato il: Lunedì, 24-Dic-2018, 01:48
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3624
Utente Nr.: 11113
Iscritto il: 17-Giu-2015
Città:



QUOTE (mgcgio @ Domenica, 23-Dic-2018, 15:04)
QUOTE (LondonOrbital @ Sabato, 22-Dic-2018, 22:24)
Morrison soffre di sindrome da secondo posto
ma ne soffre solo perché non si accorge che
nel campo del fumetto
tra lui e Moore di posti di differenza in classifica c'è n'è più di uno.
Dispiace per lui
ma le sue opere più recenti mostrano a mio avviso gravi segni di stanchezza.
Dopo gli ottimi lavori giovanili
Non ho capito quando ha intenzione di mostrarci i suoi capolavori della maturità.

Detto questo, per par conditio, credo che anche Moore abbia già dato il suo meglio e da qui ai prossimo anni c'è da aspettarsi un lento diminuire...
Si mette a far cinema?
Guarda anche no, in quel campo c'è già chi ha dato il meglio di sè.

Per me, sono sullo stesso livello.
Tu dici che Morrison non ha mostrato i "capolavori della maturità".
Beh, per me All-Star Superman e Multiversity sono "capolavori della maturità".

Più in generale, credo che abbia scritto tante opere meravigliose, e mi mancano ancora Seven Soldiers of Victory, Doom Patrol e, soprattutto, The Invisibles e The Filth!

Faccio fatica a trovare autori che abbiano saputo mantenere alta l'inventiva e la qualità delle proprie narrazioni, così a lungo. Uno di questi, è proprio Alan Moore.

Penso comunque che Alan Moore ha ormai finito di sfornare grandi opere, e forse lo stesso vale per Morrison (che con Multiversity ha toccato un picco che difficilmente può essere raggiunto e, tantomeno, superato). Ma hanno già dato tantissimo.

21vs.gif
PMEmail Poster
Top
 
fiocotram
Inviato il: Lunedì, 24-Dic-2018, 03:14
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 38824
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



"Penso che Alan abbia finito di sfornare grandi opere" >>> From Hell, A Small Killing, Lost Girls, Promethea, League of Extraordinary Gentlemen, Providence.

Forse dici: nessuna opera come Watchmen o V for Vendetta? Non credo che sia umanamente possibile scrivere capolavori assoluti per l'intero arco della propria esistenza. Anche per il solo, banale fatto, che per quanto possa essere ricca e riflessiva la vita di un uomo, l'esistenza che egli vive è comunque una sola.

Stesso discorso anche per Morrison. Ha scritto grandi fumetti. Non paragonabili a Moore? Sì, discussione chiusa. Ma è stato forse un autore trascurabile o sopravvalutato? No, molti dei suoi lavori sono comunque opere di enorme pregio.
Non ci metterei Multiversity o il fumetto su Babbo Natale, ma Doom Patrol ed Animal Man una loro influenza l'hanno avuta. Se quando avevo tra i venti e i trent'anni ho ricominciato ad interessarmi della Justice League e dei supereroi DC anni Cinquanta è per Morrison, se ho letto qualche storia in più di Batman (personaggio che a livello seriale mi appassiona meno di zero) è anche grazie ad Arkham Asylum, non solo a DKR e The Killing Joke, anzi per me all'epoca queste storie, nonostante gli autori diversi, rappresentavano un pout pourri delle atmosfere del pipistrello che preferivo. Idem per gli X-men, se per un po' ho ricominciato a leggerli e a sperare che ricominciassero ad essere grandiosi lo devo a lui. Se mi sono commosso con la poetica dell'infanzia associata al supereroe lo devo al magnifico Flex Mentallo, lettura secondo me importante nei primi anni Duemila. Infine trovo alcuni suoi lavori, come Il Mistero di Dio e The New Adventures of Hitler terribilmente affascinanti. Con tutti i debiti che sicuramente hanno.

Per me la questione è un'altra.
Nell'ambito dei comics e del fumetto seriale angloamericano, né Moore, né Morrison o Gaiman, Talbot, Veitch, Miller (e, per quanto riguarda gli anni novanta, Ennis e Warren Ellis) sono stati superati finora da altri autori. All'interno di questa cerchia possiamo stabilire chi sono i migliori (Moore sicuramente per scrittura sofisticata se la gioca coi migliori tra i fumettisti del circuito indipendente pur essendo legato alla narrativa di genere) e chi i più derivativi, sicuramente Morrison nella sua carriera è stato sia tra i derivativi più smaccati sia in certi momenti un creativo innovatore, sicuramente Ellis è entrato di diritto nella cerchia per aver svecchiato il linguaggio (anche se non basta a fargli superare altri nomi celebri in materia di contenuti).

Ma se guardiamo al presente e al futuro, finora nessun autore può dire di avere realmente fatto un "passo avanti" in termini stilistici o di contenuto rispetto a QUESTI nomi riportati sopra (ognuno col proprio contributo e sì, Morrison per me ci sta, meno di Moore ma ci sta). C'è qualche scrittore da tenere d'occhio, c'è Tom King, c'è Lemire, però ancora nulla che abbia compiuto quel "balzo" avanti per poterci realmente dire in una nuova "era".



Nessun autore finora è stato capace di scrivere qualcosa di davvero originale.


--------------------
Pane, lavoro e pace.


"Il fascista e' qualcuno che pretende di parlare per un'intera nazione o per un intero gruppo, si disinteressa dei diritti altrui e usa la violenza o qualsiasi altro mezzo per raggiungere i propri scopi". (Madeleine Albright)

http://fiocotram.wordpress.com/
PMUsers WebsiteMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (6) [1] 2 3 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0327 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]