Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (5) « Prima ... 3 4 [5]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Bouncer - l'integrale, 23 euro spesi benissimo!
 
texhnolyze
Inviato il: Sabato, 01-Ago-2020, 15:11
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 791
Utente Nr.: 12720
Iscritto il: 09-Ott-2017
Città:



Ho letto il quarto volume della MP che contiene i tomi 10 e 11. A me Boucq piace anche come autore completo e le sue opere erano molti surreali e grottesche, quindi era normale che prima o poi avrebbe incontrato Jodo sulla sua strada. Detto questo mi aspettavo che il suo Bouncer senza Jodo fosse comunque simile al precedente, che ricordo sono piuttosto normali per gli standard del cileno, e invece è molto classico. Ok, ha anche delle cose che sono assurde e direi alla Jodo, ad esempio la grassona enorme ed altre che non le cito per non spoilerare, però per buona parte segue un canovaccio piuttosto classico e penso che piacerà a chi ama Blueberry, anche se non ci metterei la mano sul fuoco proprio per quegli elementi. Comunque, è una bella storia, ma io volevo il Boucq irriverente e ovviamente il piatto forte è la parte grafica. Poi ci sono una miriade di tavole nel deserto e nei canyon che sono spettacolari. Ah, è direttamente collegato al finale del tomo 9.

L'edizione MP. Non ho i precedenti 3 però qui le tavole interne sono veramente piccole, al punto che un volume con 24 cm in altezza e con bordi larghi avrebbe le tavole della stessa dimensione. Discorso diverso per la larghezza, i 19 cm sono sfruttati quasi totalmente, al punto che è difficile leggere la parte nel mezzo se non si forza, e qui mi sorge il dubbio: Bouncer non può essere pubblicato nel formato 19x26, ma servirebbe almeno un 21x26 per mantenere le proporzioni e non perdere troppo in altezza. E nonostante tutto avresti bordi larghi in altezza …
Infatti anche negli albi gazzetta c'è lo stesso problema, tuttavia sono più grandi di almeno 1.5 cm.
Ricollegandomi alla discussione nel topic di Bess questo formato è inadatto, poche storie e ormai 160 pagine a 20 euro non è nemmeno tanto economico.
Ah, le pagine sembrano tagliate con un coltello o simili, sono ruvide e non tagliate di netto. Non è che mi cambia qualcosa, ma ... bah.


--------------------
Vendo: Vetta degli Dei, Eternauta 001, Thorgal, Baudoin, David B., Jeff Hawke, Loustal, Gipi, Corben, Chester Brown, Tomine.

Compro
100% Panini: Terre Perdute 4, Thorgal 2
Meta-Barone 2-3
Alvar Mayor 3-4
PMEmail Poster
Top
 
bgh
Inviato il: Sabato, 01-Ago-2020, 16:47
Quote Post


Homo Superior
***

Gruppo: Members
Messaggi: 7205
Utente Nr.: 12366
Iscritto il: 20-Gen-2017
Città:



Ottimo resoconto wink_old.gif

A me di Boucq ho scoperto che piace di più la produzione degli anni ottanta/novanta, quando aveva un disegno più ricco e un colore più avvolgente. Infatti sto recuperando alcuni vecchi albi, come la Pedagogie du trottoir che mi aspetta sul comodino.
Negli ultimi tempi il disegno, semplificandosi, si è avvicinato parecchio a Giraud, e i colori sono diventati più freddi.


--------------------
.
PMEmail Poster
Top
 
Fedemone
Inviato il: Sabato, 01-Ago-2020, 17:22
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1943
Utente Nr.: 4485
Iscritto il: 20-Apr-2009
Città: Milano



I colori freddi sono dovuti anche al passaggio dall'acquerello alla. Colorazione in digitale (la riconosco bene quando si fanno i punti luce chiari).
È una tecnica che ha dato molto al fumetto, ma la ritengo personalmente un grande passo indietro.

