Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (24) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> LUCCA: VENDITE IN CALO?
 
giano
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 13:11
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 98
Utente Nr.: 1240
Iscritto il: 24-Mag-2005
Città:



Salve a tutti,

Mi presento per quelli che non mi conoscono. Sono Giuliano Monni Editor dello GG STUDIO.

Visto che al ritorno da Lucca C&G ho letto più volte in giro comunicati riguardanti un calo di vendite dei fumetti, e visto che , per quanto piccola, la nostra casa editrice non è stata interpellata a rigurado, ho sentito l'esigenza di riportare i dati di vendita dello GG STUDIO a Lucca.

CONSIDERO QUESTO UN COMUNICATO UFFICIALE DELLO GG STUDIO VERSO GLI ADDETTI AI LAVORI E LA STAMPA DEL SETTORE.

A Skeleton Story... #1 --- 400 copie
Route Des Maisons Rouges #1 --- 350 copie
Route Des Maisons Rouges #2 --- 360 copie
P'n'P #0 --- 200 copie
P'n'P #1 --- 150 copie
P'n'P #2 --- 200 copie
GG Studio Season '07 #0 --- 300 copie

Per un totale di quasi 2000 copie in 4 giorni di fiera!
Più un paio di centinaia di promo card.

Quindi poiché credo che come dati non siano tanto male a quusto punto mi chiedo, visto che non ho l' abitudine di fare i conti in tasca agli altri, se quello di GG Studio sia un dato in controtendenza, anche se in tal caso ignorato, oppure si tende a valutare il mercato basandosi sul banco Panini.

Ad ogni modo a scanso equivoci il post non vuole essere motivo di vanto o polemica ma un invito da parte di GG STUDIO a tutti gli addetti ai lavori a fare un resoconto. Considerando questo l'unico modo per scandagliare questo settore decisamente discontinuo.

Nel salutare tutti i lettori che hanno permesso di raggiungere questo che noi consideriamo un enorme risultato, ringrazio tutti per l'attenzione.

G.



--------------------
PM
Top
 
preacher
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 13:14
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 42176
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Firenze



dove hai letto questi comunicati?
perchè a lucca non ho sentito nessuno che si è lamentato delle vendite, anzi....

l'unico comunicato-articolo su un calo di vendite è quello sul calo di vendite in EDICOLA di cui è stato discusso a Lucca Comics durante una conferenza.


--------------------
user posted image
PMUsers Website
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
Pierz
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 13:29
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 1978
Utente Nr.: 2570
Iscritto il: 16-Dic-2006
Città: Fano (PU)



io ho speso circa quanto ho speso nelle ultime tre fiere messe insieme 70.gif


--------------------
"Se qualcosa non vi è chiaro fate domande, non fate discorsi." [Uochi Toki]

user posted image

RAVIOLI UÈSTERN

mercatino di 'CUS: PU+SPED VENDO vari dai '90 ad oggi, Marvel, DC/Vertigo, Manga, Italiani etc
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
giano
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 13:36
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 98
Utente Nr.: 1240
Iscritto il: 24-Mag-2005
Città:



Hai ragione mi riferisco a quei comunicati,
ma se parli di un settore, quello da edicola, che secondo i dati rappresenta il 90% del mercato, il discorso si può tranquillamente estendere al "fumetto italiano" non ti pare?
Poi ripeto la mia era una sorta di informativa dal momento che i dati a cui si fa riferimento sono basati sulle fatture Panini.
E se, come spero le cose stanno come dici tu, alle dichiarazioni dei cali d'edicola si potrebbe affiancare i dati da fumetteria.
Cerchiamo comunque di tenere il topic concentrato sui dati post Lucca dei quali non mi pare di aver visto o letto in giro.


