Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (44) « Prima ... 35 36 [37] 38 39 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Che libri state leggendo attualmente?, Capitolo VI
 
lasec
Inviato il: Mercoledì, 24-Gen-2018, 17:02
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17038
Utente Nr.: 251
Iscritto il: 03-Lug-2004
Città:



Tutti a (ri)leggere:

user posted image
PM
Top
 
JoeyJoeJoeJr.Shabadoo
Inviato il: Mercoledì, 24-Gen-2018, 20:28
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1271
Utente Nr.: 12602
Iscritto il: 13-Lug-2017
Città: Bergamo



QUOTE (lasec @ Mercoledì, 24-Gen-2018, 16:02)
Tutti a (ri)leggere:

user posted image

21vs.gif 21vs.gif 21vs.gif


--------------------
Mi hai profondamente deluso amico. A questo punto non credo più in niente. Mi iscrivo a giurisprudenza.
PMEmail Poster
Top
 
strange
Inviato il: Domenica, 28-Gen-2018, 20:55
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1283
Utente Nr.: 425
Iscritto il: 11-Lug-2004
Città: Lecco



QUOTE (lasec @ January 24, 2018 04:02 pm)
Tutti a (ri)leggere:

user posted image

Personalmente prefrisco questo:
user posted image
PMUsers Website
Top
 
kento
Inviato il: Venerdì, 09-Feb-2018, 16:27
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 817
Utente Nr.: 9579
Iscritto il: 13-Feb-2014
Città: Milano



Ultime letture:

- “Origin”, di Dan Brown. La prosa è quella che è, le trame dei suoi romanzi sono certamente un po’ ripetitive, ma gli argomenti trattati da uno dei più sottostimati autori della nostra epoca sono sempre intriganti ed attualissimi. Nello specifico, qua si parla delle domande che da sempre assillano l’Uomo: chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo?
- “Limonov”, di Emmanuel Carrere. Biografia senza censure di un personaggio ambiguo e controverso, capace, tra mille difficoltà, di rigenerarsi continuamente e di attraversare gli ultimi cinquant’anni della storia d’Euroapa (est Europa, per la precisione). Nonostante le apparenze, libro assai scorrevole e consigliatissimo.
- “L’uomo del labirinto”, di Donato Carrisi. Dopo la discreta prova cinematografica, Carrisi ci propone questo thriller molto veloce da leggere. Inverosimiglianze a iosa, parecchi debiti con i suoi colleghi americani, ma lo stile non è malaccio per quello che è un semplice “girapagina”. Finale spiazzante, ma non tanto quanto nelle intenzioni dello scrittore.
- “Souvenir”, di Maurizio De Giovanni. Non il migliore della serie dei Bastardi di Pizzofalcone, ma i personaggi di questa specie di “87° distretto” italiano rimangono adorabili, tanto che la trama principale finisce spesso in secondo piano.
- “Prima di cadere”, di Peter Hawley. Mediocre thriller scritto da uno dei creatori della bellissima serie Tv “Fargo”. Nonostante i tentativi di approfondimento psicologico e di depistaggio, si finisce per prendere come riferimento uno dei più tristemente noti fatti di cronaca nera degli ultimi anni.
Dimenticabile.
- “Pietr il lettone”, di Georges Simenon. Primo caso del Commissario Maigret, pubblicato negli anni’30 del secolo scorso. Personaggio ancora un po’ in divenire per una storia un po’ noiosa, con perfino alcuni accenni di antisemitismo (molto comune all’epoca). Simenon è sempre godibile e leggibile, nonostante i difetti di questo romanzo.
- “Maigret si diverte”, di Georges Simenon. Il commissario si diverte, e con lui i lettori, in questa indagine in cui Maigret (e Simenon) si mette dalla parte dei lettori. Solita, immensa capacità di scavare nell’animo dei vari personaggi.
PMEmail Poster
Top
 
lasec
Inviato il: Venerdì, 09-Feb-2018, 21:12
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17038
Utente Nr.: 251
Iscritto il: 03-Lug-2004
Città:



QUOTE (strange @ January 28, 2018 12:55 pm)
QUOTE (lasec @ January 24, 2018 04:02 pm)
Tutti a (ri)leggere:

user posted image

Personalmente prefrisco questo:
user posted image

Splendide opere entrambi ma, si sa, al cuore non si comanda.
PM
Top
 
fiocotram
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 00:27
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 35856
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



E' il topic più pertinente che mi viene in mente per fare questa domanda... qualcuno di voi ha letto "Terroni", il libro di Pino Aprile?
Volevo sapere se storicamente, a livello di documentazione, fosse abbastanza accurato e se, in conseguenza di ciò, valesse la pena leggerlo.


--------------------
Pane, lavoro e pace.


"L’alleanza storica e, per così dire, «naturale» dovrebbe essere tra impoveriti e poveri, proletarizzati e proletari. Ogni volta che i poteri costituiti riescono a scongiurare quest’alleanza, giocando sul fatto che il ceto medio retrocesso ha ancora i valori e disvalori di prima e si crede ancora appartenente alla classe di prima, ci perdiamo tutti quanti. Il punto è che in Italia questo giochetto dopo la prima guerra mondiale ha portato al fascismo, che era una falsa rivoluzione confezionata a uso e consumo dei ceti medi, che ha avuto carta bianca dai padroni e ha prodotto morte e distruzione".
Wu Ming.

http://fiocotram.wordpress.com/
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 00:47
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1236
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco



QUOTE (fiocotram @ Martedì, 13-Feb-2018, 23:27)
E' il topic più pertinente che mi viene in mente per fare questa domanda... qualcuno di voi ha letto "Terroni", il libro di Pino Aprile?
Volevo sapere se storicamente, a livello di documentazione, fosse abbastanza accurato e se, in conseguenza di ciò, valesse la pena leggerlo.


Da meridionale ed appassionato studioso della Storia pre-unitaria ti assicuro il contrario.

Se vuoi una documentazione esaustiva su quella determinata fase politica ti consiglio il lavoro di un giusnaturalista che,citando per intero le ricerche degli storici del passato,sbugiarda una recente rivisitazione vittimistica che rischia di fare più male che bene alla coscienza del Mezzogiorno.


user posted image
PMEmail Poster
Top
 
fiocotram
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 11:22
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 35856
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



Sul fatto che faccia piu' male che bene sono convinto anch'io. Quel che vorrei capire e'...esiste una posizione storica ufficiale a livello accademico che possa provare le tesi di Aprile o che vada invece nella direzione opposta? Sugli eccidi dell'esercito dei Savoia su internet esistono miliardi di link, cosi' come i presunti trattamenti iniqui riservati nel piano Marshall al sud. Il punto e' che io non ricordo nulla di tutto cio' nella storia studiata a scuola, vorrei capire da che fonti tragga Aprile e se vale davvero la pena approfondirle... Grazie per la segnalazione del libro e dell'autore.


--------------------
Pane, lavoro e pace.


"L’alleanza storica e, per così dire, «naturale» dovrebbe essere tra impoveriti e poveri, proletarizzati e proletari. Ogni volta che i poteri costituiti riescono a scongiurare quest’alleanza, giocando sul fatto che il ceto medio retrocesso ha ancora i valori e disvalori di prima e si crede ancora appartenente alla classe di prima, ci perdiamo tutti quanti. Il punto è che in Italia questo giochetto dopo la prima guerra mondiale ha portato al fascismo, che era una falsa rivoluzione confezionata a uso e consumo dei ceti medi, che ha avuto carta bianca dai padroni e ha prodotto morte e distruzione".
Wu Ming.

http://fiocotram.wordpress.com/
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
Comics Boy
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 13:52
Quote Post


Uomo Mascherato
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1236
Utente Nr.: 4829
Iscritto il: 24-Ott-2009
Città: Torre del Greco