Storia di Boucq effettivamente molto più normale rispetto a quanto ci metteva dentro Jodo. Non male davvero, ma penso che la serie abbia già dato il meglio di sé e stia riciclando un po' di cliché accumulati in precedenza....
PMEmail Poster
Top
 
texhnolyze
Inviato il: Sabato, 01-Ago-2020, 18:11
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 791
Utente Nr.: 12720
Iscritto il: 09-Ott-2017
Città:



Ma per il colore in digitale intendi in generale o nel caso di Boucq?

Comunque, sì, anche per me il miglior Boucq è quello lì.
I colori sono più freddi ultimamente ma anche le storie non sono più surreali.
Che poi, infatti, dopo Bouncer cosa ha fatto? Una storia di XIII Mystery, Little Tulip e Le Janitor? Ben poca roba. Tra l'altro nemmeno sono colorati da lui, in un paio forse ha colorato insieme ad altri, immagino che Alexandre sia il figlio, ma mai da solo.


--------------------
Vendo: Vetta degli Dei, Eternauta 001, Thorgal, Baudoin, David B., Jeff Hawke, Loustal, Gipi, Corben, Chester Brown, Tomine.

Compro
100% Panini: Terre Perdute 4, Thorgal 2
Meta-Barone 2-3
Alvar Mayor 3-4
PMEmail Poster
Top
 
bgh
Inviato il: Sabato, 01-Ago-2020, 19:20
Quote Post


Homo Superior
***

Gruppo: Members
Messaggi: 7205
Utente Nr.: 12366
Iscritto il: 20-Gen-2017
Città:



Ha fatto anche il nuovo Superdupondt, due inediti Jerome Moucherot, e a breve uscirà il sequel di Little Tulip.

Poi Bouqe è molto attivo e conosciuto come vignettista, produzione che da noi ovviamente non arriva.


--------------------
.
PMEmail Poster
Top
 
Fedemone
Inviato il: Sabato, 01-Ago-2020, 19:37
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1943
Utente Nr.: 4485
Iscritto il: 20-Apr-2009
Città: Milano



Effettivamente non manco mai di sparlare della colorazione digitale in generale, anche quando è fatta bene come nel caso di Boucq. È un autore che ho amato fin dai tempi di Comic Art, ammiro sempre, anche se temo non sia il massimo come sceneggiatore.
L'edizione MP ovviamente non rende giustizia, ma...
PMEmail Poster
Top
 
texhnolyze
Inviato il: Domenica, 02-Ago-2020, 10:59
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 791
Utente Nr.: 12720
Iscritto il: 09-Ott-2017
Città:



QUOTE (Fedemone @ Sabato, 01-Ago-2020, 18:37)
Effettivamente non manco mai di sparlare della colorazione digitale in generale, anche quando è fatta bene come nel caso di Boucq. È un autore che ho amato fin dai tempi di Comic Art, ammiro sempre, anche se temo non sia il massimo come sceneggiatore.
L'edizione MP ovviamente non rende giustizia, ma...

Guarda per me ha dato nulla o pochissimo al fumetto, la colorazione digitale, mentre ha fatto tantissimi danni. Posso anche dire che tendenzialmente scarto fumetti anche solo per la colorazione digitale e ne avrò letti pochissimi con una colorazione digitale rispetto a quelli non digitali. Tuttavia posso anche dire che colorazioni digitali eccellenti ci sono e talvolta il digitale è l'unica soluzione per alcuni stili.

Comunque, ritornando a Boucq, mi stai dicendo che Bouncer, ma anche Little Tulip, sono colorati digitalmente? Se fosse così ne sarei sorpreso in positivo. Io penso che al massimo ci sia del lavoro di post-processo perché capita che la stampa si mangi dei colori ed è una cosa che fa anche Gipi per esempio, l'ha scritto proprio in questi giorni su Instagram. A titolo informativo posso dire che in realtà anche i punti luce possono essere vividissimi al punto che sembrano digitali con il semplice gessetto + tempera. Nello specifico l'ho scoperto con Eric Liberge, vedendo i suoi mise en couleur su YouTube mi son detto ma allora non sono effetti in digitale! Infatti ho anche letto di gente che pensa che Bilal colori in digitale.

