Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (5) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Oscar 2017 - Le nomination
 
Peter Parker
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 15:41
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 127297
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
•Mahershala Ali
•Jeff Bridges
•Lucas Hedges
•Dev Patel
•Michael Shannon

MIGLIOR FOTOGRAFIA
•Arrival
•La La Land
•Lion
•Moonlight
•Silence

MIGLIOR DOCUMENTARIO
•Fuocoammare
•I Am Not Your Negro
•Life Animated
•OJ: Made in America
•13th

MIGLIOR CORTO DOCUMENTARISTICO
•Extremist
•4.1 Miles
•Joe’s Violin
•Watani My Homeland
•The White Helmets

MIGLIOR ATTORE
•Casey Affleck
•Andrew Garfield
•Ryan Gosling
•Viggo Mortensen
•Denzel Washington

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO
•Arrival
•DeepWater Horizon
•Hacksaw Ridge
•La La Land
•Sully

MIGLIOR MISSAGGIO SONORO
•Arrival
•Hacksaw Ridge
•La La Land
•Rogue One
•13Hours

MIGLIORI SCENOGRAFIE
•Arrival
•Animali Fantastici
•Hail Caesar
•La La Land
•Passengers

MIGLIORI EFFETTI VISIVI
•Deepwater Horizon
•Doctor Strange
•Il Libro della Giungla
•Kubo e la Spada Magica
•Rogue One

MIGLIORI COSTUMI
•Allied
•Fantastic Beasts
•Florence Foster Jenkins
•Jackie
•La La Land

MIGLIOR TRUCCO E PARRUCCO
•A Man Called Ove
•Star Trek Beyond
•Suicide Squad

MIGLIOR COLONNA SONORA
•Jackie
•La La Land
•Lion
•Moonlight
•Passengers

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
•Hell or High Water
•La la Land
•The Lobster
•Manchester by the Sea
•20th Century Women

MIGLIOR SCENEGGIATURA ADATTATA
•Arrival
•Fences
•Hidden Figures
•Lion
•Moonlight

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
•Kubo e la Spada Magica
•Oceania
•La Mia Vita da Zucchina
•La Tartaruga Rossa
•Zootropolis

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO
•Blind Vaysha
•Borrowed Time
•Pear Cider and Cigarettes
•Pearl
•Piper

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
•Viola Davis
•Naomie Harris
•Nicole Kidman
•Octavia Spencer
•Michelle Williams

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
•Isabelle Huppert
•Ruth Negga
•Natalie Portman
•Emma Stone
•Meryl Streep

MIGLIOR REGISTA
•Arrival
•Hacksaw Ridge
•La La Land
•Manchester by the Sea
•Moonlight

MIGLIOR FILM
•Arrival
•Hacksaw Ridge
•Hidden Figure
•Lion
•Moonlight
•Fences
•Hell or High Water
•La La Land
•Manchester by the Sea


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
Neutron
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 15:51
Quote Post


Anti-Monitor
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 54383
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



sarebbe utile indicare anche i film per cui sono candidati gli attori/registi ecc..



--------------------
"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."
"Le parole dell'utente Neutron sono piene di odio represso."
"rilevo che l'utente neutron volutamente risponde provocando e offendendo."
"mi è sembrato giusto rilevare come i tuoi post trasudino offese e livore."
"E' un troll comunista."
"tu sei di animo fascista/stalinista"

user posted imageuser posted image
Spam explorer
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
Roderick Kingsley
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 16:51
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3015
Utente Nr.: 685
Iscritto il: 07-Set-2004
Città:



Ma dopo anni io ancora non capisco come funzionano ste nomination: come mai Scorsese snobbatissimo?


--------------------
"Sorridi e il mondo sorriderà con te.Piangi, e piangerai da solo"

"Ma quante candele avrà consumato Mandela?Perchè uno è stato presidente, non può essere stato in prigione? Lo vedi sorridente e non ci pensi, coglione!"

"La vita è così, una certezza che scivola."

"Non sono sposato, diciamo che convivo. Non sono disoccupato, diciamo che sto studiando. Non sono un delinquente, diciamo che mi arrangio. Diciamo diciamo diciamo un sacco di cazzate."
PM
Top
 
reed
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 16:55
Quote Post


Redazione Comicus
********

Gruppo: Members
Messaggi: 22099
Utente Nr.: 1132
Iscritto il: 20-Mar-2005
Città: Reedverso



QUOTE (Neutron @ Martedì, 24-Gen-2017, 14:51)
sarebbe utile indicare anche i film per cui sono candidati gli attori/registi ecc..


