Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (30) « Prima ... 28 29 [30]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> POLITICA ESTERA, Vol. V
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 17:45
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1196
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco




Ma a conti fatti neanche tanto. Al vertice NATO il dissidio non era scaturito da una minaccia di abbandono, ma dalla richiesta che i paesi membri incrementassero le loro spese militari oltre il 2% proprio in prospettiva di avere una organizzazione meno dipendente dal sostegno americano, che per il momento continua a sorreggere l'intero impianto.

Sulla Russia, in quasi due anni, il nuovo governo ha aumentato il numero delle sanzioni ed è stata abolita la legge di Obama che vietava la vendita di armi al governo ucraino, citando le prime mozioni che mi vengono in mente.

Con ciò non voglio suggerire che Trump si stia preparando ad un conflitto aperto. Sicuramente ha mostrato di provare un'affinità elettiva per Putin, per i suoi metodi dispotici da lui ammirati ed invidiati, ma deve anche rendere conto di una fetta influente del suo partito che può essere vicino a lui su diversi temi, ma non questo. Dopo quanto è accaduto a molti suoi ex-collaboratori stretti, oserei quasi dire che l'establishment lo stia tenendo in ostaggio.

Un altro caso è il Montenegro. Oggi ha paventato il suo ingresso nell'alleanza transatlantica, però alle votazioni per l'adesione ufficiale gli USA si sono espressi favorevolmente... ed era già lui il POTUS.

Quindi stiamo attenti a rapportare le dichiarazioni che rilascia con quello che poi effettivamente fa. Da questo punto di vista, provate a considerarlo come Berlusconi.

PMEmail Poster
Top
 
Neutron
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 17:52
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Members
Messaggi: 48239
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 19-Lug-2018, 16:45)
Sulla Russia, quasi due anni, il nuovo governo ha aumentato il numero delle sanzioni ed è stata abolita la legge di Obama che vietava la vendita di armi al governo ucraino, citando le prime mozioni che mi vengono in mente.


tutto vero, ma a me sembrano mosse che Putin gli ha lasciato fare.
ripeto: come i missili sulla Siria.


nelle normali dinamiche tra stati "in competizione" (non dico in conflitto ma manco in amorevoli rapporti) dopo qualche bomba, qualche embargo e qualche dichiarazione pesante non si avrebbero i rapporti visti in questi giorni..

c'è chi, ovviamente, ci vedrà una sopraggiunta maturità post guerra fredda.
io ci vedo un qualcosa di non detto che però, mettendo insieme i pezzi che dicevo.. non traccia un quadro proprio edificante..
poi bo.


--------------------
"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."
"Le parole dell'utente Neutron sono piene di odio represso."
"rilevo che l'utente neutron volutamente risponde provocando e offendendo."
"mi è sembrato giusto rilevare come i tuoi post trasudino offese e livore."

user posted imageuser posted image
Spam explorer
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne
PMEmail Poster
Top
 
Querion
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 17:52
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 650
Utente Nr.: 3888
Iscritto il: 09-Giu-2008
Città:



QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 19-Lug-2018, 16:45)
Ma a conti fatti neanche tanto. Al vertice NATO il dissidio non era scaturito da una minaccia di abbandono, ma dalla richiesta che i paesi membri incrementassero le loro spese militari oltre il 2% proprio in prospettiva di avere una organizzazione meno dipendente dal sostegno americano, che per il momento continua a sorreggere l'intera organizzazione

Sulla Russia, quasi due anni, il nuovo governo ha aumentato il numero delle sanzioni ed è stata abolita la legge di Obama che vietava la vendita di armi al governo ucraino, citando le prime mozioni che mi vengono in mente.

Con ciò non voglio suggerire che Trump si stia preparando ad un conflitto aperto. Sicuramente ha mostrato di provare un'affinità elettiva per Putin, a causa dei suoi metodi dispotici da lui ammirati ed invidiati, ma deve anche rendere conto di una fetta influente del suo partito che può essere vicino a lui su diverse questioni, ma non questa. Dopo quello che è accaduto a molti suoi ex-collaboratori, oserei quasi dire che lo tengono in ostaggio.