Sì, quei due li avevo dimenticati, e tra l'altro Jerome mi manca tra i suoi più famosi. Anzi, in realtà oltre a Bouncer io tengo in considerazione (intendo che mi interessano) solo i Jerome Moucherot e Little Tulip, essendo opere più personali, mentre il XIII e il resto sono accessorie per non dire alimentari.


--------------------
Vendo: Vetta degli Dei, Eternauta 001, Thorgal, Baudoin, David B., Jeff Hawke, Loustal, Gipi, Corben, Chester Brown, Tomine.

Compro
100% Panini: Terre Perdute 4, Thorgal 2
Meta-Barone 2-3
Alvar Mayor 3-4
PMEmail Poster
Top
 
Fedemone
Inviato il: Lunedì, 03-Ago-2020, 15:24
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1943
Utente Nr.: 4485
Iscritto il: 20-Apr-2009
Città: Milano



Non ho little TUlip, ma ti posso dire "per certo", ossia in base esclusivamente alle mie osservazioni sulla pagina stessa e senza nessuna prova provata, che l'ultimo integrale è in digitale.
Dovrei rivedere la mia libreria ma ti direi che questo NON accade nei primi volumi.

Un esempio sempre sui punti luce è che sembrano creati partendo da un cerchio, poi trascinato, con le curve che un tratto di pennello "in teoria" non lascia. Possibile sia semplice post produzione, alla fine sono semplici speculazioni personali.
PMEmail Poster
Top
 
Fedemone
Inviato il: Lunedì, 03-Ago-2020, 22:23
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1943
Utente Nr.: 4485
Iscritto il: 20-Apr-2009
Città: Milano



Allora, confermo che anche i primi tomi sono in colorazione digitale, anche se è fatta così bene che davvero si fa un po' fatica.


Ovviamente non vi chiedo di credermi sulla parola anche se dovreste, OVVIAMENTE, quindi...

https://sambabd-net.cdn.ampproject.org/v/s/...A=&_js_v=0.1
PMEmail Poster
Top
 
texhnolyze
Inviato il: Martedì, 04-Ago-2020, 09:54
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 791
Utente Nr.: 12720
Iscritto il: 09-Ott-2017
Città:



Sì, hai ragione. In effetti quando avevo paragonato la grandezza delle tavole del quarto MP con il volume Gazzetta, quest'ultimo era il terzo, ovvero i tomi 5 e 6, che per me sono molto più difficili da capire dei primi e degli ultimi. I primi 3 in particolare sono colorati da Fructus, quello di Showman Killer, che è proprio famoso per una tecnica di colorazione digitale che maschera molto bene il digitale, ma trovo più semplice notarlo con questi 3 onestamente. Sarà che era 20 anni fa e sarà che dopo Francois Boucq ci mette mano anche lui, perché dal 4 in poi lui figura sempre come colorista insieme a qualche altro, ma nei tomi 1-3 e 7-8-9 bene o male si capisce che è colore digitale fatto bene, mentre dal 4 al 6 potrei avere dei dubbi solo sui punti luce.
Inoltre i coloristi del dittico 8 e 9 sono gli stessi del dittico 10 e 11, ovvero Francois ed Alexandre Boucq, per cui, almeno per me, sono migliorati dal momento in cui potrei avere dei dubbi sui punti luce o sulle texture delle rocce, in cui comunque basta un tampone o simili.
Poi non ho capito se lo utilizza anche lui, il computer, perché nell'intervista parla del figlio, ma il suo apporto, visto che figura sempre, quale è? Difatti Boucq non ha più colorato un tomo da solo per capirlo.


--------------------
Vendo: Vetta degli Dei, Eternauta 001, Thorgal, Baudoin, David B., Jeff Hawke, Loustal, Gipi, Corben, Chester Brown, Tomine.

Compro
100% Panini: Terre Perdute 4, Thorgal 2
Meta-Barone 2-3
Alvar Mayor 3-4
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (5) « Prima ... 3 4 [5]  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0246 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]