--------------------
Gennaro "Reed" Costanzo
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
Neutron
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 16:58
Quote Post


Anti-Monitor
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 54383
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (reed @ Martedì, 24-Gen-2017, 15:55)
QUOTE (Neutron @ Martedì, 24-Gen-2017, 14:51)
sarebbe utile indicare anche i film per cui sono candidati gli attori/registi ecc..

sì grazie so usare google
laugh2.gif


dicevo che sarebbe più comodo per un agile consultazione, inserirli nel primo post del topic.
sleep.gif


--------------------
"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."
"Le parole dell'utente Neutron sono piene di odio represso."
"rilevo che l'utente neutron volutamente risponde provocando e offendendo."
"mi è sembrato giusto rilevare come i tuoi post trasudino offese e livore."
"E' un troll comunista."
"tu sei di animo fascista/stalinista"

user posted imageuser posted image
Spam explorer
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne
PMEmail Poster
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 17:02
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 127297
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



QUOTE (Neutron @ Martedì, 24-Gen-2017, 14:51)
sarebbe utile indicare anche i film per cui sono candidati gli attori/registi ecc..

Davo per scontato che foste informati.

dry.gif


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 17:06
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 127297
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



QUOTE (Roderick Kingsley @ Martedì, 24-Gen-2017, 15:51)
Ma dopo anni io ancora non capisco come funzionano ste nomination: come mai Scorsese snobbatissimo?

Pure Animali Notturni snobbatissimo. La Adams speravo ottenesse la nomination per quello o Arrival. Ma niente.

E ancora la Streep, che credo abbia ormai raggiunto quota 20.

Per gli attori se la giocano Garfield per "La battaglia di Hacksaw Ridge" e Affleck per "Manchester by The Sea", secondo me.


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
ieri
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 17:40
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Members
Messaggi: 365
Utente Nr.: 9537
Iscritto il: 05-Feb-2014
Città:



Io non ne ho visto quasi nessuno dei film in nomination, ma Sully nominato solo per Miglior montaggio del sonoro mi sembra assurdo
PMEmail Poster
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 17:47
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 127297
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



Scorsese si può spiegare con il fatto che Silence è uscito neanche due settimane fa. Troppo tardi per organizzare una campagna per gli Oscar.


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
bgh
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 20:39
Quote Post


Homo Superior
***

Gruppo: Members
Messaggi: 7357
Utente Nr.: 12366
Iscritto il: 20-Gen-2017
Città:



Pezzi grossi dell'autunno francese.

Il nuovo volume di Baru, dopo parecchi anni di silenzio.
Primo di una trilogia sull'immigrazione italiana in Francia.

user posted image

Il settimo Julius Corentin Acquefacques di Marc-Antoine Mathieu, a sette anni di distanza dal precedente.

user posted image

Un one-shot "ecologista" di Blain, che fin dalla copertina promette di ricalcare un po' lo stile dei Quai d'Orsay.

user posted image

Sarà anche vero che come dici tu è un fumetto che non intrattiene, e proprio per questo non provo il benché minimo interesse per quel che accade ai personaggi. Le pagine scorrono passivamente. Io penso che creare un intreccio e/o delle psicologie interessanti sia il dovere di un buon autore di opere storiche: altrimenti, tanto vale leggersi un saggio, sicuramente più valido per imparare qualcosa.

Non riesco a far meno di pensare che abbia riscosso tutto questo successo perché in USA quello storico era all'epoca un genere inesistente o quasi nel fumetto (davvero, mi sforzo ma non trovo opere degne di nota precedenti a Berlin, a parte Maus; e anche oggi, pur più frequenti, non abbondano). Nel mentre in Europa ne sono uscite a bizzeffe, di tutti i tipi e le qualità, ma i fumetti francese e spagnolo ormai non fanno più "figo" come ai tempi delle riviste d'autore, e sono ignorati dalla grande critica internazionale (e dagli editori, di conseguenza).