QUOTE (fiocotram @ Mercoledì, 14-Feb-2018, 10:22)
Sul fatto che faccia piu' male che bene sono convinto anch'io. Quel che vorrei capire e'...esiste una posizione storica ufficiale a livello accademico che possa provare le tesi di Aprile o che vada invece nella direzione opposta? Sugli eccidi dell'esercito dei Savoia su internet esistono miliardi di link, cosi' come i presunti trattamenti iniqui riservati nel piano Marshall al sud. Il punto e' che io non ricordo nulla di tutto cio' nella storia studiata a scuola, vorrei capire da che fonti tragga Aprile e se vale davvero la pena approfondirle... Grazie per la segnalazione del libro e dell'autore.


A livello accademico sono un gruppo sparuto gli storici ufficiali che sostengono le versioni revisioniste.Aprile non è tra quelli,essendo un giornalista.Le sue fonti sono in buona parte meridionalisti illustri i cui dati estrapola in maniera arbitraria arrivando a fornire conclusioni opposte.Per esempio,cita Nitti nel tener presente che nel 1860 le casse del Regno delle Due Sicilie erano allora prospere rispetto a tutti gli altri stati della penisola,ma non menziona che ciò fosse dovuto agli investimenti pressoché nulli dei monarchi napoletani ed ovviamente sorvola sul fatto che l'autore desse un quadro generalmente positivo del processo risorgimentale.

Per quanto riguarda la questione degli eccidi,ti basti sapere che su Internet circolano foto di ebrei nei lager spacciati per soldati borbonici nelle carceri di Fenestrelle ed Antonio Ciano nel suo "I Savoia e il massacro del Sud" è arrivato a pubblicare foto dei boxer cinesi definendoli briganti trucidati dall'esercito italiano.E siamo alla punta dell'iceberg...


PMEmail Poster
Top
 
lasec
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 14:54
Quote Post


Signore di Latveria
*******

Gruppo: Members
Messaggi: 17038
Utente Nr.: 251
Iscritto il: 03-Lug-2004
Città:



Sono sulla stessa linea di Comics.

Per tornare alla frase di Fioco sui libri di scuola.
In genere serve una generazione di differenza tra i risultati della storiografia e la loro esposizione nei testi universitari, due per quelle delle superiori.
Adesso si trovano gli studi di studiosi come Felice (un altro), Galasso o Romeo (l'anti-Gramsci?) e Villari.
Bisognerà aspettare ancora un po' per leggere le argomentazioni di Luciano Cafagna.
PM
Top
 
fiocotram
Inviato il: Mercoledì, 14-Feb-2018, 23:11
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 35856
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



No, vabbe', ok...semplicemente la mia curiosita' era su quanto credito accademico ci fosse su queste cose. Poi e' chiaro che anche io sono fermo a Villari , ci ho dato anche esami...


--------------------
Pane, lavoro e pace.


"L’alleanza storica e, per così dire, «naturale» dovrebbe essere tra impoveriti e poveri, proletarizzati e proletari. Ogni volta che i poteri costituiti riescono a scongiurare quest’alleanza, giocando sul fatto che il ceto medio retrocesso ha ancora i valori e disvalori di prima e si crede ancora appartenente alla classe di prima, ci perdiamo tutti quanti. Il punto è che in Italia questo giochetto dopo la prima guerra mondiale ha portato al fascismo, che era una falsa rivoluzione confezionata a uso e consumo dei ceti medi, che ha avuto carta bianca dai padroni e ha prodotto morte e distruzione".
Wu Ming.

http://fiocotram.wordpress.com/
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
bribs81
Inviato il: Sabato, 17-Feb-2018, 10:25
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1988
Utente Nr.: 630
Iscritto il: 24-Ago-2004
Città: Cesena



QUOTE (lasec @ Mercoledì, 24-Gen-2018, 09:02)
Tutti a (ri)leggere:

user posted image

Cercavo giusto qualcosa da leggere... Ed é stato pure aggiunto di recente nella biblioteca online!


