Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> La censura nei film in TV
 
MarkGor
Inviato il: Sabato, 03-Ago-2019, 23:46
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 249
Utente Nr.: 12143
Iscritto il: 04-Set-2016
Città:



Ieri sera mi sono rivisto il capolavoro di John Carpenter del 1982 La Cosa, trasmesso dopo la mezzanotte su Rete 4.
Il film mi ha lasciato interdetto sul perché sia considerato un cult per i suoi effetti speciali e il livello di gore, che non ho trovato così eccezionali... E poi ho scoperto il motivo: molte delle scene più splatter del film (incluse quelle con i famosi effetti speciali) erano state pesantemente tagliate e censurate. Su youtube ho potuto rivedere le sezioni incriminate e la differenza è notevole.

Non è la prima volta che noto questa cosa. Ricordo che qualche tempo fa vidi il film di azione/arti marziali The Raid 2 (del 2014) su uno dei canali RAI dedicati al cinema e il combattimento principale del film, alquanto brutale, era monco: il finale era stato tagliato e si passava dal bel mezzo dello scontro alla scena conclusiva, con il protagonista in piedi davanti al corpo del cattivo, a terra. Così, senza spiegazioni. Addirittura mi è capitato di notare tagli di battute volgari nei film del Monnezza (sempre sui canali RAI).
Sicuramente è una pratica usata spesso, ma nella maggior parte dei casi le persone non se ne accorgono e quindi non se ne parla. Quello che però non so è quali reti televisive (perché immagino che i fautori dei tagli siano loro) lo facciano e quali no. Se qualcuno ha informazioni in merito, si faccia sentire.

Notare che all'inizio dei film non c'è alcuna indicazione che indichi il trattarsi di una versione tagliata. La cosa è, a mio modesto parere, altamente offensiva nei confronti degli spettatori e del Cinema in quanto arte. E questo è ancora più vero quando si tratta di film horror o azione, in cui lo splatter, la violenza e il gore sono spesso parte integrale dell'estetica del genere.
Voi che ne pensate? Avete notato censure/tagli nei film trasmessi in TV?


--------------------
'Nuff said!
PM
Top
 
Moreno Roncucci
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 00:59
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1379
Utente Nr.: 4742
Iscritto il: 08-Set-2009
Città: Forlimpopoli



QUOTE (MarkGor @ Sabato, 03-Ago-2019, 22:46)
Sicuramente è una pratica usata spesso, ma nella maggior parte dei casi le persone non se ne accorgono e quindi non se ne parla. Quello che però non so è quali reti televisive (perché immagino che i fautori dei tagli siano loro) lo facciano e quali no. Se qualcuno ha informazioni in merito, si faccia sentire.

A quanto ne so, fra le reti Rai e Mediaset lo fanno tutte. In Mediaset non solo per la censura, tagliavano i film anche per poterci mettere più pubblicità senza sforare gli orari. E visto che la cosa non veniva fatta immagino con grande cura ed attenzione, i tagli a volte eliminavano cose necessarie per la comprensione dei film.


--------------------
Ciao,
/\/\oreno.

(vendo una quantità smodata di fumetti italiani, americani, gdr, dvd e riviste. L'elenco più aggiornato lo trovate qui)
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
largand
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 01:16
Quote Post


Minuteman
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 11032
Utente Nr.: 4134
Iscritto il: 14-Ott-2008
Città: Favignana



QUOTE (Moreno Roncucci @ Domenica, 04-Ago-2019, 00:59)
QUOTE (MarkGor @ Sabato, 03-Ago-2019, 22:46)
Sicuramente è una pratica usata spesso, ma nella maggior parte dei casi le persone non se ne accorgono e quindi non se ne parla. Quello che però non so è quali reti televisive (perché immagino che i fautori dei tagli siano loro) lo facciano e quali no. Se qualcuno ha informazioni in merito, si faccia sentire.

A quanto ne so, fra le reti Rai e Mediaset lo fanno tutte. In Mediaset non solo per la censura, tagliavano i film anche per poterci mettere più pubblicità senza sforare gli orari. E visto che la cosa non veniva fatta immagino con grande cura ed attenzione, i tagli a volte eliminavano cose necessarie per la comprensione dei film.