Ho letto poche settimane fa la Balada del Norte di Zapico, uno dei grandi successi del fumetto spagnolo degli ultimi anni. In effetti ha molti punti in contatto con Berlin: l'epoca (anni trenta), la coralità, la descrizione di un periodo che prelude a una tragedia (la rivolta delle Asturie, banco di prova per la guerra civile). Non un'imitazione, intendiamoci, ma un'opera con voce propria e che presenta molte differenze. Intanto, è ben disegnata. In secondo luogo, le vicende dei protagonisti sono molto più delineate: anche perché, pur nella loro consistenza proemiale, i fatti delle Asturie sono stati comunque contraddistinti non dallo stallo logorante di Weimar, ma da combattimenti feroci. Non è un capolavoro, ma una narrazione valida che "intrattiene" e insegna molte cose, e che merita certo più dell'attenzione esclusivamente domestica che sta ricevendo (iniziata del 2015, a oggi non conosco edizioni straniere). Purtroppo, il povero Zapico non è pubblicato da Drawn & Quarterly, è spagnolo, e non ci ha messo vent'anni per disegnare cinquecento pagine (cosa che suona bene nelle quarte di copertina), ma meno di dieci per settecento (per ora, visto che manca ancora un volume). Mannaggia a lui.



https://i.postimg.cc/fyTXLhmb/IMG-20200912-135006.jpg





Raramente ho visto copertine tanto brutte.
Vien da pensare che in Dargaud non ci sia un. editor. uno. con un minimo di buon gusto, se si è accettato un lavoro tanto pietoso.

Eppure.

Eppure è anche questo lato trash del "nuovo" (ormai non più tanto nuovo, dopo quasi trent'anni...) Blake e Mortimer che [me] lo rende gustoso. Un guilty pleasure a cui non so resistere, ben conscio che la qualità di sceneggiature (quasi sempre) e disegni (soventissimo) rasenta l'impubblicabile (anche se i volumi mi guardo bene dal comprarli, e li faccio acquistare dalla mia biblioteca leggendoli a scrocco tongue1.gif)

(è la copertina dell'edizione speciale del nuovo albo - quella "regolare" l'ho postata qualche settimana fa)
user posted image

Roy Crane è uno dei fumettisti che Milton Caniff cita sempre nelle interviste fra le sue maggiori fonti di influenza, cosa che è bastata per interessarmi a lui.
Purtroppo, la sua serie più famosa e seminale, Wash Tubbs & Captain' Easy, è difficilmente recuperabile: le giornaliere vennero proposte quasi tutte da Comic Art anni fa, in un'edizione costosa da reperire nell'usato; e le domenicali, per le quali la serie è celebre, sono state ristampate da Fantagraphics in volumi eccessivamente lussuosi e cari.
Fantagraphics ha ristampato anche la seconda serie di Crane, Buz Sawyer, in quattro volumi che riprendono la prima decina di anni di strisce. Ho trovato il secondo a metà prezzo.

I punti di contatto fra Buz Sawyer e Steve Canyon sono davvero numerosi:
-entrambe le serie vennero create dai due autori all'apice della popolarità abbandonando i rispettivi precedenti fumetti (Wash Tubbs e Terry and the pirates), perché di essi non detenevano i diritti
-entrambi i personaggi sono ex aviatori della WWII (Sawyer ci viene effettivamente mostrato durante la guerra - nel primo volume di FG), che si riciclano dopo il conflitto come risolvi-problemi (con la differenza che Steve si immischia spesso in politica estera e militare, mentre Buz lavora per una compagnia petrolifera privata)
-entrambe le serie sono state veicolo per la propaganda governativa: a questo proposito, c'è un ricco articolo di Jeet Heer per il TNR che parla di come Crane fosse spesso contattato "dall'alto" perché inserisse certi messaggi nella sua striscia (leggetelo anche se non siete interessati al fumetto: è interessante in generale). Curiosamente, nell'articolo Heer si mostra abbastanza disgustato nei confronti della serie... salvo essere il curatore dei volumi Fantagraphics, nelle cui prefazioni usa altri toni mmmwa.gif
-entrambe le serie sono considerate largamente inferiori per influenza e qualità rispetto alle opere precedenti degli autori, pur avendo avuto vita molto più lunga (una quarantina d'anni)

Sapevo che Buz Sawyer mi sarebbe piaciuta dopo aver visto questa strepitosa sequenza di strisce sul blog di Luca Boschi (devo ancora raccogliere la mascella caduta...), e in effetti così è stato.

