Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (11) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> I cinema contro il Cinema2Day
 
Peter Parker
Inviato il: Mercoledì, 08-Mar-2017, 17:25
Quote Post


Imperatrice
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 112683
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



Oggi, mentre mi informavo su che film andare a vedere nei prossimi giorni, mi sono imbattuto in numerosi siti e pagine FB di cinema che riportavano questo comunicato:

Non aderiamo più a Cinema2day.
L'iniziativa, promossa dal ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo insieme alle associazioni di categoria, era nata per offrire una forte promozione cinematografica per una durata di 6 mesi.
Cinema2day ha avuto un forte impatto mediatico e notevoli risultati in termini di spettatori. Tuttavia non è stata supportata da nessun contributo pubblico per le sale cinematografiche. L'iniziativa Cinema2day è stata solamente accompagnata da una forte campagna di promozione.
La concentrazione degli spettatori il mercoledì, a prezzo ridotto, ha comportato come conseguenza una drastica diminuzione delle presenze in sala nei giorni precedenti e successivi, compresi i weekend
.

Non so che dire... a Bologna in almeno quasi tutti i cinema principali ho visto questa cosa.
PM
Top
 
bgh
Inviato il: Mercoledì, 08-Mar-2017, 17:31
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 836
Utente Nr.: 12366
Iscritto il: 20-Gen-2017
Città:



Qui a Torino l'iniziativa continua, invece.
Ho telefonato all'Ideal, e mi hanno confermato che oggi loro applicano ancora lo sconto. Ergo ci vado stasera.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
Neutron
Inviato il: Mercoledì, 08-Mar-2017, 17:36
Quote Post


Gemma dell'Infinito
********

Gruppo: Members
Messaggi: 37270
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Carpi



premesso che non ho la più pallida idea di quanto costi e di come si gestisca un cinema..
trovo tutto un po stucchevole.

è la solita lacrima di categoria.
ennesima categoria che PRETENDE soldi dallo statto, sostanzialmente.

mi verrebbe da chiedere: quindi? meglio avere le sale sempre vuote?
perchè questa è l'alternativa.

mha.


--------------------
[ma luna lo sai bene,non sempre sei capita / così quando sei nata ti sei armata /con un martello da battaglia ed una grande voglia / di far capire al mondo che non sei sotto controllo!]

"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."

VERO CREDENTE - i believe in marvel studios

Spam explorer :
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne

user posted imageuser posted imageuser posted image
PMEmail Poster
Top
 
kelith
Inviato il: Mercoledì, 08-Mar-2017, 17:50
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3784
Utente Nr.: 6273
Iscritto il: 04-Feb-2011
Città:



QUOTE (Neutron @ Mercoledì, 08-Mar-2017, 16:36)
premesso che non ho la più pallida idea di quanto costi e di come si gestisca un cinema..
trovo tutto un po stucchevole.

è la solita lacrima di categoria.
ennesima categoria che PRETENDE soldi dallo statto, sostanzialmente.

mi verrebbe da chiedere: quindi? meglio avere le sale sempre vuote?
perchè questa è l'alternativa.

mha.

Una categoria che comunque, mi pare di capire, già goda ampiamente di sovvenzioni pubbliche.


Boh.


Io credo che i cinema debbano puntare sull'esperienza. Devo starci bene dentro e devo avere un reale vantaggio qualitativo nella visione (ieri ero in un cinema del viperetta e trovarmi uno schermo macchiato e rovinato in più punti m'ha dato sincero fastidio).
Convenzioni con ristoranti vicini, fare sale dentro i centri commerciali...
che ne so...devono trovare qualche soluzione ma a gratis con soldi pubblici io direi anche no.
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Will Gaiman
Inviato il: Mercoledì, 08-Mar-2017, 20:43
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1876
Utente Nr.: 4996
Iscritto il: 24-Gen-2010
Città:



Magari postare il comunicato stampa per intero rolleyes.gif


QUOTE
COMUNICATO STAMPA

Gli esercenti e gestori delle sale cinematografiche di Bologna scriventi non aderiranno alla proroga dell'iniziativa Cinema2days promossa dal Mibact insieme alle Associazioni di Categoria.
Siamo spiacenti a non poter proseguire, ma, alla luce dei risultati, questa iniziativa penalizza oltre misura le piccole e medie sale di città.
Le sale cinematografiche bolognesi conservano la peculiarità di avere gestioni che si collocano nella tradizione familiare dove passione e amore per il grande schermo sono le parole d'ordine. La nostra mission è da sempre la diffusione della cultura cinematografica con particolare attenzione al territorio di riferimento.
I nostri spettatori li seguiamo ogni giorno con una politica dei prezzi che è vantaggiosa tutto l’anno, mirata e attenta a facilitare la fruizione da parte di tutte le fasce più deboli, consapevoli che la fidelizzazione e la diffusione della cultura cinematografica passano anche attraverso una politica di prezzi che stirizza l'occhio ai ragazzi, gli studenti, le famiglie, gli anziani. Per intenderci, da sempre, tutti gli esercizi esercizi praticano quotidianamente, non volgiamo dire un prezzo politico, ma non siamo nemmeno molto distanti, attraverso convenzioni territoriali, sconti ed iniziative commerciali che cercano di coniugare l'offerta cinematografica con i gusti e le esigenze della clientela.
Inoltre, i cinema, soprattutto quelli collocati all'interno dei centri storici, forniscono il più delle volte un presidio nei territori in cui svolgono l'attività, arrivando in alcuni casi a colmare il gap di offerta culturale del sistema pubblico, facendosi carico quotidianamente delle diverse problematiche che investono i cittadini.
A settembre 2016, pur con molte riserve, si decise di aderire al lancio dell'iniziativa promossa dal Ministero, convinti che iniziative con una durata temporale definita, possano avvicinare al cinema una determinata fascia di pubblico, ma queste iniziative non si sono rivelate la soluzione ottimale ad una mancanza di educazione alla cultura cinematografica. A prezzi di dumping il pubblico si concentra esclusivamente in quelle giornate, abbandonando il piacere della sala nei restanti giorni della settimana, con ovvie ricadute negative sulla gestione.
Negli ultimi decenni a fronte di un'innovazione tecnologica galoppante e di una sempre maggiore prolificità di prodotto non ha fatto seguito un incisiva ed organica opera di indirizzo e promozione della settima arte. La nuova legge del Cinema cerca di porre rimedio ad alcune lacune, e ne siamo grati, ma un'impostazione generalista non risponde alle esigenze di promozione del cinema, di valorizzazione delle buone pratiche e degli sforzi dei gestori delle sale cinematografiche.
Innamorati come sempre del nostro lavoro, crediamo che solo attraverso un intervento organico sull'intera filiera cinematografica sia possibile tenere conto delle esigenze di tutti, magari predisponendo misure più utili in grado realmente di allargare la cultura e la partecipazione del pubblico.
In attesa, noi continueremo nelle nostre scelte di fidelizzazione e di promozione del cinema con un'attenta politica dei prezzi per tutto l'anno.

Cinema Arlecchino, Cinema Capitol, Cinema Chaplin, Cinema Fossolo, Cinema Jolly, Cinema Medica, Cinema Smeraldo, Circuito Cinema Bologna (Multisala Odeon, Rialto Studio, Roma d'Essai, Europa cinema)



--------------------
"Compadres! È nostro dovere annientare i Combattenti della Libertà prima della prossima luna piena... E ricordate: ci sarà un lucente asino per chiunque mi consegnerà la testa del colonnello Montoya"

QUOTE (John Luther)
Alice, you may be very, very clever, but you’re wrong. There is love in the world. So you lose.



Guarda, dopo tutti i miglioramenti della qualità della vita portati dalla scoperta della penicillina, ci siamo dovuti inventare il touchscreen. Nulla si crea, nulla si distrugge, la merda si trasforma...