La Mediaset censurava/tagliava pure i telefilm, e non solo per motivo di trasmissione in orario di fascia protetta ("Smallville", ultime due stagioni), ma proprio per mettere più spazi pubblicitari ("Hercules:The Legendary Journey").


--------------------
QUOTE (crisgras @ Venerdì, 9-Giu-2010, 12:33)
"La Spagna non vince un cazzo."

user posted image


BLUE-AREA - Marvel Continuity Resource |
http://www.blue-area.net/
PM
Top
 
Testa di Vitello
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 08:51
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 65
Utente Nr.: 13235
Iscritto il: 07-Lug-2019
Città:



E' colpa della legge Mammì del 1990...un suo articolo regolamenta appunto la censura dei film in tv in base ai divieti appioppati dalla commissione per la revisione cinematografica quando il film esce in sala (o in home viseo).
I film vietati ai minori di 14 anni possono essere trasmessi solo dopo le 22.
I film vietati ai minori di 18 anni non possono essere trasmessi proprio.
Se un film vm14 passa in tv prima delle 22, o se un film vm18 passa in tv a qualsiasi ora, è solo in una versione approvata dopo una serie di tagli che la rendano "conforme".
Per questo dal 1990 in poi ci siamo trovati una serie infinita di versioni tagliate (in alcuni casi tagliatissime) di film a passare in televisione.
Prima della legge Mammì passavano anche film vm18 in prima serata tranquillamente (e sui canali regionali pure a tutte le ore del giorno).
Adesso non so se quell'articolo della legge Mammì sia tutt'ora in uso (penso di no) ma le versioni censurate dei film restano, e in tv spessissimo passano quelle...e non solo in tv, spesso tali versioni censurate sono approdate anche al mercato dei dvd...un esempio : "Amantes" di Vicente Aranda uscito anni fa in dvd in versione tagliata, nonostante all'epoca fosse approdato in sala integrale.
"La cosa" all'epoca dell'uscita in sala era vietato ai minori di 18 anni, ecco spiegato perchè ti sei imbattutto in una copia tagliata...
Discorso diverso sono i tagli fatti da Mediaset per accorciare i film e farci stare dentro le loro maratone pubblicitarie, o i titoli di coda tagliati dopo mezzo secondo perchè la pubblicità incombe...
PMEmail Poster
Top
 
Testa di Vitello
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 08:56
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 65
Utente Nr.: 13235
Iscritto il: 07-Lug-2019
Città:



Anche i due "The Raid" sono vm18, per questo passano in tv tagliati...
Forse la legge Mammì è tutt'ora in uso...
Sicuramente non su sky, e (all'epoca) non su tele+ che hanno un diverso tipo di regolamentazione.
Su tele+ intorno all'anno 2000 passava integrale roba come "Irreversible", "Baise Moi!, "Spetters", "Salò" di Pasolini, "Henry Pioggia di Sangue" etc. sky in questo è molto più pavido e democristiano...
PMEmail Poster
Top
 
Testa di Vitello
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 09:01
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 65
Utente Nr.: 13235
Iscritto il: 07-Lug-2019
Città:



I film del Monnezza-alcuni- sono vm14, quindi se passano prima delle 22 qualcosa devono tagliare, in quel caso le battute volgari...
PMEmail Poster
Top
 
Bono Vox
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 09:06
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 33192
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



nel 2019 guardate ancora i film sulle reti generaliste...


--------------------
I can't change the world,
But I can change the world in me

Dio non è nient'altro che l'espressione e il prodotto delle debolezze umane. (Albert Einstein)


Baby slow down
The end is not as fun as the start
Please stay a child somewhere in your heart


user posted image
PM
Top
 
largand
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 10:49
Quote Post


Minuteman
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 11032
Utente Nr.: 4134
Iscritto il: 14-Ott-2008
Città: Favignana



QUOTE (Bono Vox @ Domenica, 04-Ago-2019, 09:06)
nel 2019 guardate ancora i film sulle reti generaliste...