--------------------
by
Brib's '81

user posted image

Well, what possible harm could one insane mutant tentacle do?
PMMSN
Top
 
Snake Plissken
Inviato il: Lunedì, 26-Feb-2018, 19:04
Quote Post


Surfista d'Argento
********

Gruppo: Members
Messaggi: 24307
Utente Nr.: 2084
Iscritto il: 24-Mag-2006
Città: Deep Space Nine



Ho trovato in una bancarella "L'autobiografia dell'agente speciale Dale Cooper: La mia vita, i miei nastri" laugh2.gif
PMEmail Poster
Top
 
Snake Plissken
Inviato il: Sabato, 03-Mar-2018, 22:08
Quote Post


Surfista d'Argento
********

Gruppo: Members
Messaggi: 24307
Utente Nr.: 2084
Iscritto il: 24-Mag-2006
Città: Deep Space Nine



QUOTE (Snake Plissken @ Lunedì, 26-Feb-2018, 18:04)
Ho trovato in una bancarella "L'autobiografia dell'agente speciale Dale Cooper: La mia vita, i miei nastri" laugh2.gif

finito, ovviamente è fuori continuity, però l'autore è riuscito a farmi credere che quello fosse il buon dale cooper del telefilm



PS
mi consigliate qualcosa di recente del buon stephen king?
PMEmail Poster
Top
 
Ratio
Inviato il: Martedì, 06-Mar-2018, 21:27
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 108
Utente Nr.: 7274
Iscritto il: 10-Gen-2012
Città:



Ciao a tutti, cerco consigli di lettura e scorrendo i vostri post ho trovato spunti interessantissimi, libri che non sono i soliti Zafon, Coelho ecc di cui si parla negli altri forum, quindi chiedo a voi. Sto cercando principalmente libri che abbraccino quattro macroargomenti: la letteratura sudamericana, gli scrittori italiani del '900 meno per così dire "frequentati", il new weird e l'horror. Scrivo di seguito le cose che sto recuperando o che ho già letto di recente così vi rendo più facile l'impresa.

Letteratura sudamericana
Roberto Bolano - I detective selvaggi
Roberto Bolano - 2666
Julio Cortazar - I racconti
Alberto Laiseca - Uccidendo nani a bastonate
Jorge Luis Borges - L'aleph

Scrittori italiani del '900 poco conosciuti
Guido Morselli - Dissipatio HG
Tommaso Landolfi - Le più belle pagine. Scelte da Italo Calvino
Alberto Savinio - Casa "La vita"
Giorgio De Maria - Le venti giornate di Torino
Goffredo Parise - Il Padrone
Ho già letto Manganelli, Bufalino, Buzzati, Caproni ecc

New weird
Ho recuperato la Trilogia dell'area X di VanderMeer, Terminus Radioso di Volodine e Perdido Street Station di China Mieville. Ho sentito parlare gran bene di Paul Di Filippo. Sto leggendo piano piano tutti i libri di quel genio di Thomas Ligotti.

Horror
Ho letto moltissimo King, Clive Barker,Matheson, Ira Levin, i classici Lovecraft, Edgar Allan Poe, Landsdale, un sacco di antologie di racconti e mi piacciono in generale gli horror in cui un gruppo eterogeneo di persone si trova a dover combattere contro qualche minaccia "esterna" (alla King, Carpenter). Ho già letto The Strain preso dalla serie tv e non mi è piaciuto. Comunque avrei voglia di leggere qualche horror originale e saprei orientarmi.

Fuori categoria ho letto ultimamente La stanza profonda di Vanni Santoni, Un attimo prima di Fabio Deotto e Gli intrusi per iniziare con Simenon (perché i libri con Maigret sono così tanti che non ho idea da dove iniziare).

Lascio la palla a voi, spero vogliate aiutarmi e se avete acne consigli che esulino da questi quattro macro argomenti li accetterò ben volentieri!
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (44) « Prima ... 35 36 [37] 38 39 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0966 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]