Zero Calcare
PMEmail Poster
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Mercoledì, 08-Mar-2017, 20:50
Quote Post


Imperatrice
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 112683
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



QUOTE (Will Gaiman @ Mercoledì, 08-Mar-2017, 19:43)
Magari postare il comunicato stampa per intero rolleyes.gif


QUOTE
COMUNICATO STAMPA

Gli esercenti e gestori delle sale cinematografiche di Bologna scriventi non aderiranno alla proroga dell'iniziativa Cinema2days promossa dal Mibact insieme alle Associazioni di Categoria.
Siamo spiacenti a non poter proseguire, ma, alla luce dei risultati, questa iniziativa penalizza oltre misura le piccole e medie sale di città.
Le sale cinematografiche bolognesi conservano la peculiarità di avere gestioni che si collocano nella tradizione familiare dove passione e amore per il grande schermo sono le parole d'ordine. La nostra mission è da sempre la diffusione della cultura cinematografica con particolare attenzione al territorio di riferimento.
I nostri spettatori li seguiamo ogni giorno con una politica dei prezzi che è vantaggiosa tutto l’anno, mirata e attenta a facilitare la fruizione da parte di tutte le fasce più deboli, consapevoli che la fidelizzazione e la diffusione della cultura cinematografica passano anche attraverso una politica di prezzi che stirizza l'occhio ai ragazzi, gli studenti, le famiglie, gli anziani. Per intenderci, da sempre, tutti gli esercizi esercizi praticano quotidianamente, non volgiamo dire un prezzo politico, ma non siamo nemmeno molto distanti, attraverso convenzioni territoriali, sconti ed iniziative commerciali che cercano di coniugare l'offerta cinematografica con i gusti e le esigenze della clientela.
Inoltre, i cinema, soprattutto quelli collocati all'interno dei centri storici, forniscono il più delle volte un presidio nei territori in cui svolgono l'attività, arrivando in alcuni casi a colmare il gap di offerta culturale del sistema pubblico, facendosi carico quotidianamente delle diverse problematiche che investono i cittadini.
A settembre 2016, pur con molte riserve, si decise di aderire al lancio dell'iniziativa promossa dal Ministero, convinti che iniziative con una durata temporale definita, possano avvicinare al cinema una determinata fascia di pubblico, ma queste iniziative non si sono rivelate la soluzione ottimale ad una mancanza di educazione alla cultura cinematografica. A prezzi di dumping il pubblico si concentra esclusivamente in quelle giornate, abbandonando il piacere della sala nei restanti giorni della settimana, con ovvie ricadute negative sulla gestione.
Negli ultimi decenni a fronte di un'innovazione tecnologica galoppante e di una sempre maggiore prolificità di prodotto non ha fatto seguito un incisiva ed organica opera di indirizzo e promozione della settima arte. La nuova legge del Cinema cerca di porre rimedio ad alcune lacune, e ne siamo grati, ma un'impostazione generalista non risponde alle esigenze di promozione del cinema, di valorizzazione delle buone pratiche e degli sforzi dei gestori delle sale cinematografiche.
Innamorati come sempre del nostro lavoro, crediamo che solo attraverso un intervento organico sull'intera filiera cinematografica sia possibile tenere conto delle esigenze di tutti, magari predisponendo misure più utili in grado realmente di allargare la cultura e la partecipazione del pubblico.
In attesa, noi continueremo nelle nostre scelte di fidelizzazione e di promozione del cinema con un'attenta politica dei prezzi per tutto l'anno.

Cinema Arlecchino, Cinema Capitol, Cinema Chaplin, Cinema Fossolo, Cinema Jolly, Cinema Medica, Cinema Smeraldo, Circuito Cinema Bologna (Multisala Odeon, Rialto Studio, Roma d'Essai, Europa cinema)

Nnella pagina fb che ho visitato io non era integrale. Comunque, sugli incentivi dicono il falso, visto che sono stati fatti crediti d'imposta per gli esercenti appena lo scorso novembre dal ministero dei beni culturali.

