Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (23) « Prima ... 21 22 [23]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> CANI SCIOLTI. SESSANTOTTO di Manfredi-Casalanguida
 
Comics Boy
Inviato il: Lunedì, 21-Ott-2019, 18:37
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2249
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco



QUOTE (tom sawyer @ Lunedì, 21-Ott-2019, 16:46)
Eddai, Topolino sara' una rivista contenitore da un punto di vista puramente editoriale, ma non lo e' a livello pratico e (cosa fondamentale) non e' cosi' che la percepisce il pubblico.


Dipende dal pubblico. Il settimanale di oggi ne ha di due tipi. Quello classico che si ciba dell'intero pacchetto (le strip, le storie di Ciccio, i rebus negli inserti, ecc.) ed uno più affezionato (o nerd) a cui sono dirette serie come "Fantomius".

Vero è che queste due anime non hanno necessariamente gusti contrapposti, ma la Disney generalmente ha sempre avuto un occhio di riguardo verso il primo tipo di pubblico e per ovvie ragioni.


E con questo chiudo, chiedendo scusa per aver contribuito ad andare totalmente fuori traccia.


PMEmail Poster
Top
 
Moreno Roncucci
Inviato il: Lunedì, 21-Ott-2019, 21:10
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1455
Utente Nr.: 4742
Iscritto il: 08-Set-2009
Città: Forlimpopoli



QUOTE (Comics Boy @ Lunedì, 21-Ott-2019, 16:17)
E' definita così anche sulla "PaperPedia". La wiki curata dagli appassionati Disney.

Evidentemente neanche loro possono reggere il confronto con il Roncucci nazionale laugh2.gif .

Sì, certo. Adesso Topolino e Orient Express o Frigidaire sono LA STESSA COSA, perchè lo dice una wiki... rolleyes.gif

Non lo dice "Roncucci" che sono cose totalmente diverse, lo dice chiunque conosca un minimo la materia.

Oggi, se guardi in giro su internet trovi scritto di tutto. Pensi sia tanto difficile trovare da qualche parte qualcuno che scrive che Mercurio Loi sia una "graphic novel" o che Den sia un comic book?

"Rivista contenitore" è un CONTENITORE in formato RIVISTA di materiali DIVERSI, e il termine È STATO CONIATO e si è INIZIATO AD USARE (e io C'ERO a vederlo, non devo andarmi a cercare info su internet su cosa facevano prima che io nascessi...) per indicare nello SPECIFICO un certo tipoo di editoria che stava nascendo in Italia in quel periodo (tanto per fare un esempio, per quanto Kirk fosse a tutti gli effetti una rivista contenitore, nessuno la chiamava così perchè non si usava ancora il termine. E non si usava per Lanciostory perchè non era in formato rivista)

TOPOLINO e una pubblicazione TASCABILE che pubblica più storie brevi, a volte a puntate, degli stessi personaggi realizzati dagli stessi autori per lo stesso concessionario. Se Topolino è una rivista contenitore, lo erano anche il Journey into Suspense della Marvel (contenete Thor e Tales of Asgard), Diabolik negli anni 60 (contenente Diabolik e Scheletrino),. Tex nel formato a striscia (contenente Tex e un'altra storia di altri personaggi a puntate), Rat-Man collection, e gli Almanacchi della Bonelli

È OVVIO che, come sempre, una volta che viene CONIATO UN TERMINE SPECIFICO PER INDICARE UNA COSA, ci saranno SEMPRE quelli che dopo arriveranno e lo utilizzeranno alla c###o giusto per usarlo! A volte questa cosa diventa diffusa e rende il termine completamente inutile (come mi sa sta ormai accadendo a Graphic Novel, il cui uso alla c###o temo sia irreversibile), ma per fortuna quando dico "rivista contenitore", ancora DI SOLITO mi trovo con gente che sa di cosa sto parlando e non pensa a Topolino..


--------------------
Ciao,
/\/\oreno.

(vendo una quantità smodata di fumetti italiani, americani, gdr, dvd e riviste. L'elenco più aggiornato lo trovate qui)
PMEmail Poster
Top
 
Fraldo
Inviato il: Lunedì, 21-Ott-2019, 21:33
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 176
Utente Nr.: 1831
Iscritto il: 03-Feb-2006
Città:



QUOTE (rimatt @ October 21, 2019 12:43 pm)
QUOTE (giorgiol @ Lunedì, 21-Ott-2019, 12:12)
QUOTE (Magic Wind @ Lunedì, 21-Ott-2019, 11:32)
Quella di interrompere una miniserie a metà per poi proseguirla in volumi da libreria è una cosa nemmeno commentabile. E’ roba da Eura o altri editori del genere, non da Bonelli...

Ah, ecco, c'è qualcun altro che la trova una cosa enorme, non solo io.
Altre serie che non vendevano sono state chiuse, ma:
- o si trattava di serie, non miniserie, perciò senza un arco narrativo che necessitasse per forza di una conclusione
- oppure, vedi Mercurio Loi, si è comunque portato l'arco narrativo a una conclusione. Magari affrettata, tagliata, raffazzonata, ma il prodotto è stato concluso.
Qualcuno diceva che una miniserie di 20 albi non è una miniserie, ma quasi una serie.
Va bene, ma se ne accorgono dopo 14 albi? Capisco un discorso così se la serie abortisce dopo il numero 4, ma ormai ne mancano solo 6 da 64 tavole. Piuttosto aumenta il prezzo, fammi pagare 5€ a albo, tanto uno che è arrivato fino al 14 ormai non molla.
Così no. Ribadisco, aspetterò una edizione in un maxi, su Le Storie o chissà che fra 3-4 anni. I volumi non li prendo di sicuro.

Ma pure io la penso così, anche se forse non l'avevo esplicitato. Per quanto la serie mi stia piacendo, i volumi non li compro di sicuro. Magari li recupero nell'usato, quello sì, ma di soldi alla Bonelli stavolta non mi pare giusto darne.

21vs.gif
PM
Top
 
napoleone
Inviato il: Martedì, 22-Ott-2019, 05:58
Quote Post


Detective dell'Impossibile
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2715
Utente Nr.: 12267
Iscritto il: 10-Nov-2016
Città:



QUOTE (KP @ Lunedì, 21-Ott-2019, 15:34)
QUOTE (napoleone @ October 21, 2019 02:49 pm)
la cosa da dirsi semmai è un'altra. "distribuire il fumetto in edicola costa troppo --- preferiamo produrre il volume "porno lusso" perchè così si abbattono i costi.

quindi alla Bonelli, dopo 70 anni che vendono fumetti in edicola, si accorgono che distribuire fumetti in edicola gli costa troppo
e visto che i lettori di fumetti Bonelli gli stanno sul cazzo gli fanno il dispetto di mandare in libreria i volumi...make sense... mmmwa.gif

Si dopo 70 anni si accorgono che ( a causa delle poche copie vendute) distribuire in edicola alcune serie costa troppo e preferiscono il mercato librario perche vendendo 100 copie di un cartonato tirano su la stessa cifra di quando ne vendevano 1000 in edicola. Il tutto con minor costi.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (23) « Prima ... 21 22 [23]  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0281 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]