Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (12) « Prima ... 10 11 [12]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Perramus di Alberto Breccia e Juan Sasturain
 
Justapilgrim
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 10:07
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1509
Utente Nr.: 9336
Iscritto il: 09-Dic-2013
Città:



Non ce l'avevo mica con te.
Ce l'avevo con la moda del 'se non è enorme non rende giustizia' oppure del 'se non è in technicolor non si può leggere' (è stato detto perfino di Esteban di Bonhomme, che in b/n è superlativo rispetto alla controparte colore), o ancora 'se è bonellide è da boicottare'.
La sindrome è che se non hai il meglio del meglio tra le mani, hai speso male i tuoi soldi...il che non mi trova affatto d'accordo.
A proposito, la mia fumetteria il Perramus enorme ce l'ha ancora...ma io comprerò questo più piccolo.
L'editore non ha sbagliato: con il cambio di formato ha allargato il target di vendita, e io sono saltato dentro.


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
napoleone
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 10:32
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1433
Utente Nr.: 12267
Iscritto il: 10-Nov-2016
Città:



50 euro non li avrei spesi a questa edizione vedo se dare una possibilità . spero di trovarlo in fumetteria.
PMEmail Poster
Top
 
Il Grande Nascondini
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 15:18
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 21
Utente Nr.: 10074
Iscritto il: 20-Giu-2014
Città: Como



Io penso che a livello grafico ci sono degli autori che sarebbe un peccato leggere in piccoli formati e Breccia è uno di questi, soprattutto in questa fase della sua carriera dove le sue tavole diventano delle vere e proprie opere d'arte pittoriche.

Capisco che 50 € sono una bella spesa non sostenibile da tutti, e non direi mai a uno che compra la versione più economica che ha fatto un errore, però oggettivamente la godibilità con il formato dell"edizione grossa" sarà maggiore.


--------------------
user posted image

Per l'animaccia mia!!!
PMEmail Poster
Top
 
tribale
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 15:23
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Autori
Messaggi: 1381
Utente Nr.: 148
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



Vabbe' la godibilità del segno, ma ormai non se ne può più di queste edizioni giganti.
Fate un giro al reparto fumetti di una qualsiasi libreria di varia e sembra la sagra dell'anabolizzante, uno più grosso dell'altro. Prezzo a parte, sono scomode e ai limiti del pacchiano. Una via di mezzo, no?


--------------------
www.tribecomics.net
PMUsers Website
Top
 
bgh
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 15:36
Quote Post


Detective dell'Impossibile
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2720
Utente Nr.: 12366
Iscritto il: 20-Gen-2017
Città:



Discorsi del genere me li aspetterei da lettori casuali (o da chi valuta i libri in tanto al chilo - pure peggio), non certo da appassionati di fumetti come penso voi siate.
I fumetti hanno altre esigenze rispetto a romanzi o saggi, e una di queste è proprio il formato. La tavola deve poter respirare, altrimenti tanto vale pubblicare tutto in bonellide, ché costa poco. Questo non vuol dire per forza edizioni giganti, ma adeguate al fumetto che si sta pubblicando.

Non ho visto il volume, ma Breccia sr. in 17x24 permettetemi di dubitare che sarà un così gran spettacolo per gli occhi.
In ogni caso il mio è un discorso generale, anche perché pure voi state parlando di fumetti tralasciando questo caso specifico.
PMEmail Poster
Top
 
Justapilgrim
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 15:47
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1509
Utente Nr.: 9336
Iscritto il: 09-Dic-2013
Città:



Respira la tavola, soffoca la saccoccia.
Oppure leggo meno fumetti, e il mercato si contrae.
Troviamo un punto di equilibrio, che non siano i 50euro di Perramus bigsize. Respiriamo tutti.


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
Il Grande Nascondini
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 16:16
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 21
Utente Nr.: 10074
Iscritto il: 20-Giu-2014
Città: Como



Beh, quello di Perramus è un caso limite, è un volume corposissimo con una qualità di stampa e materiali assoluta, diciamo che è la classica chicca per gli appassionati.

Ci sono dei volumi con lo stesso formato e la stessa foliazione che costano la metà, non mi sembra giusto prendere quello come metro di paragone...


--------------------
user posted image

Per l'animaccia mia!!!
PMEmail Poster
Top
 
Justapilgrim
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 16:31
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1509
Utente Nr.: 9336
Iscritto il: 09-Dic-2013
Città:



Si ma la tendenza è quella di pompare in alto il prezzo con la scusa del presunto deluxe.
Ok..nel caso di Perramus è davvero deluxe, ma quelli della Lion sono ormai a 35carte cadauno e anche questo non è un punto di equilibrio.
È proprio da appassionato che non ci sto più dentro, scusate lo sfogo.


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
pippone
Inviato il: Giovedì, 21-Giu-2018, 16:43
Quote Post


Bannato onorario
******

Gruppo: Members
Messaggi: 15751
Utente Nr.: 9854
Iscritto il: 18-Apr-2014
Città: Offanengo



QUOTE (bgh @ Giovedì, 21-Giu-2018, 14:36)
Discorsi del genere me li aspetterei da lettori casuali (o da chi valuta i libri in tanto al chilo - pure peggio), non certo da appassionati di fumetti come penso voi siate.
I fumetti hanno altre esigenze rispetto a romanzi o saggi, e una di queste è proprio il formato. La tavola deve poter respirare, altrimenti tanto vale pubblicare tutto in bonellide, ché costa poco. Questo non vuol dire per forza edizioni giganti, ma adeguate al fumetto che si sta pubblicando.

Non ho visto il volume, ma Breccia sr. in 17x24 permettetemi di dubitare che sarà un così gran spettacolo per gli occhi.
In ogni caso il mio è un discorso generale, anche perché pure voi state parlando di fumetti tralasciando questo caso specifico.

Vabbè dai, il bonellide è un altro formato ancora. Ora non esageriamo.
È chiaro che se voglio vedere Las Meninas di Velasquez la cosa migliore è andare al Prado. Però non per questo posso aspettarmi cge facciamo dei cataloghi alti 3 metri per valorizzare degnamente il dipinto. A volte dei compromessi si possono accettare.
Ti faccio un paio di esempi. Mi son preso il garage ermetico e gli occhi del gatto di Moebius in formato 30x40. Il primo l'ho appena sfogliato. Il secondo pure. Belli, grandi e pure un po' scomodi.
Per Perramus sono convinto che sia meglio il formato grande. Però l'altro costa meno, è più pratico, solo leggermente meno impattante a livello visivo.
Le storie di Lovecraft disegnate da Breccia e pubblicate su "Il Mago" erano in formato molto grande. I volumi che le hanno ripubblicate sono sempre stati più piccoli di quel formato. Che facciamo? Ci spariamo tutti?
Cosa abbiamo fatto per 50 anni senza il Little Nemo della Taschen? Ci siamo tenuti il Garzanti, grande la metà. Siamo sopravvissuti.


--------------------
QUOTE
"mamma mia ma che pacchianata..
cioè cosa dovrebbe essere? un Oscar alla anzianità?
non mi do pace"

"ah sì, proprio bello oh
farà un figurone nella sala da pranzo del lettore bonelli tipo, messa li tra la tv a tubo catodico, il centrotavola fatto a mano, la foto della nonna e le porcellane di capodimonte.
tac!
un bel tex dorato.
ne?
che eleganza"


Neutron



(click to show/hide)
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (12) « Prima ... 10 11 [12]  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0322 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]