user posted image

Se l'inizio del volume non mi ha convinto troppo, forse perché non conoscevo ancora i personaggi (non ho letto il primo tomo, per l'appunto), proseguendo man mano la lettura mi ha sempre più avvinto. Le storie non sono particolarmente memorabili per originalità e freschezza, è roba che si vede spesso nelle strisce avventurose se avete un minimo di familiarità: triangoli amorosi, femmes fatales, paesaggi esotici, ecc... Ma sono scritte con leggerezza e ironia travolgenti, e una tira davvero l'altra. Per inciso, Crane non è verboso come il collega Caniff, e usa pochissimo il trucchetto di riassumere nella prima vignetta della striscia i fatti avvenuti in precedenza: quindi la lettura nel formato del volume-raccolta è tutt'altro che pesante, tanto le strip sembrano nate per essere lette di fila.
Un'altra caratteristica vincente dello stile di Crane (che non si trova in Caniff, o si trova poco) sono le didascalie. Se i "nel frattempo", "poco dopo", ecc... sono usati in maniera molto parca, a Crane piace invece inserire ogni tanto didascalie scritte in maniera un po' letteraria (sempre con parsimonia, però: non imbottisce mai le vignette di testo), con descrizioni "poetiche" dell'ambiente, per esempio, oppure con suoi commenti personali, ironizzando su quanto succede nella striscia (questa è davvero molto divertente laugh2.gif

A lasciare di sasso è la straordinaria qualità dei disegni e delle composizioni. Crane aveva diversi assistenti, di cui dà conto l'interessante introduzione di Heer, quindi non si può parlare di suoi disegni. Il risultato però è fenomenale in ogni caso. Le vignette di Buz Sawyer fanno ampio uso di retini, ottenuti con la tecnica del Craftint (carte speciali che rivelavano le trame di puntini se spalmate di sostante chimiche). Raramente ho visto un uso più elevato del retino: in Buz Sawyer non vengono utilizzati come spesso "a tinta unita", ma a "incrocio", generando una miriade di sfumature con cui rendere gli effetti luminosi. L'altissima bravura raggiunga dal suo staff si vede anche nel fatto che spesso interi elementi dello sfondo vengono realizzati esclusivamente a retino, senza ripassare i contorni a china.
E vogliamo parlare dell'espressività dei personaggi? O delle donne di Crane, ragazze acqua e sapone sempre bellissime e affascinanti? No: lascio alle immagini il compito.
Le scene d'azione sono rese benissimo, in maniera dinamica, ma le migliori sequenze sono quelle con piccoli attimi di vita quotidiana, disegnati con incredibile naturalezza.
Non mancano simpatiche (e benvenute) sperimentazioni, come la striscia che celebra il fidanzamento di Buz e Christy, oppure la famosa strip "verticale", che non posto perché legata a un colpo di scena abbastanza imprevedibile.

Il volume è abbastanza ben fatto: la grafica di copertina è bellissima e molto "pop", e le dimensioni buone. Purtroppo, la qualità di stampa non è sempre all'altezza. Il prezzo è molto alto e non lo consiglio a meno che non lo troviate scontato, proprio per la cura non eccellente.
A differenza dei volumi di IDW, non contiene due anni di strisce "e stop", a prescindere che nell'ultima pagina l'arco narrativo in corso sia finito o meno, ma una serie di storie complete e godibili (quattro nello specifico, tutte abbastanza lunghe) anche senza dover comprare i tomi successivi - cosa che comunque non mancherò di fare, prezzi permettendo.

_________________












https://postimg.cc/gallery/q2k1Lzc

https://i.postimg.cc/L61sr2mr/est.jpg

https://postimg.cc/gallery/DT9RM9P

https://postimg.cc/gallery/1scNx78

Buttarsi su un autore che non si conosce se non al più per sentito dire può portare delusioni… ma anche piccole soddisfazioni.

Daniel Torres è annoverato fra i grandi del fumetto spagnolo, tutt’oggi molto attivo (per il volume La casa, uscito cinque anni fa, ha ricevuto una caterva di premi). E così, quando ho trovato su eBay un tipo che vendeva gli integrali del primo ciclo di Roco Vargas (il suo personaggio feticcio, creato negli anni ottanta) e di L’ottavo giorno (una breve serie in due tomi, dei 90s) ne ho approfittato, tanto più che ufficialmente sono esauriti.
Torres fu discretamente pubblicato anche da noi, fra anni ottanta e novanta: Comic Art serializzò i primi due episodi di Roco (e pubblicò il primo pure in monografico); uscì qualche storia breve su Corto Maltese e sul Grifo (che diede alle stampe anche un paio di volumi: Opium – la sua opera prima – e Sabotage); infine, Roco Vargas fu presentato sui settimanali Eura.

