Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Zagor Color 10 – WITIKO ! (Novembre 2019)
 
logantony
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 13:44
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Members
Messaggi: 371
Utente Nr.: 8124
Iscritto il: 26-Set-2012
Città:



Letto e non acquistato.
E mi dispiace non acquistarlo, perché significa che gli sforzi dei suoi autori sono stati vani.
Peccato!

Per me è un'altra storia da dimenticare.

Doc Lester, annunciato in pompa magna a pagina 4, non fa nulla di ché per essere contraddistinto come comprimario... boh... Gustoso il duetto con Cico (il buon Cico, un comprimario di lusso che quasi nessun autore della Bonelli sa utilizzare bene).

Il mostro Witiko non ha né capo e né coda per essere un mostro... Da dove è venuto? Qual è la sua storia? Appare, scompare, ha una densità molecolare incredibile per cui le pallottole lo infastidiscono soltanto (ma mirare subito agli occhi viene in mente solo a me?) però non è gigantesco come la sua densità supporrebbe è agile e non spezza i rami degli alberi su cui si posa (la sua massa dovrebbe essere molto più elevata di quella di un enorme gorilla adulto), teoricamente è uno dei mostri più invincibili mai affrontato da Zagor, ma non lascerà mai un suo posto nella Storia zagoriana.

Il metodo trovato per sconfiggerlo? Ridicolo! Come sempre quando si tratta di mostri senza né capo e né coda.
Non lo scrivo per non spoilerare, ma quando qualcuno (autori e lettori) si fissa col metafisico o col "Guido Nolitta lo faceva" i risultati sono questi, modestissimi.

Il metafisico, il mostro spuntato dal nulla, il paranormale ci può stare ma dietro ci deve essere una bella storia! Qui non c'è nulla.

Peccato perché comunque rimane una storia ben disegnata, ben colorata ma piatta, assolutamente noiosa e quasi scontata (con i cavalli fuggiti da un recinto che non si sa bene che fine facciano visto che gli indiani neppure li seguono, e sì che il loro possesso rappresenta una ricchezza per i pellerossa).

Peccato! Peccato!


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
Benjamin Linus
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 14:05
Quote Post


Detective dell'Impossibile
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2872
Utente Nr.: 4753
Iscritto il: 14-Set-2009
Città: l'isola



Dopo aver letto la serie di Origini mi sono sempre chiesto cosa leggere di Zagor visto che è un personaggio con delle potenzialità,
Per un po mi sono letto la CSAS, ma le storie di Ferri e Nolitta anni 60 sono fuori moda per me.
La sovraproduzione forse ha reso complicato anche l'inserimento dei nuovi lettori. Ci vorrebbe una sorta di "Tex Willer" in stile zagoriano. Per quanto mi riguarda di una serie regolare di qualità media e senza guizzi anche no, grazie


--------------------
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
rimatt
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 15:57
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3357
Utente Nr.: 5271
Iscritto il: 23-Mar-2010
Città: Verona



QUOTE (Benjamin Linus @ Lunedì, 02-Dic-2019, 13:05)
le storie di Ferri e Nolitta anni 60 sono fuori moda per me.

A quali storie ti riferisci? Perché Nolitta ha scritto Zagor anche per tutti gli anni Settanta, durante i quali ha infilato una sequenza impressionante di capolavori. Gli inizi effettivamente non sono irresistibili, ma quando Nolitta ingrana, Zagor diventa una delle migliori serie bonelliane. In assoluto.
PMEmail Poster
Top
 
kento
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 16:25
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1172
Utente Nr.: 9579
Iscritto il: 13-Feb-2014
Città: Milano



Mah, temevo pure peggio....
Di questa storia salvo i bei disegni di Barison, la colorazione e la prima parte del racconto, in cui tutto sommato la voglia di proseguire la lettura c'è e la sceneggiatura fila via scorrevolmente.
Poi purtroppo tutto sconfina nello scontato e nel già visto. sad1.gif

Devo poi aggiungere che i demoni stanno diventando per la serie ciò che erano i trafficanti di whisky durante gli anni di Toninelli... Nel solo 2019 abbiamo visto i demoni nel (brutto) maxi dedicato a Poe, nella discreta storia disegnata dagli Esposito, nel loffio ritorno di Hellingen, nel noioso speciale di Perniola... Capisco la sovraproduzione (praticamente, rispetto agli anni '90 hanno raddoppiato le uscite) ma così facendo si perde quel "senso del meraviglioso" in cui Nolitta, Boselli e lo stesso Burattini eccellevano. blink.gif
PMEmail Poster
Top
 
Benjamin Linus
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 16:38
Quote Post


Detective dell'Impossibile
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2872
Utente Nr.: 4753
Iscritto il: 14-Set-2009
Città: l'isola



QUOTE (rimatt @ Lunedì, 02-Dic-2019, 14:57)
QUOTE (Benjamin Linus @ Lunedì, 02-Dic-2019, 13:05)
le storie di Ferri e Nolitta anni 60 sono fuori moda per me.