Un altro caso è il Montenegro. Oggi ha paventato il suo ingresso nell'alleanza transatlantica, però alle votazioni per l'adesione ufficiale gli USA si sono espressi favorevolmente... ed era già lui il Presidente.

Quindi stiamo attenti a rapportare le dichiarazioni che rilascia con quello che poi effettivamente fa. Da questo punto di vista, provate a considerarlo come Berlusconi.

Il problema permane però.
Trump non è Berlusconi. Gli USA non sono l'Italia.
Un comportamento schizoide indebolisce il potere statunitense, rende meno saldi certi rapporti e indebolisce le alleanze.

Inoltre, tra quanto fatto da Trump c'è il riconoscimento ufficiale dell'impossibilità di fermare la Corea del Nord con quello che ne consegue nelle alleanze asiatiche (si pensi solo alla situazione giapponese); ha abbassato il capo di fronte a Putin e la percezione di Europa orientale e paesi baltici mUta di conseguenza.
PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 18:13
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1196
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco




QUOTE (Neutron @ Giovedì, 19-Lug-2018, 16:52)
QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 19-Lug-2018, 16:45)
Sulla Russia, quasi due anni, il nuovo governo ha aumentato il numero delle sanzioni ed è stata abolita la legge di Obama che vietava la vendita di armi al governo ucraino, citando le prime mozioni che mi vengono in mente.


tutto vero, ma a me sembrano mosse che Putin gli ha lasciato fare.
ripeto: come i missili sulla Siria.




Non puoi mettere le due vicende sullo stesso piano. I missili non ebbero alcun effetto concreto, mentre le sanzioni causano danni ingentissimi all'economia della Federazione russa, compromettendo anche la sua politica espansionistica. In Iran i cittadini si stanno rivoltando contro il loro regime proprio perché non tollerano che, con l'incremento dei prezzi per i beni di prima necessità dopo le nuove manovre di Washington, i mullah preferiscano concentrare le spese per mandare i loro giovani a combattere in paesi stranieri.

Se ci sarà un guadagno sul lungo periodo, non so. Ormai siamo a metà del primo mandato. Sarebbe un azzardo, ma in effetti non avrebbe nulla da perdere.


(click to show/hide)


PMEmail Poster
Top
 
Neutron
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 18:22
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Members
Messaggi: 48239
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 19-Lug-2018, 17:13)
QUOTE (Neutron @ Giovedì, 19-Lug-2018, 16:52)
QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 19-Lug-2018, 16:45)
Sulla Russia, quasi due anni, il nuovo governo ha aumentato il numero delle sanzioni ed è stata abolita la legge di Obama che vietava la vendita di armi al governo ucraino, citando le prime mozioni che mi vengono in mente.


tutto vero, ma a me sembrano mosse che Putin gli ha lasciato fare.
ripeto: come i missili sulla Siria.




Non puoi mettere le due vicende sullo stesso piano. I missili non ebbero alcun effetto concreto, mentre le sanzioni causano danni ingentissimi all'economia della Federazione russa, compromettendo anche la loro politica espansionistica.

guarda, per argomentare il tutto entrerei troppo nel complottistico quindi evito.. anche se, non sono l'unico a penare che Trump sia sotto scacco persoanale da parte di Putin..

però allora tu spiegazione dai a questi teatrini?
o che , as usual, lo consideriamo un povero imbecille o ci deve essere qualcos'altro sotto..


--------------------
"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."
"Le parole dell'utente Neutron sono piene di odio represso."
"rilevo che l'utente neutron volutamente risponde provocando e offendendo."
"mi è sembrato giusto rilevare come i tuoi post trasudino offese e livore."

user posted imageuser posted image
Spam explorer
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne
PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 18:23
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1196
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco



QUOTE (Querion @ Giovedì, 19-Lug-2018, 16:52)

Il problema permane però.
Trump non è Berlusconi. Gli USA non sono l'Italia.