Stessa cosa sul pubblico. La settimana scorsa il cinema Odeon in centro storico a Bologna era pieno come un uovo. Non riesco proprio a capire questa decisione.
PM
Top
 
MinCulPop
Inviato il: Giovedì, 09-Mar-2017, 10:58
Quote Post


Cavaliere Oscuro
****

Gruppo: Members
Messaggi: 7502
Utente Nr.: 4532
Iscritto il: 13-Mag-2009
Città: Milano



QUOTE (kelith @ Mercoledì, 08-Mar-2017, 17:50)
(ieri ero in un cinema del viperetta e trovarmi uno schermo macchiato e rovinato in più punti m'ha dato sincero fastidio).

ao e i giocatori alla sampeddoria li compri te???
PM
Top
 
Cap.Crumb
Inviato il: Venerdì, 10-Mar-2017, 19:15
Quote Post


MR. NATURAL
********

Gruppo: Members
Messaggi: 22355
Utente Nr.: 450
Iscritto il: 13-Lug-2004
Città: --Teramo--



QUOTE (Peter Parker @ Mercoledì, 08-Mar-2017, 20:50)
Stessa cosa sul pubblico. La settimana scorsa il cinema Odeon in centro storico a Bologna era pieno come un uovo. Non riesco proprio a capire questa decisione.

quei cinema probabilmente si sò rotti di incassare poco, io gli parlerei onestamente cercando di fargli capire che sono i prezzi dei biglietti "normali", che non vanno bene.

cmq il problema è alla radice, come diceva qualcun altro i cinema dovrebbero iniziare ad integrare la loro esperienza con altro, o cmq invogliare un pò di più gli spettatori, che ci sono ma al momento hanno miriadi di alternative da poter valutare.

sicuro polemica che lascia il tempo che trova, magari OGNI martedì no, ma queste iniziative hanno ri-riempito le sale, ed è sintomatico di come allo spettatore serva solo un "motivo" per andare al cinema. 21vs.gif
PM
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Sabato, 11-Mar-2017, 17:33
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 40392
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



La multisala del mio paese lo faceva, ma non ho visto sui depliant ulteriori avvisi circa la continuazione.

Marco "Doc Ock" Poggi



--------------------
Marco Poggi
PM
Top
 
Nik88
Inviato il: Sabato, 11-Mar-2017, 19:49
Quote Post


Aquila della Notte
**

Gruppo: Members
Messaggi: 4066
Utente Nr.: 401
Iscritto il: 08-Lug-2004
Città:



QUOTE (Neutron @ March 08, 2017 05:36 pm)

mi verrebbe da chiedere: quindi? meglio avere le sale sempre vuote?
perchè questa è l'alternativa.


stronzata.
as usual..


--------------------
FIRMA RIMOSSA PERCHÉ CONTENENTE SPAM
PM
Top
 
Owen Crawford
Inviato il: Sabato, 11-Mar-2017, 21:31
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 32798
Utente Nr.: 266
Iscritto il: 03-Lug-2004
Città:



è una delle tante categorie colpite dall'arrivo di internet (e dal suo uso "sbagliato", aggiungerei).

si inventino qualcosa per sopravvivere.
certo, andare "on-line" darebbe il colpo di grazia alle sale stesse laugh2.gif


a me comunque il cinema piace molto di più della visione a casa.
lo schermo gigantesco, l'audio migliore, l'atmosfera che si crea.
un film visto al cinema ha quel qualcosa in più. anche se il film è una ciofega. e ne ho viste di ciofeghe al cinema laugh2.gif 21vs.gif
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
Kyle Rayner
Inviato il: Domenica, 12-Mar-2017, 11:02
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1313
Utente Nr.: 4174
Iscritto il: 01-Nov-2008
Città: Settore 2814



Avrei potuto comprendere (ma fino a un certo punto) le lamentele se l'iniziativa fosse stata estesa a tutti i mercoledì, invece così protestare ha poco senso secondo me.
PMEmail Poster
Top
 
Neutron
Inviato il: Domenica, 12-Mar-2017, 11:09
Quote Post


Gemma dell'Infinito
********

Gruppo: Members
Messaggi: 37270
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Carpi



QUOTE (Nik88 @ Sabato, 11-Mar-2017, 18:49)
QUOTE (Neutron @ March 08, 2017 05:36 pm)

mi verrebbe da chiedere: quindi? meglio avere le sale sempre vuote?
perchè questa è l'alternativa.


stronzata.
as usual..