A quali storie ti riferisci? Perché Nolitta ha scritto Zagor anche per tutti gli anni Settanta, durante i quali ha infilato una sequenza impressionante di capolavori. Gli inizi effettivamente non sono irresistibili, ma quando Nolitta ingrana, Zagor diventa una delle migliori serie bonelliane. In assoluto.

Le primissime proprio... Insieme a quelle di ferri e bonelli padre.


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
KP
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 17:09
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3272
Utente Nr.: 600
Iscritto il: 18-Ago-2004
Città:



QUOTE (Benjamin Linus @ December 02, 2019 03:38 pm)
QUOTE (rimatt @ Lunedì, 02-Dic-2019, 14:57)
QUOTE (Benjamin Linus @ Lunedì, 02-Dic-2019, 13:05)
le storie di Ferri e Nolitta anni 60 sono fuori moda per me.

A quali storie ti riferisci? Perché Nolitta ha scritto Zagor anche per tutti gli anni Settanta, durante i quali ha infilato una sequenza impressionante di capolavori. Gli inizi effettivamente non sono irresistibili, ma quando Nolitta ingrana, Zagor diventa una delle migliori serie bonelliane. In assoluto.

Le primissime proprio... Insieme a quelle di ferri e bonelli padre.

beh! le prime storie in effetti potrebbero risultare un po' troppo vintage a chi non ha mai letto niente del personaggio
d'altra parte io non suggerirei nemmeno quelle attuali per iniziare
come suggerisce rimatt forse l'ideale per incominciare sarebbe leggersi qualche albo degli anni '70, qualcosa compreso tra i numeri 84-139
poi se nemmeno lì riesci a trovare stimolo per appassionarti alla serie, lascia perdere
PM
Top
 
rimatt
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 17:24
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3357
Utente Nr.: 5271
Iscritto il: 23-Mar-2010
Città: Verona



Ecco, quelle sì che sono invecchiate, in effetti. Secondo me, per vedere se la versione classica del personaggio (quella autentica) fa per te, potresti provare a leggere gli albi dal 55 (Zagor racconta) in poi, oppure, se ancora non ti prendessero abbastanza, dall'85. Lì potrai vedere Zagor al pieno del proprio potenziale.
PMEmail Poster
Top
 
Dago
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 17:51
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3628
Utente Nr.: 965
Iscritto il: 26-Dic-2004
Città: Roma



Io aspetterei di vedere la nuova serie di ristampe della Gazzetta, che dovrebbe concentrarsi sulle storie migliori di Nolitta, sulla falsariga di quello che è stato fatto per Tex


--------------------
user posted image
PM
Top
 
Zagrosky
Inviato il: Lunedì, 02-Dic-2019, 19:13
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2455
Utente Nr.: 8495
Iscritto il: 09-Feb-2013
Città: AVEZZANO



Albo piatto e poco avvincente.
C' è da dire, ma per questo popò di storia, hanno anche dovuto sceneggiarlo in due? blink.gif
PMEmail Poster
Top
 
Brandino
Inviato il: Martedì, 03-Dic-2019, 00:23
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 553
Utente Nr.: 12552
Iscritto il: 25-Mag-2017
Città: Milano



Anche a me all'inizio era piaciuto molto, ma si perde nella seconda parte.

Disegni così così
PMEmail Poster
Top
 
kento
Inviato il: Martedì, 03-Dic-2019, 10:56
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1172
Utente Nr.: 9579
Iscritto il: 13-Feb-2014
Città: Milano



QUOTE (rimatt @ Lunedì, 02-Dic-2019, 16:24)
Ecco, quelle sì che sono invecchiate, in effetti. Secondo me, per vedere se la versione classica del personaggio (quella autentica) fa per te, potresti provare a leggere gli albi dal 55 (Zagor racconta) in poi, oppure, se ancora non ti prendessero abbastanza, dall'85. Lì potrai vedere Zagor al pieno del proprio potenziale.