Non ho detto che è Berlusconi, ho detto che dobbiamo valutarlo come Berlusconi. Cioè, concentrarsi su quanto fa e non quanto promette.

Sul comportamento schizofrenico, sono d'accordo ma fino a questo momento non mi sembra abbia ancora dichiarato qualcosa di irreparabile e, se accadesse, non ci metterebbe niente a smentire.

PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 18:37
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1196
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco




QUOTE (Neutron @ Giovedì, 19-Lug-2018, 17:22)


però allora tu spiegazione dai a questi teatrini?
o che , as usual, lo consideriamo un povero imbecille o ci deve essere qualcos'altro sotto..


QUOTE
Con ciò non voglio suggerire che Trump si stia preparando ad un conflitto aperto. Sicuramente ha mostrato di provare un'affinità elettiva per Putin, per i suoi metodi dispotici da lui ammirati ed invidiati, ma deve anche rendere conto di una fetta influente del suo partito che può essere vicino a lui su diversi temi, ma non questo. Dopo quanto è accaduto a molti suoi ex-collaboratori stretti, oserei quasi dire che l'establishment lo stia tenendo in ostaggio.



Nel caso non sia chiaro, la mia opinione è che Trump a livello personale voglia davvero rinforzare i rapporti con la Russia, ma a difficoltà a plasmare i suoi personali desideri per la sua inesperienza da politico.

Vorrei far presente che dove una volta c'erano Flynn e Bannon, adesso siedono Bolton e Mattis. Andatevi a cercare quello che dicevano su Putin e la Russia fino a qualche anno fa e metteteli a confronto . Anche il nuovo Segretario di Stato non è esattamente benvisto dalla falange isolazionista di jacksoniana memoria...

PMEmail Poster
Top
 
robi54bd
Inviato il: Giovedì, 19-Lug-2018, 21:08
Quote Post


Detective dell'Impossibile
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2662
Utente Nr.: 6489
Iscritto il: 15-Apr-2011
Città: varese



QUOTE (Neutron @ Giovedì, 19-Lug-2018, 15:19)
...
Trump è in mano a Putin per mille motivi... di che ci sorprendiamo?
ma sopratutto, di che si sorprendono gli americani??
mha.

Dicevi anche che Salvini è in mano a Berlusconi...
PMEmail Poster
Top
 
Neutron
Inviato il: Venerdì, 20-Lug-2018, 08:52
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Members
Messaggi: 48239
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (robi54bd @ Giovedì, 19-Lug-2018, 20:08)
QUOTE (Neutron @ Giovedì, 19-Lug-2018, 15:19)
...
Trump è in mano a Putin per mille motivi... di che ci sorprendiamo?
ma sopratutto, di che si sorprendono gli americani??
mha.

Dicevi anche che Salvini è in mano a Berlusconi...

quando Salvini proporrà ed approverà una legge sul conflitto di interessi (per dirne una) sarò ben lieto di essere smentito.


--------------------
"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."
"Le parole dell'utente Neutron sono piene di odio represso."
"rilevo che l'utente neutron volutamente risponde provocando e offendendo."
"mi è sembrato giusto rilevare come i tuoi post trasudino offese e livore."

user posted imageuser posted image
Spam explorer
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne
PMEmail Poster
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Venerdì, 20-Lug-2018, 18:40
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 116970
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



NEW YORK - L'ex legale personale di Donald Trump, Michael Cohen, ha registrato segretamente una conversazione col tycoon prima delle elezioni del 2016. Conversazione nella quale i due discutono sui pagamenti a un'ex modella di Playboy che affermava di avere avuto una storia col futuro presidente americano. Lo riporta il New York Times. L'Fbi avrebbe sequestrato la registrazione durante la perquisizione di uno dei uffici di Cohen.


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.

[Immagine rimossa per peso eccessivo]
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (30) « Prima ... 28 29 [30]  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0491 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]