Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (10) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> "Gli Archivi del Fumetto", nuovo progetto editoriale DTE
 
DanieleTomasi
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 11:51
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 2105
Utente Nr.: 727
Iscritto il: 16-Set-2004
Città: in Sardegna



Salve a tutti.
Sono qui per annunciare un nuovo progetto editoriale che spero possa interessare tanti di voi.
Per presentarlo riporto le parole che ho scritto pochi giorni fa nell'editoriale del quarto numero di "Continua...", che sarà on-line il 30 Dicembre, tra pochi giorni:
"...
Una novità ancora più grande riguarda invece un nuovo progetto editoriale della DTE, in fase di completamento. Si intitola “Gli Archivi del Fumetto”, ed è incentrato sul proporre ai lettori italiani personaggi del passato, talora inediti, in cicli di pubblicazioni completi e cronologici, corredati da articoli di documentazione storica. Come “Continua...” è strutturato con una rivista e vari volumi che ne raccoglieranno i contenuti, e la cui vendita avverrà tramite il sito della casa editrice. Vi saranno però varie differenze:
la rivista sarà tri- o quadrimestrale e non mensile;
il primo dei tre-quattro numeri annui sarà disponibile gratuitamente on-line, gli altri saranno cartacei e potranno essere acquistati singolarmente o in abbonamento con uno sconto;
il numero che sarà disponibile on-line potrà anche essere acquistato in versione cartacea;
sulla rivista verranno pubblicate storie complete;
la rivista presenterà, per tre-quattro numeri consecutivi, storie di un gruppo di personaggi, per ciascuno dei quali verranno realizzati uno o più volumi con la raccolta delle storie;
dal numero successivo la rivista presenterà un nuovo gruppo di personaggi, sempre per tre-quattro numeri consecutivi;
i volumi verranno messi in vendita dopo l’uscita dell’ultimo numero del ciclo di presentazione dei personaggi, e raccoglierà anche storie che sulla rivista non appariranno;
ogni volume sarà la raccolta completa e cronologica delle storie pubblicate originariamente in un periodo preciso - da un anno a un triennio, in funzione della quantità di storie - in modo che l’insieme dei volumi presenti l’intero corso di pubblicazione del personaggio;
anche i volumi potranno essere comprati singolarmente o con uno sconto in caso di abbonamento.
Una anteprima di quello che potrà essere la rivista la potete avere scaricando la bozza di stampa dal sito della casa editrice http://dte.altervista.org/pubblicazioni/ArchiviFumetto/DTE-Archivi-bozza-low.pdf (click sulla scritta per scaricare il file).
Come detto prima, il progetto è in fase di completamento, una data ipotetica di partenza è Giugno 2011, ma la data effettiva verrà comunicata solo nei prossimi mesi.
E ora godetevi, nelle basse temperature di fine 2010 e inizio 2011, le nuove puntate dei nostri tre fumetti. E appuntamento al 30 Gennaio con il numero 5 di “Continua...”!!! "

Il testo di sopra è parecchio tecnico e anche caotico smile.gif , non parla per esempio dei contenuti. provvederà il pdf che scaricherete a fare chiarezza a riguardo.
Spero vi incuriosisca e vi appassioni.
Per qualunque domanda sono a disposizione.
A presto e buone feste a tutti.

Daniele Tomasi


--------------------
Daniele Tomasi -
_______

Leggi gratis i fumetti di "Continua..."", rivista mensile di e sui fumetti.
PM
Top
 
jelem
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 12:00
Quote Post


Divoratore di Mondi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 27962
Utente Nr.: 1516
Iscritto il: 22-Ott-2005
Città:



Molto, molto interessante. biggrin1.gif
PM
Top
Adv
Adv









Città:





Top
 
Denny Colt
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 12:01
Quote Post


Diavolo Rosso
***

Gruppo: Members
Messaggi: 5350
Utente Nr.: 117
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



Il dottor Drew di Grandenetti mi interessa parecchio


--------------------
Denny Colt
PM
Top
 
skull
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 12:37
Quote Post


Anziano Inside
********

Gruppo: Members
Messaggi: 31657
Utente Nr.: 60
Iscritto il: 01-Lug-2004
Città: Le Nuvole



Semplicemente GRANDIOSO: avete già il vostro primo cliente abbonato e affezionato. wub.gif wub.gif wub.gif


--------------------
user posted image
PM
Top
 
nuvoleonline
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 12:43
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Autori
Messaggi: 465
Utente Nr.: 651
Iscritto il: 26-Ago-2004
Città:



Complimenti!