Secondo me, il periodo d'oro del personaggio inizia ben prima di "Zagor racconta...". Storie come "I cacciatori di uomini", "La casa del terrore", "I ricattatori", "Il mostro della laguna", "L'uomo lupo", "Gli evasi" hanno ben poco da invidiare alla cosiddetta golden age, wink_old.gif
PMEmail Poster
Top
 
logantony
Inviato il: Martedì, 03-Dic-2019, 16:47
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Members
Messaggi: 371
Utente Nr.: 8124
Iscritto il: 26-Set-2012
Città:



QUOTE (Benjamin Linus @ Lunedì, 02-Dic-2019, 13:05)
Dopo aver letto la serie di Origini mi sono sempre chiesto cosa leggere di Zagor visto che è un  personaggio con delle potenzialità,
Per un po mi sono letto la CSAS, ma le storie di Ferri e Nolitta anni 60 sono fuori moda per me.
La sovraproduzione forse ha reso complicato anche l'inserimento dei nuovi lettori. Ci vorrebbe una sorta di "Tex Willer" in stile zagoriano. Per quanto mi riguarda di una serie regolare di qualità media e senza guizzi anche no, grazie

Ti confermo che le prime storie di Zagor hanno un sapore troppo "vintage", quasi "rustico", e non sono le storie ideali per iniziare ad appassionarsi del personaggio.
Il primo Nolitta poi, si era smarrito, si dice che Ferri avesse proseguito da solo il suo lavoro e che fosse fosse subentrato G.L. Bonelli per dare una mano al figlio. Il ritorno di Nolitta non è male, ma il personaggio "esplode" in una serie di storie una più affascinante dell'altra, questo tumultuoso crescendo mi ricorda sempre l'Uomo Ragno sceneggiato da Stan Lee che improvvisamente azzecca delle eccezionali storie una in fila all'altra!
Stabilito questo, è giusto il suggerimento di "Lascia perdere le prime storie", ma purtroppo ahinoi è giusto pure "Lascia perdere le ultime storie" che pure così poco stanno appassionando anche me, fan di Zagor...

E allora da dove cominciare?
Io ti suggerisco Zagor 029-030 - La preda umana, Zagor 032-034 - La casa del terrore, Zagor 048-049 - L'uomo lupo. Sono "vintage" ma preparano meglio al personaggio, che esplode poi in Zagor 055-056 - Zagor racconta. Non mi fermerei però al n. 139 (Zagor 139-141 - Il cavaliere misterioso - Pericolo biondo) come ti hanno suggerito ma proseguirei fino al capolavoro Zagor 161-165 - Affondate il Destroyer!

Se invece vuoi delle storie di taglio più moderno, tieniti alla larga da Zagor 226-229 - Il ritorno di Supermike e soprattutto da Incubi (lo odio!) e inizia con Zagor 336-338 - L'uomo con il fucile e successivi: da Zagor 345-348 - Passaggio a Nord Ovest -L'esploratore scomparso in poi è tutta una serie di bellissime storie di taglio moderno.

Più in là ci sono storie carine, ma non indimenticabili.

Ecco, ti ho scritto tutto per farti appassionare al personaggio anche se le mie opinioni sono strettamente personali.

Sono comunque "contento" (e lo scrivo tra virgolette) che più di uno la pensi come me a questo proliferare di mostri vari senza capo né coda su Zagor. Speriamo che cambino presto la rotta, visto che se uno non ha mai letto il personaggio e si becca questo "Witiko " poi crede che sia soltanto un residuo anni '60 troppo sopravvalutato! (Giustamente un utente ha scritto prima di me: e ci volevano quattro mani per partorire questa brutta brutta storia?)...


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
Paolo65
Inviato il: Martedì, 03-Dic-2019, 17:48
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 907
Utente Nr.: 4651
Iscritto il: 13-Lug-2009
Città: Lodi



QUOTE (kento @ Martedì, 03-Dic-2019, 09:56)
Secondo me, il periodo d'oro del personaggio inizia ben prima di "Zagor racconta...". Storie come "I cacciatori di uomini", "La casa del terrore", "I ricattatori", "Il mostro della laguna", "L'uomo lupo", "Gli evasi" hanno ben poco da invidiare alla cosiddetta golden age, wink_old.gif

Che si sappia, che si sappia!!
Finalmente qualcuno che lo scrive tout court... hands80.gif hands80.gif
PMEmail Poster
Top
 
Angelo1961
Inviato il: Martedì, 03-Dic-2019, 18:13
Quote Post


Vendicatore Onorario
***

Gruppo: Members
Messaggi: 6252
Utente Nr.: 7612
Iscritto il: 29-Mar-2012
Città: Udine



Però, a un neofita, io consiglierei letture dal taglio più moderno, per cui gli direi di prendere in considerazione il quadriennio 94-98, più o meno dall'esploratore scomparso a Mortimer. Poi, una volta abituato al personaggio, può approfondire gli anni d'oro.


--------------------
I tre fumetti più belli: Una ballata del mare salato - XIII - Il Paperone di Don Rosa.
PMEmail Poster
Top
 
logantony
Inviato il: Venerdì, 06-Dic-2019, 11:35
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Members
Messaggi: 371
Utente Nr.: 8124
Iscritto il: 26-Set-2012
Città:



Sì, il tuo è un ottimo consiglio!


--------------------
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0406 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]