Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (3) [1] 2 3   ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Stop alla Net-neutrality?
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 11:01
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 934
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco




Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Sostanzialmente mi sono scoperto favorevole.Si crede sia un modo per avvantaggiare le grandi aziende anche sul web,ma nei fatti sono molto più tutelate nella condizione attuale dato che oltre al loro potere di privati possono disporre del sostegno ISCP e la reazione di Google dimostra quanto gli convenga.

E' essenziale,però,che si rafforzino leggi sulla trasparenza.

PMEmail Poster
Top
 
Neutron
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 12:00
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Members
Messaggi: 44418
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 23-Nov-2017, 10:01)
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Sostanzialmente mi sono scoperto favorevole.Si crede sia un modo per avvantaggiare le grandi aziende anche sul web,ma nei fatti sono molto più tutelate nella condizione attuale dato che,oltre al loro influenza autonoma,potevano disporre anche del sostegno ISCP e la reazione di Google lo dimostra.

E' essenziale,però,che si rafforzino leggi sulla trasparenza.

in europa c'è già una cosa simile in portogallo... e no, io non sono mica tanto d'accordo:

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


anche solo il concetto è in conflitto con lo spirito originario della rete.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
L'Ammiraglio
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 12:16
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17648
Utente Nr.: 48
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città: Industriale



Mi sembra una cosa tremenda senza se e senza ma.
PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 12:35
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 934
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco



QUOTE (Neutron @ Giovedì, 23-Nov-2017, 11:00)

anche solo il concetto è in conflitto con lo spirito originario della rete.


Quel concetto è già in crisi da tempo.Siamo calati nell'era delle fake news e della propaganda reazionaria.La maggioranza si è dimostrata incapace di gestire un portale di informazione illimitata,quindi mi va bene che si paghi per leggere le boiate che si vuole.

In un regime di libera competizione i prezzi dovrebbero rimanere bassi e i servizi avrebbero margini di miglioramento.Il gioco vale la candela.

PMEmail Poster
Top
 
Neutron
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 12:51
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Members
Messaggi: 44418
Utente Nr.: 5657
Iscritto il: 24-Set-2010
Città: Offanengo (bioparco)



QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 23-Nov-2017, 11:35)
QUOTE (Neutron @ Giovedì, 23-Nov-2017, 11:00)

anche solo il concetto è in conflitto con lo spirito originario della rete.


Quel concetto è già in crisi da tempo.Siamo calati nell'era delle fake news e della propaganda reazionaria.La maggioranza si è dimostrata incapace di gestire un portale di informazione illimitata,quindi mi va bene che si paghi per leggere le boiate che si vuole.

In un regime di libera competizione i prezzi dovrebbero rimanere bassi e i servizi avrebbero margini di miglioramento.Il gioco vale la candela.

chi decide cosa è boiata e cosa no?

e se sul problema posso essere in parte d'accordo, sono contrarissimo che a decidere ciò siano i soldi.
manco la censura, manco i governi, i soldi.
è inaccettabile.
stiamo dando le chiavi di internet in mano ai proprietari delle infrastrutture.

linko un articolo un po più chiaro:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!



Con le norme si mette di fatto fine all'internet aperto e si apre la strada del web a due velocità, con chi pagherà di più che sarà più veloce. In sostanza il principio secondo il quale i fornitori di accesso a Internet (ISP) non possono favorire certi contenuti su altri, rendendo per esempio più veloce il download da un sito di notizie o di video rispetto a quelli di altre organizzazioni, viene sovvertito.


quindi più paghi, più sei accessibile.
più paghi più sei veloce.

e tecnicamente, sono pure dubbioso sul reale vantaggio in termini di investimenti.
tengono le infrastrutture come sono e semplicemente fanno viaggiare più veloci chi paga di più.
PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 13:37
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 934
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco




QUOTE (Neutron @ Giovedì, 23-Nov-2017, 11:00)
chi decide cosa è boiata e cosa no?


Il singolo consumatore,direi.Legge ciò che gli piace e snobba il resto.Non mi sembra cambi granché rispetto ad oggi.

QUOTE (Neutron @ Giovedì, 23-Nov-2017, 11:00)
e se sul problema posso essere in parte d'accordo, sono contrarissimo che a decidere ciò siano i soldi.
manco la censura, manco i governi, i soldi.