--------------------
PM
Top
 
preacher
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 13:45
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 42176
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Firenze



QUOTE (giano @ Giovedì, 08-Nov-2007, 12:36)
Hai ragione mi riferisco a quei comunicati,
ma se parli di un settore, quello da edicola, che secondo i dati rappresenta il 90% del mercato, il discorso si può tranquillamente estendere al "fumetto italiano" non ti pare?
Poi ripeto la mia era una sorta di informativa dal momento che i dati a cui si fa riferimento sono basati sulle fatture Panini.
E se, come spero le cose stanno come dici tu, alle dichiarazioni dei cali d'edicola si potrebbe affiancare i dati da fumetteria.
Cerchiamo comunque di tenere il topic concentrato sui dati post Lucca dei quali non mi pare di aver visto o letto in giro.

beh, allora il discorso cambia.
i comunicati riguardavano l'edicola. la vostra casa editrice non è stata interpellata per quel motivo. neanche la nostra, infatti.
il fatto che il fumetto in edicola sia in crisi, non significa che lo sia allo stesso modo nelle fumetterie. numeri diversi, pubblici diversi, target diversi.
in fumetteria va in crisi chi pubblica schifezze e chi non si sa promuovere, secondo me.

p.s.: se il topic deve servire a fare la lista di quanto si è venduto, non credi sia di utilità a nessuno, se non eventualmente a bullarsi dei risultati raggiunti.


--------------------
user posted image
PMUsers Website
Top
 
Andrea Gadaldi
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 13:47
Quote Post


cadavere cambogiano
******

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 15147
Utente Nr.: 438
Iscritto il: 12-Lug-2004
Città:



ebbravi! hands80.gif hands80.gif hands80.gif hands80.gif (dico per i risultati)


--------------------
[Mr.BEAST] "The zombie-monkey that came from the underdoor."
[deviant/art]
PMUsers Website
Top
 
jelem
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 14:00
Quote Post


Divoratore di Mondi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 28633
Utente Nr.: 1516
Iscritto il: 22-Ott-2005
Città:



'azz, solo cifre tonde! huh1.gif


p.s.: e la proposta editoriale (non ancora pubblicata) dov'è? unsure.gif


--------------------
user posted image
PM
Top
 
Faraday
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:07
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 560
Utente Nr.: 140
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



Io, come ho già detto nell'altro post, ho solo avuto la sensazione a pelle che la domenica ci fossero più curiosi che acquirenti... poi non so, credo che nessuno si possa lamentare di questa Lucca... o no? huh1.gif
PM
Top
 
Andrea Gadaldi
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:09
Quote Post


cadavere cambogiano
******

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 15147
Utente Nr.: 438
Iscritto il: 12-Lug-2004
Città:



QUOTE (Faraday @ Giovedì, 08-Nov-2007, 14:07)
Io, come ho già detto nell'altro post, ho solo avuto la sensazione a pelle che la domenica ci fossero più curiosi che acquirenti... poi non so, credo che nessuno si possa lamentare di questa Lucca... o no? huh1.gif

per la questione "domenica" hanno (s)curiosato in tanti e comprato in pochi, è vero.
Ho venduto meno del giovedi. laugh2.gif


--------------------
[Mr.BEAST] "The zombie-monkey that came from the underdoor."
[deviant/art]
PMUsers Website
Top
 
giano
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:13
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 98
Utente Nr.: 1240
Iscritto il: 24-Mag-2005
Città:



Confermo per domenica. cmq se qualcuno ritiene che questa discussione si una spacconata utile a nessuno per me la si può continuare anche in pvt a me interessavano i commenti degli editori per avviare un dibattito e un confronto costruttivo.


--------------------
PM
Top
 
s.o.s.
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:17
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 169
Utente Nr.: 3208
Iscritto il: 06-Set-2007
Città:



QUOTE (preacher @ Giovedì, 08-Nov-2007, 12:45)
il fatto che il fumetto in edicola sia in crisi, non significa che lo sia allo stesso modo nelle fumetterie. numeri diversi, pubblici diversi, target diversi.
in fumetteria va in crisi chi pubblica schifezze e chi non si sa promuovere, secondo me.


scusa ma quano sento che il fumetto non è in crisi mi vien da ridere.

le vendite in edicola sono di gran lunga la stragrande maggioranza della sua diffusione e un calo del 30% negli ultimi tre anni cry_.gif (per giunta su cifre già basse!) è inquietante.
salvo alcune eccezioni è difficilissimo campare lavorando in questo settore nel quale anche chi lavora x i grossi editori arriva a mala pena a fine mese e dal punto giuridico (sindacati, previdenza ecc..) praticamente non esiste.

so che questo tipo di discorso può sembrare poco "artistico", ma il traino dell'editoria commerciale è ,secondo me importante, anche x editori minori o indipendenti, che di conseguenza vengono a trovarsi in situazioni peggiori.
il fatto che gran parte dell'altra editoria è fatta "amatorialmente" da persone che x campare fanno altri lavori ne è la prova.

