Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (28) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Fantastic Four: parte 3, Comicus.it
 
Redazione Comicus
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 12:22
Quote Post


Minuteman
*****

Gruppo: Admin
Messaggi: 11632
Utente Nr.: 4397
Iscritto il: 14-Mar-2009
Città:



Si prosegue da qui.


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 12:31
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 44793
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



Non mi piace il Reed Richards adolescente lanciato da UFF, che ha ispirato quello del film...Preferisco il trentenne fatto che conosco da anni e così dovrebbe essere anche nei film. All'inferno i geni in erba. Io l'erba la brucio, specie se è calpestata da ragazzini cervelluti! 21vs.gif

Marco "Doc ock" Poggi


--------------------
Marco Poggi
PM
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
Ordet av Magneto
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 13:14
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1313
Utente Nr.: 6644
Iscritto il: 13-Giu-2011
Città: Cinisello Balsamo



Mozo. non capisco dove vuoi andare a parare.
ovvio che un film può seguire la strada che più gli aggrada.

però se il prossimo Mad Max sarà per tutto il film uno schermo blu, non credo ti piacerà.

per me il rispetto per il materiale di origine non conta nulla. ma la coerenza della saga nel medium, un poco di più. poi possono fare quello che vogliono, stravolgere tutto e mi sta anche bene se la qualità c'è.


--------------------
user posted image
PMEmail Poster
Top
 
mrmozo
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 14:58
Quote Post


Paraculo
********

Gruppo: Members
Messaggi: 30153
Utente Nr.: 58
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città:



QUOTE (Ordet av Magneto @ Venerdì, 18-Set-2015, 13:14)
Mozo. non capisco dove vuoi andare a parare.
ovvio che un film può seguire la strada che più gli aggrada.

però se il prossimo Mad Max sarà per tutto il film uno schermo blu, non credo ti piacerà.

per me il rispetto per il materiale di origine non conta nulla. ma la coerenza della saga nel medium, un poco di più. poi possono fare quello che vogliono, stravolgere tutto e mi sta anche bene se la qualità c'è.

piacere o meno e' parametro indipendente dalla struttura .
E tutta la discussione sui FQ sta li a dimostrarlo: gente che si incazza a priori prima di aver visto il film, perche' non si potevan permettere di far certe cose. Per questa gente non e' "ovvio che un film può seguire la strada che più gli aggrada. "


--------------------
user posted image
l'ultima cena moderatoria

Salman Rushdie: “‘Respect for religion’ has become a code phrase meaning ‘fear of religion,’” he concluded. “Religions, like all other ideas, deserve criticism, satire, and, yes, our fearless disrespect.” io ci avrei aggiunto un eventually dopo yes, ma il concetto e' quello

Magic is the cheat codes for the world.”
― Warren Ellis, Planetary, Vol. 2: The Fourth Man
PM
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 15:06
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 125886
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



QUOTE (ocramiggop @ Venerdì, 18-Set-2015, 11:31)
Non mi piace il Reed Richards adolescente lanciato da UFF, che ha ispirato quello del film...Preferisco il trentenne fatto che conosco da anni e così dovrebbe essere anche nei film. All'inferno i geni in erba. Io l'erba la brucio, specie se è calpestata da ragazzini cervelluti! 21vs.gif

Marco "Doc ock" Poggi

blink.gif

Ehm, sì certo. unsure.gif


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
Neutron
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 15:16
Quote Post


Anti-Monitor
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 53861
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (ocramiggop @ Venerdì, 18-Set-2015, 11:31)
Io l'erba la brucio

21vs.gif 21vs.gif


--------------------
"Neutron ragioni come uno appena uscito da un centro sociale."
"Le parole dell'utente Neutron sono piene di odio represso."
"rilevo che l'utente neutron volutamente risponde provocando e offendendo."
"mi è sembrato giusto rilevare come i tuoi post trasudino offese e livore."
"E' un troll comunista."
"tu sei di animo fascista/stalinista"

user posted imageuser posted image
Spam explorer
1° post di pagina 112 - 2° post di pag. 117 - 2° post di pag.123 - penultimo post di pagina 131 di diurne
PMEmail Poster
Top
 
Will Gaiman
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 15:59
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2133
Utente Nr.: 4996
Iscritto il: 24-Gen-2010
Città:



QUOTE (ocramiggop @ Venerdì, 18-Set-2015, 11:31)
Io l'erba la brucio

Marco "Doc ock" Poggi

Questo spiegherebbe molte cose Poggi


--------------------

Guarda, dopo tutti i miglioramenti della qualità della vita portati dalla scoperta della penicillina, ci siamo dovuti inventare il touchscreen. Nulla si crea, nulla si distrugge, la merda si trasforma...