Messa così sembra che tu preferisca la censura verticale e a me sembra molto peggio.Se poi tu hai proposte alternative...

QUOTE (Neutron @ Giovedì, 23-Nov-2017, 11:00)
quindi più paghi, più sei accessibile.
più paghi più sei veloce.


Nel mondo di là funziona così da un secolo circa.Non ci vedo nulla di particolarmente scandaloso nel sistema occidentale.Il problema potrebbe sorgere principalmente per i paesi semi-autoritari del Terzo Mondo.Lì avrei qualche scrupolo.

QUOTE (Neutron @ Giovedì, 23-Nov-2017, 11:00)
tengono le infrastrutture come sono


Al momento,ma non avendo il sostegno pubblico hanno maggiori possibilità di venire scalzati da aspiranti Netflix dei rispettivi settori.Prima per loro era assai difficile.

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!



...Let’s grasp the position of the large content providers. Here we see the obvious special interests at work. Netflix, Amazon, and the rest don’t want ISPs to charge either them or their consumers for their high-bandwidth content. They would rather the ISPs themselves absorb the higher costs of such provision. It’s very clear how getting the government to make price discrimination illegal is in their interest. It means no threats to their business model.

By analogy, let’s imagine that a retailer furniture company were in a position to offload all their shipping costs to the trucking industry. By government decree, the truckers were not permitted to charge any more or less whether they were shipping one chair or a whole houseful of furniture. Would the furniture sellers favor such a deal? Absolutely. They could call this “furniture neutrality” and fob it off on the public as preventing control of furniture by the shipping industry.

But that leaves the question about why the opposition from the ISPs themselves (the truckers by analogy) would either be silent or quietly in favor of such a rule change. Here is where matters get complicated. After many years of experimentation in the provision of Internet services — times when we went from telephone dial-up to landlines to T1 connections to 4G and 5G data coverage — the winner in the market (for now) has been the cable companies. Consumers prefer the speed and bandwidth over all existing options...

...But when you look closely at the effects, the reality was exactly the opposite. Net neutrality closed down market competition by generally putting government and its corporate backers in charge of deciding who can and cannot play in the market. It erected barriers to entry for upstart firms while hugely subsidizing the largest and most well-heeled content providers...
PMEmail Poster
Top
 
L'Ammiraglio
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 14:26
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17648
Utente Nr.: 48
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città: Industriale



Certo invece dover contrattare la propria accessiblità coi provider (che per qualche motivo sono le big corporation buone mentre Google è quella cattiva) sarà un grandissimo vantaggio per i pesci piccoli e gli esordienti senza neutrality. Ma per favore.
PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 14:53
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 934
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco




I provider fanno i propri interessi.Quindi anche loro dovranno offrire un servizio conveniente per contendersi aziende.Come già fanno con i singoli utenti...

PMEmail Poster
Top
 
Moreno Roncucci
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 21:20
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 684
Utente Nr.: 4742
Iscritto il: 08-Set-2009
Città: Forlimpopoli



Ecco il link ad un altro articolo sui mutamenti attuali del web e sul perchè proprio adesso si sta attaccando così la web neutrality:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Non penso faccia cambiare idea agli entusiasti (immagino che anche fra i capponi ci sia una certa percentuale entusiasta della festa del Natale, perchè gli piacciono tanto le lucine e sono sicuri che i loro padroni gli vogliono taaanto bene...), ma chissà, sperare non costa niente...

È probabile che in futuro possiamo fare "bye bye" al web, e che internet diventi una roba con cui ti connetti solo a Facebook e poco altro mediante il tuo cellulare, senza poter navigare altrove senza pagare salati supplementi. (sempre se esisterà ancora un altrove...)
PMEmail Poster
Top
 
L'Ammiraglio
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 21:23
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17648
Utente Nr.: 48
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città: Industriale



QUOTE (Comics Boy @ Giovedì, 23-Nov-2017, 14:53)
I provider fanno i propri interessi.Quindi anche loro dovranno offrire un servizio conveniente per contendersi aziende.Come già fanno con i singoli utenti...