considerare le fumetterie secondo me non ha senso visto che quelle davvero specializzate sono pochine e frequentate per lo più da un piccolo zoccolo duro che x quello che ho visto io tende a non aumentare di numero,anzi.

il fatto che di tutta la catena di lavorazione SOLO l'autore non becchi una lira (provate a proporlo ai tipografi!) è una cosa data x scontata solo qui da noi, ed infatti le migrazioni non si contano...

anche gli scrittori all'inizio pubblicano senza venir pagati è vero, ma poi le vendite medie son nettamente superiori a quelle del fumetto e son sostenuti da editori grossi che promuovono i libri dando visibilità.

prendere ad esempio la più grossa fiera che si svolge una volta l'anno non ha senso secondo me, e dopo mesi di lavoro si dovrebbe guadagnare ben più i 300 euro
PMEmail Poster
Top
 
Andrea Gadaldi
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:21
Quote Post


cadavere cambogiano
******

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 15147
Utente Nr.: 438
Iscritto il: 12-Lug-2004
Città:



credo fermamente che disegnare, o scrivere fumetti possa essere un perfetto "secondo lavoro" smile.gif (parlo per me ovviamente)


--------------------
[Mr.BEAST] "The zombie-monkey that came from the underdoor."
[deviant/art]
PMUsers Website
Top
 
s.o.s.
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:37
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 169
Utente Nr.: 3208
Iscritto il: 06-Set-2007
Città:



QUOTE (8baLL @ Giovedì, 08-Nov-2007, 14:21)
credo fermamente che disegnare, o scrivere fumetti possa essere un perfetto "secondo lavoro" smile.gif (parlo per me ovviamente)

per carità, nessuno nega questo, infondo quasi tutti fanno così, questa è una cosa che nessuno può togliere al fumetto.
per questo secondo me chi lo vede da "fuori" tende ad avvertire meno il problema.

PMEmail Poster
Top
 
preacher
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:37
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 42176
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Firenze



QUOTE (s.o.s. @ Giovedì, 08-Nov-2007, 14:17)
QUOTE (preacher @ Giovedì, 08-Nov-2007, 12:45)
il fatto che il fumetto in edicola sia in crisi, non significa che lo sia allo stesso modo nelle fumetterie. numeri diversi, pubblici diversi, target diversi.
in fumetteria va in crisi chi pubblica schifezze e chi non si sa promuovere, secondo me.


scusa ma quano sento che il fumetto non è in crisi mi vien da ridere.

quando hai finito di ridere, dimmi dove ho detto che non è o non sarebbe in crisi. smile.gif


--------------------
user posted image
PMUsers Website
Top
 
giano
Inviato il: Giovedì, 08-Nov-2007, 15:41
Quote Post


Yellow Kid


Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 98
Utente Nr.: 1240
Iscritto il: 24-Mag-2005
Città:



Bhe, perdonate la risposta evasiva ma per quanto mi riguarda come editore posso garantire di pagare i disegnatori alla consegna, di garantirli e garantirmi con un contratto regolare, di concedere loro roialty. Ovviamente il tutto nella più piena legalità. Per il resto questa è la mia attività principale nel senso che non ne ho un' altra e per tutti i disegnatori che lavorano con me è lo stesso. Non ho e non voglio avere la presunzione di esprimermi su altri editori. Io faccio parte della tavola rotonda per la proposta di legge parlamentare rigurdante la difesa deglia utori di fumetto e il mio consiglio verso quegli autori che subiscocono maltrattamenti e angherie è sempre quello di renderli pubblici immediatamente.

Onestamente non valuterei il mercato del fumetto da questo punto di vista. Purtroppo il termine "mercato" è un qualcosa di ben distante dalle persone che ne prendono parte. Quandi quando si parla di mercato si parla di richiesta e di numeri e da questo punto di vista credo che riguardo al mercato italiano la richiesta sia forte verso le nuove proposte. Per il resto in qualsiasi paese e in qualsiasi settore si commettono delle gravi iregolarità vedi la Nike per citarne una certamente non si può dire che non venda no? Eppure tutti sanno dei maltrattamenti sui bambini.


--------------------
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (24) [1] 2 3 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.2274 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]