Confesso che non vedo un film o un telefilm in tv dal 2009.
Li vedo solo sul PC.
Già belli "ripuliti" dalla pubblicità e senza interruzioni.


--------------------
QUOTE (crisgras @ Venerdì, 9-Giu-2010, 12:33)
"La Spagna non vince un cazzo."

user posted image


BLUE-AREA - Marvel Continuity Resource |
http://www.blue-area.net/
PM
Top
 
Estrella
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 13:36
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 140
Utente Nr.: 13134
Iscritto il: 07-Feb-2019
Città:



Per anni "I nuovi mostri" è passato in tv (per lo più sulle tre reti generaliste della Rai) monco di 5 episodi (su 14 della versione integrale). Di recente, sul canale digitale Rai Movie, dedicato al cinema, è andata in onda una versione da 13 episodi.
Ma l'episodio "Pornodiva" manca del minuto finale, che dà un altro senso alla storia: https://www.youtube.com/watch?v=ncIKaR5dz8Y
E l'episodio "Il sospetto" rimane latitante: https://www.youtube.com/watch?v=pSh6LMCDoUM


--------------------
PUT ON A HYPE FACE
user posted image
---------------------------------------------------------------

Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare.
PMEmail Poster
Top
 
bgh
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 14:15
Quote Post


Diavolo Rosso
***

Gruppo: Members
Messaggi: 5332
Utente Nr.: 12366
Iscritto il: 20-Gen-2017
Città:



Rai 2 ha avuto pure il coraggio di censurare The Wolf of Wall Street, un film che letteralmente vive di parolacce...
PMEmail Poster
Top
 
lobo
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 19:37
Quote Post


Homo Superior
***

Gruppo: Members
Messaggi: 7067
Utente Nr.: 2436
Iscritto il: 25-Ott-2006
Città: Milano



QUOTE (Moreno Roncucci @ Sabato, 03-Ago-2019, 23:59)
QUOTE (MarkGor @ Sabato, 03-Ago-2019, 22:46)
Sicuramente è una pratica usata spesso, ma nella maggior parte dei casi le persone non se ne accorgono e quindi non se ne parla. Quello che però non so è quali reti televisive (perché immagino che i fautori dei tagli siano loro) lo facciano e quali no. Se qualcuno ha informazioni in merito, si faccia sentire.

A quanto ne so, fra le reti Rai e Mediaset lo fanno tutte. In Mediaset non solo per la censura, tagliavano i film anche per poterci mettere più pubblicità senza sforare gli orari. E visto che la cosa non veniva fatta immagino con grande cura ed attenzione, i tagli a volte eliminavano cose necessarie per la comprensione dei film.

sui film serali no.
solo telefilm, soprattutto su rete4 e italia1 poi
i titoli di coda praticamente tutti dopo pochi secondi, ma non avrebbe nemmeno senso mandarli completamente... giuso su Iris lo si fa, max 3 minuti perchè è un canale dedicato al cinema


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
MarkGor
Inviato il: Domenica, 04-Ago-2019, 23:08
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 249
Utente Nr.: 12143
Iscritto il: 04-Set-2016
Città:



QUOTE (Bono Vox @ Domenica, 04-Ago-2019, 08:06)
nel 2019 guardate ancora i film sulle reti generaliste...

Di solito li vedo sul pc, in lingua originale (con i sottotitoli), ma la tv ha il vantaggio del formato più grande.
Inoltre online non si trova tutto, soprattutto per film rari, e quando si trovano la qualità è scadente o non ci sono sottotitoli disponibili.


--------------------
'Nuff said!
PM
Top
 
MarkGor
Inviato il: Lunedì, 05-Ago-2019, 00:31
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 249
Utente Nr.: 12143
Iscritto il: 04-Set-2016
Città:



QUOTE (Estrella @ Domenica, 04-Ago-2019, 12:36)
Per anni "I nuovi mostri" è passato in tv (per lo più sulle tre reti generaliste della Rai) monco di 5 episodi (su 14 della versione integrale). Di recente, sul canale digitale Rai Movie, dedicato al cinema, è andata in onda una versione da 13 episodi.
Ma l'episodio "Pornodiva" manca del minuto finale, che dà un altro senso alla storia: https://www.youtube.com/watch?v=ncIKaR5dz8Y
E l'episodio "Il sospetto" rimane latitante: https://www.youtube.com/watch?v=pSh6LMCDoUM

'Sto Mammì mi sta già sulle balle.