L’ottavo giorno è una raccolta di otto storie brevi, quasi tutte lunghe una quindicina di pagine, con un paio di eccezioni.
È difficile trovare un fil rouge che le colleghi: la violenza e il pessimismo mi sembrano le uniche costanti.
È difficile anche trovare una ragione valida per leggerle: nessuna ha un significato interessante o comunque piacevole da svelare, nessuna presenta personaggi particolarmente memorabili. Lo stile di narrazione varia in continuazione (una è raccontata sotto forma di dramma teatrale, un’altra quasi esclusivamente tramite didascalie, e così via), ma sono semplici finezze che mai presentano caratteri di vera originalità.
Francamente incomprensibile la cornice, che dà il titolo alla raccolta: dopo i sette giorni della Genesi, nell’ottavo Dio si annoia e crea il Diavolo per raccontargli le storie che noi ci apprestiamo a leggere. Non apporta nulla all’economia interna, se non qualche scambio di battutine fra i due, e in generale se al posto di Dio e di Satana ci fossero stati Sherazade e il sultano (perché l’archetipo è chiaramente quello) non sarebbe cambiato quasi niente.
In generale, una buona scusa per l’autore per disegnare le cose più diverse: in effetti, si passa dai dinosauri alle metropoli, dai pirati all’antica Cina, dagli animali a un monastero medievale. La migliore mi è parsa la prima, appunto il thriller metropolitano: lascia sperare in un livello qualitativo che il resto del volume non manterrà, neanche per sbaglio. Manca a questi racconti una certa visceralità di sentimenti e di situazioni che riesca a mantenere alta l’attenzione. Mi pare davvero difficile appassionarsi a queste vicende.

Va bene, archiviata questa esperienza poco piacevole, passiamo all’opera che ha consacrato Torres. Genere, fantascienza. Bueno, me gusta mucho (tanto per rimanere con i piedi in España): partiamo col piede giusto.
Il personaggio di Roco (vien la tentazione di raddoppiarla, ma la “c” è una sola: in spagnolo, non esiste la doppia c dura) venne creato per la rivista Cairo, che negli anni ottanta diffondeva in Iberia il gusto per l’aristocratica linea chiara (ospitò, fra le altre cose, anche i primi episodi della celebre serie Dieter Lumpen, di Jorge Zentner e Ruben Pellejero – da noi pubblicata da Rizzoli). I quattro episodi che compongono il primo ciclo, autoconclusivo (uhm…), vennero rapidamente serializzati nel giro di cinque anni, e poi Torres sembrò passare ad altri progetti (come, appunto, quell’El octavo día di cui ho parlato testé).
Riprese inaspettatamente il suo “avventuriero siderale” all’inizio dei duemila, con nuovi quattro volumi; e poi una terza volta, due anni fa, con l’album extra-large Júpiter (uscito per il momento solo in Spagna). L’integrale che ho acquistato, degli anni novanta, contiene solamente i primi quattro volumi – per ovvi motivi –, che come ho detto formano un ciclo autoconclusivo (uhm…).


--------------------
.
PMEmail Poster
Top
 
Pedro
Inviato il: Mercoledì, 25-Gen-2017, 10:09
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2078
Utente Nr.: 119
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (ieri @ January 24, 2017 09:40 am)
Io non ne ho visto quasi nessuno dei film in nomination, ma Sully nominato solo per Miglior montaggio del sonoro mi sembra assurdo

In un momento storico del genere, Eastwood paga le sue idee avverse all'intellighenzia hollywoodiana (IMHO ovviamente)

"Nocturnal Animals" meritava qualche nomination in più, assurdo che non compaia nella categoria MIGLIOR SCENEGGIATURA.