Sei l'elogio vivente a questo topic
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


21vs.gif
PMEmail Poster
Top
 
fiocotram
Inviato il: Domenica, 12-Mar-2017, 17:05
Quote Post


Redattore del Catechismo dei Remigini
********

Gruppo: Members
Messaggi: 30217
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



Mi è saltato il cuore a leggere i nomi di quei cinema.
Li ho amati tutti.


Argomento spinoso, non metto eccessivamente bocca, si va a toccare la classica guerra tra poveri, tra chi cerca agevolazione e risparmio e chi magari fa un lavoro per passione (e certe sale bolognesi le ho conosciute, credetemi, sono radicate davvero nel territorio e fanno davvero il loro lavoro per passione) e deve portare i soldi a casa a fine mese.

Ognuno ha diritto di risparmiare.
Ma, che io sappia, quando ero studente nei cinema bolognesi per anziani e studenti c'è SEMPRE stata l'agevolazione del metà settimana.
In alcuni circuiti ci sono anche altri metodi, come tessere e sconti fedeltà, per pagare di meno con le convenzioni ad altri esercizi.


E allora mi spiace, ma se vi vengono incontro e voi tentate di risparmiare lo stesso a loro discapito hanno ragione loro.


Se gli spettatori non hanno l'intelligenza di capire che senza sostenere i cinema (dove, con buona pace di internet e dello streaming, avviene l'esperienza COMPLETA del godimento dell'arte, come dicono i musicisti con i concerti dal vivo) prima o poi l'idea del prezzo tutto sommato "popolare" e delle tante sale in centro spariranno.
E avrete SOLO lo streaming e internet, come del resto in alcune province già avviene.

E il cinema non è che morirà, ma diventerà come i teatri. Ce ne sono di meno e un biglietto o un abbonamento costa un sacco di soldi, prendendo un divertimento per tutti e collocandolo nella sfera delle cose che possono permettersi solo ricchi e benestanti.

E' semplicemente una questione di consapevolezza, non mi va molto il discorso "si inventassero un modo di sopravvivere".
Se si inventano che chiudono, non vi lamentate per la scarsa portata dell'idea.
Rimanete senza cinema e tenetevi internet, ogni tanto secondo me è pure bello uscire un attimino da casa propria.

Io capisco chi non ha soldi.
Specie chi è senza lavoro.
Pure io sono stato senza soldi e senza lavoro (adesso non è che ne abbia a strafottere).
Quando non avevo soldi, ovviamente, non andavo al cinema.
Eppure, siccome io le sale le amo e mi piace respirare la loro stessa aria, se metti caso nell'arco di un mese o due mesi mi capitavano in tasca quegli otto euro UNA capatina al cinema la facevo lo stesso.

E' un discorso di priorità, chi trova importante andare al cinema ci va, chi invece lo ritiene superfluo può pure lasciare che chiudano nell'indifferenza.
Questo discorso lo capisco di più rispetto a chi dice che è colpa loro.
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
Neutron
Inviato il: Domenica, 12-Mar-2017, 17:12
Quote Post


Gemma dell'Infinito
********

Gruppo: Members
Messaggi: 37270
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Carpi



Ma stiamo parlando di un giorno al mese.
Un giorno infrasettimanale

pallafieno.gif



--------------------
[ma luna lo sai bene,non sempre sei capita / così quando sei nata ti sei armata /con un martello da battaglia ed una grande voglia / di far capire al mondo che non sei sotto controllo!]

"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."

VERO CREDENTE - i believe in marvel studios

Spam explorer :
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne

user posted imageuser posted imageuser posted image
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (11) [1] 2 3 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0341 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]