--------------------
PMUsers Website
Top
 
preacher
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 13:22
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 42176
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Firenze



OTTIMA iniziativa!
Chiunque (be', tutti tutti no...) pubblichi qualcosa di Grandenetti avrà sempre la mia eterna stima.
tre domande:
1) hai già un'idea del prezzo degli albi?
2) hai intenzione di fare qualcosa del genere anche per storie italiane?
3) puoi fare qualcosa per il lettering? usi gli apostrofi al posto degli accenti ed è UN ERRORE. biggrin1.gif


--------------------
user posted image
PMUsers Website
Top
 
Slum King
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 13:43
Quote Post


Vendicatore Onorario
***

Gruppo: Members
Messaggi: 6343
Utente Nr.: 326
Iscritto il: 05-Lug-2004
Città:



Io a Daniele Tomasi gli voglio bene grazie.gif
PM
Top
 
DanieleTomasi
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 18:31
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 2105
Utente Nr.: 727
Iscritto il: 16-Set-2004
Città: in Sardegna



QUOTE (preacher @ Giovedì, 23-Dic-2010, 13:22)
OTTIMA iniziativa!
Chiunque (be', tutti tutti no...) pubblichi qualcosa di Grandenetti avrà sempre la mia eterna stima.

cool1.gif


QUOTE
tre domande:
1) hai già un'idea del prezzo degli albi?


In albo, ossia con rilegatura a punto metallico, sarà solo la rivista.
I volumi saranno... volumi, con brossura, non so ancora se cartonati o no, non voglio che i costi lievitino troppo.
Con i preventivi tipografici che ho adesso la rivista, ipotizzata di 90 pagine a colori in formato A4 (quindi sarà una bella rivista, le tavole saranno un po' più grandi dell'originale, e ben godibili da vedersi, e la carta sarà bella pesante *), per chi si abbona costerà 14 euro (a me costerà 12 euro), e 18 per chi vuole comprare numeri singoli.
Se pero' riusciremo a superare i 100 abbonamenti ci sarà una buona riduzione del costo a copia, per cui il prezzo potrebbe scendere notevolmente.
Se oltretutto arriveranno preventivi migliori ci sarà un ulteriore calo, che vedremo se permetterà di comprendere nel prezzo indicato il costo di spedizione, o anche fare degli sconti.
In sostanza è ancora vago il prezzo effettivo, sicuramente i due citati sopra non verranno superati (sempre che il costo della carta non aumenti nei prossimi 6 mesi) e la mia filosofia è quella di mantenere il prezzo al livello più basso possibile (il rapporto 14/12 dovrebbe dimostrarlo, il guadagno della casa editrice è praticamente nullo).
A parte la differenza di prezzo sconveniente, un altro motivo per abbonarsi è che alcune storie che compariranno in rivista non è detto compaiano in volume, per cui solo la rivista le conterrà. Questo sarà valido per quei personaggi con un lungo periodo di pubblicazione. Per questi personaggi riuscire a recuperare TUTTE le storie è impresa difficile. Supponiamo che manchi una storia del 1943: il volume relativo a quell'anno non verrà realizzato sino a che non venga recuperata. Alcune di quelle storie, però, compariranno nella rivista, e questo le renderà interessanti da collezionare.
Per chi invece ha una ridotta quantità di storie, come Dr.Drew, e Man in Black, e Little Angel, quello che sarà presente nella rivista verrà inserito anche nel volume, che sarà singolo o al massimo in coppia, a seconda della quantità di materiale o del tipo di rilegatura (per un cartonato la resistenza è assicurata, per il brossurato preferisco volumi non eccessivamente spessi).

Il costo dei volumi invece è ancora in alto mare. Sicuramente varierà in funzione della foliazione, al momento non ho ancora fatto alcun conto. Come dicevo, volumi formato A4, piacevoli da leggersi.

* Riguardo alla carta, ci sono due possibilità, una patinata opaca da 115gr o una usomano da 130, entrambe pesanti e con costo simile, su cui sono ancora incerto.


QUOTE
2) hai intenzione di fare qualcosa del genere anche per storie italiane?