Nel 2019 è possibile accettare questa cosa?
Ma fare una petizione?


--------------------
'Nuff said!
PM
Top
 
LA_FAMIGLIA_MEZIL
Inviato il: Mercoledì, 14-Ago-2019, 13:06
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Members
Messaggi: 87
Utente Nr.: 8667
Iscritto il: 10-Apr-2013
Città:



Penso che SPIKE (canale 49 del digitale terrestre) se ne sbatta se in un film ci sono scene violente. Anzi, punta proprio sui film violenti NON tagliati, per attirare spettatori (ma siccome cercare il canale 49 col telecomando è troppo faticoso o/e complicato per il teledipendente medio, non riesce comunque a fare concorrenza ai colossi dell'etere). Ultimamente ha trasmesso IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE 3 (uno dei film più fighi che mi sia mai capitato di vedere) con la scena dello stupro sulla donna latino-americana NON tagliata. Mi ricordo che negli anni '80 quella scena veniva trasmessa integralmente, ma dagli anni '90 in poi nisba. Anche lo stupro-omicidio della domestica latino-americana presente nel film precedente (IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE N. 2) veniva una volta (anni '80) trasmesso integralmente, poi hanno iniziato a tagliarlo.

Potrei fare esempi innumerevoli di questo tipo. Il caso più scandaloso riguarda a mio avviso il film CONAN IL BARBARO, quando la strega rivela a Conan come trovare il suo nemico mentre stanno scopando. Negli anni '80 l'accoppiamento veniva trasmesso integralmente, dagli anni '90 in poi non ce n'è traccia, c'è un "salto" che rende incomprensibile allo spettatore il susseguirsi degli eventi.

L'ANNO DEL DRAGONE è un caso analogo: negli anni '80, la scena in cui Mickey Rourke e la bella giornalista cinese stanno parlando mentre sono carnalmente uniti (con lei sopra di lui) veniva trasmessa integralmente, dagli anni '90 in poi è sparita.

Per giunta, ho notato che nel film IL GIUSTIZIERE SFIDA LA CITTA' la scena in cui l'amica disinibita del protagonista viene ammazzata (scena che non veniva tagliata neppure negli anni '90) da qualche anno viene tagliata.
PMEmail Poster
Top
 
Cap.Crumb
Inviato il: Mercoledì, 14-Ago-2019, 19:23
Quote Post


MR. NATURAL
********

Gruppo: Members
Messaggi: 27073
Utente Nr.: 450
Iscritto il: 13-Lug-2004
Città: --Teramo--



QUOTE (MarkGor @ Lunedì, 05-Ago-2019, 00:31)
QUOTE (Estrella @ Domenica, 04-Ago-2019, 12:36)
Per anni "I nuovi mostri" è passato in tv (per lo più sulle tre reti generaliste della Rai) monco di 5 episodi (su 14 della versione integrale). Di recente, sul canale digitale Rai Movie, dedicato al cinema, è andata in onda una versione da 13 episodi.
Ma l'episodio "Pornodiva" manca del minuto finale, che dà un altro senso alla storia: https://www.youtube.com/watch?v=ncIKaR5dz8Y
E l'episodio "Il sospetto" rimane latitante: https://www.youtube.com/watch?v=pSh6LMCDoUM

'Sto Mammì mi sta già sulle balle.

Nel 2019 è possibile accettare questa cosa?
Ma fare una petizione?

lòl


--------------------
stupido è, chi lo stupido fa ©.
user posted image
___GialluCAP SCAMBIA & VENDE___ ANCHE SU _E-BAY_
QUOTE
mentre un franchising spera che lo spettatore torni, un universo cerca di fare in modo che non se ne possa mai andare
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0394 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]