Zero Calcare
[/color]
PMEmail Poster
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 16:03
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 44793
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Will Gaiman @ Venerdì, 18-Set-2015, 07:59)
QUOTE (ocramiggop @ Venerdì, 18-Set-2015, 11:31)
Io l'erba la brucio

Marco "Doc ock" Poggi

Questo spiegherebbe molte cose Poggi

Era solo un modo di dire.

Marco "Doc Ock" Poggi

P.S.: Mentee vedevo il film, mi rivenivano in mente le immagini di quello di Tim Story, nonché la conzone di Anastacia...Che l'originale di Tim Story non mi faccia poi così schifo?


--------------------
Marco Poggi
PM
Top
 
bribs81
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 18:19
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2095
Utente Nr.: 630
Iscritto il: 24-Ago-2004
Città: Cesena



QUOTE (mr mozo @ Venerdì, 18-Set-2015, 08:03)
a me tutte ste sicurezze su COSA un film DEVE fare fanno un po' sorridere. Le strutture, i tempi, i montaggi , sono indipendenti dalle vostre attese: si puo' far tutto. e ogni tradizione e' una rivoluzione ben riuscita: Fury Road , uno dei migliori film degli ultimi anni, e' un inseguimento continuo, con una pausa nel mezzo: uno schiaffo a ogni discorso di equilibrio delle aprti.
Eppure e' un film maestoso.
e si puo dir lo stesso di ogni componente narrativa.
Non esiste componente a priori che DEVE esser rispettata . Il nostro mestiere come usufruttori e' quello di essere con la mente aperta e pronti a recepire, anziche star li a pensare a come e quanto le nostre attese saranno ripagate


Ma infatti il mio discorso voleva dire proprio l'incontrario di quello che scrivi tu!
Mi chiedevo: E' mai possibile che TUTTI i film di stampo supereroistico debbano partire in modo cronologico dalla scoperta dei poteri?

Tra i vari film citati L'incredibile Hulk non fa molto testo dato che seguiva il pur completamente diverso Hulk di Lee... pure gli X-Men non rientrano molto dato che 1) si parla di un gruppo 2) se si analizza la storia il filo conduttore del primo film è Rogue, pur non essendo la protagonista principale il film parte con: scoperta dei poteri - scoperta che esistono altre persone simili - accettazione dei propri poteri/handicap.

Insomma... i film che non comprendono questo scopo sono ben pochi ma, se posso capire questo ragionamenti per supereroi meno conosciuti come Ant-man. mi richiedo: davvero non si può uscire dal solito canovaccio? Davvero abbiamo bisogno di riscoprire l'origine dei poteri del futuro nuovo Spidey, o dei futuri FQ? O cmq anche dovendoli riscoprire, è davvero necessario questo solito approccio? Io penso di no!


--------------------
by
Brib's '81

user posted image

Well, what possible harm could one insane mutant tentacle do?
PMMSN
Top
 
Murdock
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 18:39
Quote Post


King Gaffeur
********

Gruppo: Admin
Messaggi: 22149
Utente Nr.: 931
Iscritto il: 05-Dic-2004
Città: Piacenza



Il primo Batman di Tim Burton no, e la soluzione resta elegantissima da un punto di vista di scrittura.


--------------------
"Oh, big, big mistake. Really huge. Didn't anyone ever tell you? There's one thing you never put in a trap. If you're smart, if you value your continued existence, if you have any plans about seeing tomorrow, there is one thing you never, ever put in a trap. Me".

user posted image

"Hello, I'm the Doctor. So basically... run".

---------------------------------------------------

Murdock's shop: http://comicus.forumfree.org/index.php?&showtopic=32168

Vintagevil puppa!
PM
Top
 
bribs81
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 18:45
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Members
Messaggi: 2095
Utente Nr.: 630
Iscritto il: 24-Ago-2004
Città: Cesena



QUOTE (Murdock @ Venerdì, 18-Set-2015, 10:39)
Il primo Batman di Tim Burton no, e la soluzione resta elegantissima da un punto di vista di scrittura.