Hai visto la quarta di copertina della bozza? Immagino abbia riconosciuto Quadratino e Amok. Gli italiani sono ipotetici, perché non ho ancora contattato detentori di diritti, ma questo indica che il progetto riguarda personaggi di tutto il mondo, pubblicati da tanto o da poco. Per gli italiani mi piacerebbe occuparmi anche di personaggi come Asso di Picche (ma quello credo sia in mano a LizardEdizioni) e umoristici come PierCloruroDeLambicchi e Geppo, o per i francesi "La combricola" di Pejo... ce n'è una marea, si vedrà. L'unica caratteristica comune è che si tratta di fumetti che piacciono ai curatori, se poi trovano tanti lettori ben venga, se i lettori saranno cinque o sei va bene ugualmente, il progetto editoriale è in print-on-demand e quindi senza punto di pareggio.

Di italiano ce n'è uno di cui ti ho parlato, l'accordo contrattuale è stato fatto, ma non rientrerà in questa serie, perché il formato di stampa di quell'opera sarà A3 !!!

Preciso da subito che non è un progetto editoriale solo con personaggi o serie in PubblicoDominio.
Inoltre non è un progetto editoriale con i volumi incentrati solo sui personaggi, ma anche sugli autori.
Un esempio è un volume riguardo al quale sto contattando la KingFeaturesSyndicate, e che sarà dedicato alle storie di Phantom disegnate da DonNewton, costituito da sei albi (più una copertina per un albo la cui storia interna non fu disegnata da lui).
Ci sarebbero poi volumi che sono forse utopici, faccio un esempio per tutti: il ciclo di Spectre di fine anni '60, costituito da quattordici albi. Tra gli autori, Neal Adams e Gerry Grandenetti.
dipende dai costi dei diritti, dall'esclusiva (non so se Planeta abbia l'esclusiva su qualunque cosa della DC per l'Italia) e dalla reperibilità delle storie (ma per Spectre non c'è problema).
Come ho detto prima, si vedrà.

QUOTE
3) puoi fare qualcosa per il lettering? usi gli apostrofi al posto degli accenti ed è UN ERRORE.  biggrin1.gif


Come tu ben sai non è un errore perché non si tratta di apostrofi. C'è comunque una variante di quel font che ha gli apostrofi e gli accenti nella stessa posizione - come è normale nel lettering italiano dei fumetti e chi conosce bene la storia del Fumetto italiano lo sa, anche se fa finta di non saperlo - dicevo, nella stessa posizione ma con una inclinazione diversa, e sto pensando di adottarlo per venire incontro a chi, come dicevo prima, fa finta di non sapere ciò che sa. Se poi non gli andasse bene, si f.... tongue1.gif
(Per chi non capisse la questione, è una piccola diatriba tra me e la DS sul lettering italiano, sfogato, evidentemente non abbastanza, su FB... anche qui su CF? Non ricordo. Però si potrebbe iniziare... in altro thread, però, in "OffTopic" direi).


--------------------
Daniele Tomasi -
_______

Leggi gratis i fumetti di "Continua..."", rivista mensile di e sui fumetti.
PM
Top
 
milian
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 19:22
Quote Post


Uomo d'Acciaio
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 10392
Utente Nr.: 3346
Iscritto il: 24-Ott-2007
Città:



QUOTE (DanieleTomasi @ Giovedì, 23-Dic-2010, 17:31)
Di italiano ce n'è uno di cui ti ho parlato, l'accordo contrattuale è stato fatto, ma non rientrerà in questa serie, perché il formato di stampa di quell'opera sarà A3 !!!


--------------------
Talvolta è una mera distrazione leggere tali corbellerie, il più delle volte una perdita di tempo.

PMEmail Poster
Top
 
Denny Colt
Inviato il: Giovedì, 23-Dic-2010, 19:24
Quote Post


Diavolo Rosso
***

Gruppo: Members
Messaggi: 5350
Utente Nr.: 117
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (DanieleTomasi @ Giovedì, 23-Dic-2010, 18:31)
Per chi invece ha una ridotta quantità di storie, come Dr.Drew, e Man in Black, e Little Angel, quello che sarà presente nella rivista verrà inserito anche nel volume, che sarà singolo o al massimo in coppia, a seconda della quantità di materiale o del tipo di rilegatura (per un cartonato la resistenza è assicurata, per il brossurato preferisco volumi non eccessivamente spessi).

Di Dr. Drew hai recuperato tutte le storie?

A me ne mancano un paio...