--------------------
[MODEDIT: immagine in firma rimossa perché contenente link a sito non affidabile]
PMMSN
Top
 
ginco
Inviato il: Mercoledì, 25-Gen-2017, 11:17
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Members
Messaggi: 366
Utente Nr.: 12283
Iscritto il: 23-Nov-2016
Città:



QUOTE (bgh @ Martedì, 24-Gen-2017, 19:39)
QUOTE (Roderick Kingsley @ Martedì, 24-Gen-2017, 15:51)
come mai Scorsese snobbatissimo?

ne ha già vinti talmente tanti (giustamente dry.gif) che avranno pensato di dare la precedenza a qualcun altro laugh2.gif

Mha, insomma. Veramente Scorsese, come Spielberg prima di Schindler's List, è sempre stato abbastanza snobbato dall'Academy. Per dire non venne nemmeno candidato alla regia per Taxi Driver.
Tante nomination sì, qualche oscar agli attori e a categorie minori, ma lui personalmente ha dovuto aspettare il 2007 con The Departed per ricevere quello che a tanti è sembrato un Oscar riparatore.
Diciamo che si è tornati nella norma.


GC
PMEmail Poster
Top
 
Neutron
Inviato il: Mercoledì, 25-Gen-2017, 11:26
Quote Post


Anti-Monitor
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 54383
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (Pedro @ Mercoledì, 25-Gen-2017, 09:09)
QUOTE (ieri @ January 24, 2017 09:40 am)
Io non ne ho visto quasi nessuno dei film in nomination, ma Sully nominato solo per Miglior montaggio del sonoro mi sembra assurdo

In un momento storico del genere, Eastwood paga le sue idee avverse all'intellighenzia hollywoodiana (IMHO ovviamente)

eh certo.

perchè quando c'era Bush invece hollywood era meno avversa alle idee dello zio....
(7 nomination - 2 oscar)

e quando c'era Obama invece, si è ammorbidito lui..
(1 nomination... tra l'altro con un film sulla guerra in iraq...)



--------------------
"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."
"Le parole dell'utente Neutron sono piene di odio represso."
"rilevo che l'utente neutron volutamente risponde provocando e offendendo."
"mi è sembrato giusto rilevare come i tuoi post trasudino offese e livore."
"E' un troll comunista."
"tu sei di animo fascista/stalinista"

user posted imageuser posted image
Spam explorer
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne
PMEmail Poster
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Mercoledì, 25-Gen-2017, 13:05
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 127297
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



QUOTE (ginco @ Mercoledì, 25-Gen-2017, 10:17)
QUOTE (bgh @ Martedì, 24-Gen-2017, 19:39)
QUOTE (Roderick Kingsley @ Martedì, 24-Gen-2017, 15:51)
come mai Scorsese snobbatissimo?

ne ha già vinti talmente tanti (giustamente dry.gif) che avranno pensato di dare la precedenza a qualcun altro laugh2.gif

Mha, insomma. Veramente Scorsese, come Spielberg prima di Schindler's List, è sempre stato abbastanza snobbato dall'Academy. Per dire non venne nemmeno candidato alla regia per Taxi Driver.
Tante nomination sì, qualche oscar agli attori e a categorie minori, ma lui personalmente ha dovuto aspettare il 2007 con The Departed per ricevere quello che a tanti è sembrato un Oscar riparatore.
Diciamo che si è tornati nella norma.


GC

Silence è uscito il 13 gennaio negli USA. Era troppo in ritardo per entrare nella campagna "For Your Consideration". Che, di norma, inizia a ottobre.


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
Pedro
Inviato il: Mercoledì, 25-Gen-2017, 14:38
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2078
Utente Nr.: 119
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Neutron @ January 25, 2017 03:26 am)
QUOTE (Pedro @ Mercoledì, 25-Gen-2017, 09:09)
QUOTE (ieri @ January 24, 2017 09:40 am)
Io non ne ho visto quasi nessuno dei film in nomination, ma Sully nominato solo per Miglior montaggio del sonoro mi sembra assurdo

In un momento storico del genere, Eastwood paga le sue idee avverse all'intellighenzia hollywoodiana (IMHO ovviamente)

eh certo.

perchè quando c'era Bush invece hollywood era meno avversa alle idee dello zio....
(7 nomination - 2 oscar)

e quando c'era Obama invece, si è ammorbidito lui..
(1 nomination... tra l'altro con un film sulla guerra in iraq...)

Non era ancora uscita l'intervista su Trump che ha fatto gridare tutti allo scandalo. Semplice.


--------------------
[MODEDIT: immagine in firma rimossa perché contenente link a sito non affidabile]
PMMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (5) [1] 2 3 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0391 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]