E dobbiamo arrivare al 1990!
Beh, anche per Batman Begins la scelta è la stessa... e la struttura a flash back è strutturata in modo tale da farci vedere prima il risultato, e poi la causa... ma il mio discorso non voleva essere una ricerca alle eccezioni....

Imho se avessero fatto alla marvel Ultimate Batman avrebbero trasformato Bruce Wayne nell'ennesimo adolescente, per cui sarebbe stato più facile inserire l'assassinio dei genitori in un unico arco temporale!


--------------------
by
Brib's '81

user posted image

Well, what possible harm could one insane mutant tentacle do?
PMMSN
Top
 
fiocotram
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 20:36
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 41464
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



QUOTE (Ordet av Magneto @ Venerdì, 18-Set-2015, 05:14)


per me il rispetto per il materiale di origine non conta nulla. ma la coerenza della saga nel medium, un poco di più. poi possono fare quello che vogliono, stravolgere tutto e mi sta anche bene se la qualità c'è.

Coerenza di cosa?
Un film va per la sua strada, non è in continuity coi fumetti.
Poi il risultato finale lo giudichi separatamente dall'approccio scelto, perché a priori è lecito scegliere qualunque approccio.


--------------------
"Questo post sarà riassunto in forma ridotta in meno di otto righe da Filippo1 "



http://fiocotram.wordpress.com/
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
L'Ammiraglio
Inviato il: Venerdì, 18-Set-2015, 21:08
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17893
Utente Nr.: 48
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città: Industriale



Mah, sulla sostanza son d'accordo ma c'è anche un po' un limite oltre il quale la cosa può diventare anche spreco di materiale fantastico come in questo caso. Io trovo folle che un approccio grimdark ai FF fosse considerata una cosa fresca: una cosa fresca sarebbe adattare quel senso del fantastico e quelle idee assolutamente visionarie di Lee & Kirby. Per me un fotogramma di Thor vale dieci volte tutto questo film anche solo per il lavoro immenso di design di Asgard. Ora sembra tutto scontato ma all'epoca fu una scelta piuttosto coraggiosa e inedita adattare il look e la mitologia Kirbyani. Magari mi facevano anche un capolavoro con un Thor grimdark dal design vichingo/medioevale "classico" (come se non ricordo male era lo script originale), ma l'avrei sempre visto con una certa amarezza.
Troppo semplice fare mega-generalizzazioni come fossimo tutti dei robot. Io adoro che il mondo conosca la Asgard tecnologica di Kirby e adorerei che il mondo conoscesse (eccolo, è lui) Galactus il gigante viola alto quanto una città che va in giro a divorare pianeti eannunciato da un surfista d'argento volane e filosofeggiante che dopo aver condannato chissà quanti milioni di mondi s'innamora dell'umanità.
Che poi è un discorso simile ai film storici. Io ci posso stare alle inesattezze e posso sposare il concetto "non importa l'accuratezza storica ma che sia un buon film", però c'è sempre anche quella parte di me che pensa "ma non è che magari lo scrittore era solo pigro e con un po' più d'impegno poteva rendere interessante anche la verità?"
PMEmail Poster
Top
 
fiocotram
Inviato il: Sabato, 19-Set-2015, 00:10
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 41464
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



QUOTE
spreco di materiale fantastico come in questo caso.

Spreco? Ma andiamo. Ne fanno un altro, problema risolto. O usano lo stesso materiale fantastico in altri film.

QUOTE

una cosa fresca sarebbe adattare quel senso del fantastico e quelle idee assolutamente visionarie di Lee & Kirby.
Hai detto niente. Per il cinema, ricordiamolo. Perché di imitatori di Jack Kirby su carta te ne trovo quanti ne vuoi. Ma un equivalente di quell'immaginario al cinema? Senza fare una brutta copia di Corman e Tim Story? Sarebbe come dire "Andiamo, se solo trovassero la pietra filosofale non ci sarebbe bisogno mica di lavorare, cosa aspettano?"
E' vero che hanno fatto i Guardiani della Galassia, ma ti ricordo che anche lì li hanno abbondantemente ricreati e hanno preso solo quello che gli conveniva, ossia una serie divertente dei tempi recenti (anche lì, usata solo come base), ma molto più facile da adattare e con dialoghi che erano già più televisivi come tempi comici.