--------------------
Denny Colt
PM
Top
 
LukeCage
Inviato il: Venerdì, 24-Dic-2010, 01:01
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 786
Utente Nr.: 3436
Iscritto il: 05-Dic-2007
Città: Vercelli



Non ho parole...
Contatemi tra gli abbonati da adesso hands80.gif hands80.gif hands80.gif hands80.gif hands80.gif hands80.gif


--------------------
LukeCage
PMEmail Poster
Top
 
preacher
Inviato il: Venerdì, 24-Dic-2010, 10:31
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 42176
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Firenze



QUOTE (DanieleTomasi @ Giovedì, 23-Dic-2010, 17:31)
QUOTE (preacher @ Giovedì, 23-Dic-2010, 13:22)
OTTIMA iniziativa!
Chiunque (be', tutti tutti no...) pubblichi qualcosa di Grandenetti avrà sempre la mia eterna stima.

cool1.gif


QUOTE
tre domande:
1) hai già un'idea del prezzo degli albi?


In albo, ossia con rilegatura a punto metallico, sarà solo la rivista.
I volumi saranno... volumi, con brossura, non so ancora se cartonati o no, non voglio che i costi lievitino troppo.
Con i preventivi tipografici che ho adesso la rivista, ipotizzata di 90 pagine a colori in formato A4 (quindi sarà una bella rivista, le tavole saranno un po' più grandi dell'originale, e ben godibili da vedersi, e la carta sarà bella pesante *), per chi si abbona costerà 14 euro (a me costerà 12 euro), e 18 per chi vuole comprare numeri singoli.
Se pero' riusciremo a superare i 100 abbonamenti ci sarà una buona riduzione del costo a copia, per cui il prezzo potrebbe scendere notevolmente.
Se oltretutto arriveranno preventivi migliori ci sarà un ulteriore calo, che vedremo se permetterà di comprendere nel prezzo indicato il costo di spedizione, o anche fare degli sconti.
In sostanza è ancora vago il prezzo effettivo, sicuramente i due citati sopra non verranno superati (sempre che il costo della carta non aumenti nei prossimi 6 mesi) e la mia filosofia è quella di mantenere il prezzo al livello più basso possibile (il rapporto 14/12 dovrebbe dimostrarlo, il guadagno della casa editrice è praticamente nullo).
A parte la differenza di prezzo sconveniente, un altro motivo per abbonarsi è che alcune storie che compariranno in rivista non è detto compaiano in volume, per cui solo la rivista le conterrà. Questo sarà valido per quei personaggi con un lungo periodo di pubblicazione. Per questi personaggi riuscire a recuperare TUTTE le storie è impresa difficile. Supponiamo che manchi una storia del 1943: il volume relativo a quell'anno non verrà realizzato sino a che non venga recuperata. Alcune di quelle storie, però, compariranno nella rivista, e questo le renderà interessanti da collezionare.
Per chi invece ha una ridotta quantità di storie, come Dr.Drew, e Man in Black, e Little Angel, quello che sarà presente nella rivista verrà inserito anche nel volume, che sarà singolo o al massimo in coppia, a seconda della quantità di materiale o del tipo di rilegatura (per un cartonato la resistenza è assicurata, per il brossurato preferisco volumi non eccessivamente spessi).

Il costo dei volumi invece è ancora in alto mare. Sicuramente varierà in funzione della foliazione, al momento non ho ancora fatto alcun conto. Come dicevo, volumi formato A4, piacevoli da leggersi.

* Riguardo alla carta, ci sono due possibilità, una patinata opaca da 115gr o una usomano da 130, entrambe pesanti e con costo simile, su cui sono ancora incerto.


QUOTE
2) hai intenzione di fare qualcosa del genere anche per storie italiane?


Hai visto la quarta di copertina della bozza? Immagino abbia riconosciuto Quadratino e Amok. Gli italiani sono ipotetici, perché non ho ancora contattato detentori di diritti, ma questo indica che il progetto riguarda personaggi di tutto il mondo, pubblicati da tanto o da poco. Per gli italiani mi piacerebbe occuparmi anche di personaggi come Asso di Picche (ma quello credo sia in mano a LizardEdizioni) e umoristici come PierCloruroDeLambicchi e Geppo, o per i francesi "La combricola" di Pejo... ce n'è una marea, si vedrà. L'unica caratteristica comune è che si tratta di fumetti che piacciono ai curatori, se poi trovano tanti lettori ben venga, se i lettori saranno cinque o sei va bene ugualmente, il progetto editoriale è in print-on-demand e quindi senza punto di pareggio.

Di italiano ce n'è uno di cui ti ho parlato, l'accordo contrattuale è stato fatto, ma non rientrerà in questa serie, perché il formato di stampa di quell'opera sarà A3 !!!