Stai comunque aggiungendo un ostacolo senza senso a cui tu adesso mi dici "ci adatteremo e andrà tutto bene", un passaggio che non ha ragione d'essere e di cui non si sente la necessità, direi, visto che non mi sembra che i provider siano in crisi e piangano miseria, tantomeno negli Stati Uniti. Quindi di cosa stiamo parlando? Perché va bene? Anzi, perché serve? Perché non piace a Google e Amazon è automaticamente buono? Tutto qua? Libero mercato per il mero gusto di averlo auspicando che vada tutto bene?
Allora mettiamo anche branchi di lupi nei centri città: tanto i lupi temono l'uomo e sicuramente ci adatteremo a non disturbarli. E Google probabilmente è contraria.
PMEmail Poster
Top
 
Rosencrantz
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 21:26
Quote Post


Pezzo Grosso Superiore
***********

Gruppo: Admin
Messaggi: 8388607
Utente Nr.: 23
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Vicenza



Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
.

E poi
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
.
PM
Top
 
L'Ammiraglio
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 21:28
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17648
Utente Nr.: 48
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città: Industriale



EDIT, avevo quotato l'utente sbagliato.
PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 21:50
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 934
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco



QUOTE (L'Ammiraglio @ Giovedì, 23-Nov-2017, 20:23)

Stai comunque aggiungendo un ostacolo senza senso a cui tu adesso mi dici "ci adatteremo e andrà tutto bene", un passaggio che non ha ragione d'essere e di cui non si sente la necessità, direi, visto che non mi sembra che i provider siano in crisi e piangano miseria, tantomeno negli Stati Uniti. Quindi di cosa stiamo parlando? Perché va bene? Anzi, perché serve? Perché non piace a Google e Amazon è automaticamente buono? Tutto qua? Libero mercato per il mero gusto di averlo auspicando che vada tutto bene?
Allora mettiamo anche branchi di lupi nei centri città: tanto i lupi temono l'uomo e sicuramente ci adatteremo a non disturbarli. E Google probabilmente è contraria.


Una ragione per cui potesse essere utile l'avevo addetta nel primo post a Neutron.

Non è che ciò che Google odia e' automaticamente buono per noi,ma dal momento che alcuni la fanno passare per una legge che favorisce le multinazionali mi sembrava interessante farlo presente.

Non ho neppure detto che sia una manovra necessaria e se non passerà dormirò lo stesso la notte.Secondo me è un modo per migliorare ulteriormente la qualità dei servizi online.

Comunque chiedo venia per osare coltivare un opinione opposta all'utenza di CUS...



PMEmail Poster
Top
 
L'Ammiraglio
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2017, 22:06
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17648
Utente Nr.: 48
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città: Industriale



No, non hai spiegato perché sarebbe utile ma perché secondo te sarebbe in qualche modo "giusto." E' quindi anche nei tuoi argomenti una cosa fine a sè stessa, che non ostacolerà in nessun modo Google e Facebook perché l'accesso a Google e Facebook lo pagheranno tutti, come amazon, come Netflix. Piuttosto disincentiverà chiunque altro dall'avere una presenza online indipendente visto che se non ti mettessero in un pacchetto popolare non arriveresti quasi a nessuno. Certo, fare un sito, iniziare un attività online, è un costo anche oggi, ma almeno sai che se trovi il modo di farti visitare le persone avranno la possibilità di farlo, sempre. Senza neutralità non è per niente scontato.
PMEmail Poster
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Venerdì, 24-Nov-2017, 08:41
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 934
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco




Credevo di aver posto correttamente il mio punto di vista.Sarebbe utile perché in un regime di competizione le aziende miglioreranno i propri servizi per sottrarsi clienti.Motori di ricerca che offriranno un costo ridotto rispetto a Google,canali in streaming che proveranno a presentare una rosa di serie più vasta.

La descrizione che fai è esattamente quella del mercato del lavoro attuale e non mi sembra che i piccoli imprenditori negli USA siano scomparsi.Sicuramente tanti di questi verrebbero penalizzati,ma si starebbe parlando al 90% di non-professionisti e,come ho fatto presente a Neutron,la maggioranza dei gruppi specializzati nella disinformazione che sono privi di un supporto finanziario avrebbero vita ancor più dura.Così si comincerebbe anche a muoversi contro questo fenomeno preoccupante

E,come degli utenti hanno osservato correttamente altrove,nulla esclude che alcuni provider si specializzino nella conservazione della neutrality.Perciò si sceglie quel che ci è congeniale.

PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (3) [1] 2 3  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0359 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]