Voglio dire, i Guardiani recenti sono solo tizi strambi che hanno bei dialoghi. Capirai quanto sia difficile adattarli. Kirby è uno stile, un modo di raccontare personalissimo, nato su carta.
Ma anche Batman in realtà sarebbe più facile da adattare... lì c'è un immaginario dark e deforme che pre-esisteva rispetto ai suoi fumetti e che non era certo soltanto nei fumetti... ma Galactus ed Ego il pianeta vivente non c'erano mica prima che qualcuno li disegnasse.

QUOTE
Troppo semplice fare mega-generalizzazioni come fossimo tutti dei robot. Io adoro che il mondo conosca la Asgard tecnologica di Kirby e adorerei che il mondo conoscesse (eccolo, è lui) Galactus il gigante viola alto quanto una città che va in giro a divorare pianeti eannunciato da un surfista d'argento volane e filosofeggiante che dopo aver condannato chissà quanti milioni di mondi s'innamora dell'umanità.


Ma perché tutto si riduce SEMPRE a "vorrei che il mondo ammirasse gli stessi fumetti che ho letto io?". Scusa, fagli leggere i fumetti. Perché dovrebbero scoprirle al cinema? Per condividere il tuo amore, metti caso, per Chagall o Monet porti la gente al cinema o direttamente in un museo?
Il cinema non è mica il bignami dei fumetti e nemmeno un tutorial per il Marvel Universe.
Chi adatta una storia ha il diritto di piegarla alla sua poetica o alle esigenze del mezzo.
Poi se il film come in questo caso esce male ti chiedi perché, ma la risposta sta sempre nei suoi problemi interni, non per l'approccio scelto.

Di nuovo, le cose che citi sono capolavori del fumetto che però vanno contestualizzati nel tempo, nei mezzi, nell'epoca che li ha prodotti. Quando Story ha provato a rifare Surfer tenendo molto più presenti i fumetti di quanto abbia fatto Trank, avete sbadigliato tutti. Ma il problema non è solo il regista, si sono tentate tante volte trasposizioni letterali di un fumetto, anche esteticamente, ma pochissimi sono riusciti a farle e tante volte sono uscite fuori puttanate assurde. L'imperativo "facciamoli come fumetti viventi" andava per la maggiore negli anni Novanta e i cinecomics che c'erano allora erano considerati minchiate.


Non voglio deriderti.
Io CAPISCO le cose che scrivi, CAPISCO le tue esigenze.
Vorrei solo farti notare che non è affatto facile soddisfarle.
E non dirmi "Ora c'è la Marvel"... perché finora i film di successo che hanno fatto si basano tutti sulle idee più semplici da trasporre e sui personaggi più vendibili (non certo nel fumetto: Scott Lang funziona da matti al cinema, mentre nei fumetti ce lo siamo sempre cagato poco).

Li vorrei davvero vedere, pure loro, alle prese con Kirby, Gaiman, Moore, Miller...


--------------------
"Questo post sarà riassunto in forma ridotta in meno di otto righe da Filippo1 "



http://fiocotram.wordpress.com/
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
Spider_sp
Inviato il: Sabato, 19-Set-2015, 09:37
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1344
Utente Nr.: 7596
Iscritto il: 24-Mar-2012
Città: La Spezia



QUOTE (fiocotram @ Venerdì, 18-Set-2015, 23:10)
Voglio dire, i Guardiani recenti sono solo tizi strambi che hanno bei dialoghi. Capirai quanto sia difficile adattarli. Kirby è uno stile, un modo di raccontare personalissimo, nato su carta.

...

Li vorrei davvero vedere, pure loro, alle prese con Kirby, Gaiman, Moore, Miller...

Intanto c'è più Kirby in questo fotogramma che in tre film degli FQ. wink_old.gif

user posted image

E comunque è vero che i Guardiani del film sono quelli della formazione recente, quindi si basano su un fumetto più moderno sia nelle caratterizzazioni che nei dialoghi, ma lo scenario in cui si muovono è quanto più di fumettisticamente classico possa esserci.

Non siamo più negli anni '90. Il dark & gritty funziona ancora solo con quei personaggi che lo sono per natura (Batman, Devil).
Quello che secondo me la Fox ha sbagliato è il non aver imparato nulla dalla concorrenza. L'aver dapprima scelto un approccio ormai banale per cercare di modernizzare personaggi classici, per poi cambiare tutto alla fine cercando di imitare (male) i MS con dialoghi sopra le righe (come se fosse quello il vero motivo del successo delle produzioni MS).
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (28) [1] 2 3 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0398 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]