Preciso da subito che non è un progetto editoriale solo con personaggi o serie in PubblicoDominio.
Inoltre non è un progetto editoriale con i volumi incentrati solo sui personaggi, ma anche sugli autori.
Un esempio è un volume riguardo al quale sto contattando la KingFeaturesSyndicate, e che sarà dedicato alle storie di Phantom disegnate da DonNewton, costituito da sei albi (più una copertina per un albo la cui storia interna non fu disegnata da lui).
Ci sarebbero poi volumi che sono forse utopici, faccio un esempio per tutti: il ciclo di Spectre di fine anni '60, costituito da quattordici albi. Tra gli autori, Neal Adams e Gerry Grandenetti.
dipende dai costi dei diritti, dall'esclusiva (non so se Planeta abbia l'esclusiva su qualunque cosa della DC per l'Italia) e dalla reperibilità delle storie (ma per Spectre non c'è problema).
Come ho detto prima, si vedrà.

QUOTE
3) puoi fare qualcosa per il lettering? usi gli apostrofi al posto degli accenti ed è UN ERRORE.  biggrin1.gif


Come tu ben sai non è un errore perché non si tratta di apostrofi. C'è comunque una variante di quel font che ha gli apostrofi e gli accenti nella stessa posizione - come è normale nel lettering italiano dei fumetti e chi conosce bene la storia del Fumetto italiano lo sa, anche se fa finta di non saperlo - dicevo, nella stessa posizione ma con una inclinazione diversa, e sto pensando di adottarlo per venire incontro a chi, come dicevo prima, fa finta di non sapere ciò che sa. Se poi non gli andasse bene, si f.... tongue1.gif
(Per chi non capisse la questione, è una piccola diatriba tra me e la DS sul lettering italiano, sfogato, evidentemente non abbastanza, su FB... anche qui su CF? Non ricordo. Però si potrebbe iniziare... in altro thread, però, in "OffTopic" direi).

1)
ottimo. non chiedevo certo informazioni così dettagliate, e quindi ancora più grazie! biggrin1.gif

2)
benissimo! spero tu abbia fatto un pensierino a "Virus, il mago della foresta morta".

2b) me eccitato all'idea del volume in formato A3. biggrin1.gif

3)
ovviamente stavo scherzando, proprio in riferimento a quella diatriba su FB, nella quale non eravamo coinvolti solo io e dual (altrimenti certa gente pensa che siamo l'associazione che dice agli altri come si fanno le cose, invece no. per me e dual gli altri possono fare quello che gli pare, figuriamoci).


--------------------
user posted image
PMUsers Website
Top
 
DanieleTomasi
Inviato il: Venerdì, 24-Dic-2010, 10:59
Quote Post


Nonno Bassotto
**

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 2105
Utente Nr.: 727
Iscritto il: 16-Set-2004
Città: in Sardegna



QUOTE (preacher @ Venerdì, 24-Dic-2010, 10:31)
2)
benissimo! spero tu abbia fatto un pensierino a "Virus, il mago della foresta morta".

Certo che sì, ma anche quello dovrebbe andare in A3, perchè mi sembra che nel periodo in cui pubblicarono Virus il formato dell'Audace era grande, no?

QUOTE

3) ovviamente stavo scherzando, proprio in riferimento a quella diatriba su FB, nella quale non eravamo coinvolti solo io e dual (altrimenti certa gente pensa che siamo l'associazione che dice agli altri come si fanno le cose, invece no. per me e dual gli altri possono fare quello che gli pare, figuriamoci).


smile.gif Lo so, io invece non sono riuscito a essere molto scherzoso e ho risposto seriosamente (a parte lo scherzoso epiteto troncato) ed ero serio anche quando dicevo che potrebbe benissimo essere argomento di discussione qui, se non lo è stato. Insomma, visto che vari lettori di fumetti vedono questo come un problema... Io intanto in uno dei prossimi numeri di "Continua..." dedicherò al lettering la rubrica del "Dizionario del Fumetto" e ovviamente parlerò anche di questo aspetto, poi mi dirai se sono stato equo o di parte. smile.gif


--------------------
Daniele Tomasi -
_______

Leggi gratis i fumetti di "Continua..."", rivista mensile di e sui fumetti.
PM
Top
 
preacher
Inviato il: Venerdì, 24-Dic-2010, 11:09
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Addetti ai Lavori
Messaggi: 42176
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Firenze



QUOTE (DanieleTomasi @ Venerdì, 24-Dic-2010, 09:59)
QUOTE (preacher @ Venerdì, 24-Dic-2010, 10:31)
2)
benissimo! spero tu abbia fatto un pensierino a "Virus, il mago della foresta morta".

Certo che sì, ma anche quello dovrebbe andare in A3, perchè mi sembra che nel periodo in cui pubblicarono Virus il formato dell'Audace era grande, no?

sì sì, era in formato grande. 21vs.gif


--------------------
user posted image
PMUsers Website
Top
 
marco
Inviato il: Venerdì, 24-Dic-2010, 15:32
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Members
Messaggi: 320
Utente Nr.: 713
Iscritto il: 12-Set-2004
Città:



QUOTE (DanieleTomasi @ December 23, 2010 10:31 am)
QUOTE (preacher @ Giovedì, 23-Dic-2010, 13:22)
OTTIMA iniziativa!
Chiunque (be', tutti tutti no...) pubblichi qualcosa di Grandenetti avrà sempre la mia eterna stima.

cool1.gif


QUOTE
tre domande:
1) hai già un'idea del prezzo degli albi?


In albo, ossia con rilegatura a punto metallico, sarà solo la rivista.
I volumi saranno... volumi, con brossura, non so ancora se cartonati o no, non voglio che i costi lievitino troppo.
Con i preventivi tipografici che ho adesso la rivista, ipotizzata di 90 pagine a colori in formato A4 (quindi sarà una bella rivista, le tavole saranno un po' più grandi dell'originale, e ben godibili da vedersi, e la carta sarà bella pesante *), per chi si abbona costerà 14 euro (a me costerà 12 euro), e 18 per chi vuole comprare numeri singoli.
Se pero' riusciremo a superare i 100 abbonamenti ci sarà una buona riduzione del costo a copia, per cui il prezzo potrebbe scendere notevolmente.
Se oltretutto arriveranno preventivi migliori ci sarà un ulteriore calo, che vedremo se permetterà di comprendere nel prezzo indicato il costo di spedizione, o anche fare degli sconti.
In sostanza è ancora vago il prezzo effettivo, sicuramente i due citati sopra non verranno superati (sempre che il costo della carta non aumenti nei prossimi 6 mesi) e la mia filosofia è quella di mantenere il prezzo al livello più basso possibile (il rapporto 14/12 dovrebbe dimostrarlo, il guadagno della casa editrice è praticamente nullo).
A parte la differenza di prezzo sconveniente, un altro motivo per abbonarsi è che alcune storie che compariranno in rivista non è detto compaiano in volume, per cui solo la rivista le conterrà. Questo sarà valido per quei personaggi con un lungo periodo di pubblicazione. Per questi personaggi riuscire a recuperare TUTTE le storie è impresa difficile. Supponiamo che manchi una storia del 1943: il volume relativo a quell'anno non verrà realizzato sino a che non venga recuperata. Alcune di quelle storie, però, compariranno nella rivista, e questo le renderà interessanti da collezionare.
Per chi invece ha una ridotta quantità di storie, come Dr.Drew, e Man in Black, e Little Angel, quello che sarà presente nella rivista verrà inserito anche nel volume, che sarà singolo o al massimo in coppia, a seconda della quantità di materiale o del tipo di rilegatura (per un cartonato la resistenza è assicurata, per il brossurato preferisco volumi non eccessivamente spessi).

Il costo dei volumi invece è ancora in alto mare. Sicuramente varierà in funzione della foliazione, al momento non ho ancora fatto alcun conto. Come dicevo, volumi formato A4, piacevoli da leggersi.

* Riguardo alla carta, ci sono due possibilità, una patinata opaca da 115gr o una usomano da 130, entrambe pesanti e con costo simile, su cui sono ancora incerto.


QUOTE
2) hai intenzione di fare qualcosa del genere anche per storie italiane?


Hai visto la quarta di copertina della bozza? Immagino abbia riconosciuto Quadratino e Amok. Gli italiani sono ipotetici, perché non ho ancora contattato detentori di diritti, ma questo indica che il progetto riguarda personaggi di tutto il mondo, pubblicati da tanto o da poco. Per gli italiani mi piacerebbe occuparmi anche di personaggi come Asso di Picche (ma quello credo sia in mano a LizardEdizioni) e umoristici come PierCloruroDeLambicchi e Geppo, o per i francesi "La combricola" di Pejo... ce n'è una marea, si vedrà. L'unica caratteristica comune è che si tratta di fumetti che piacciono ai curatori, se poi trovano tanti lettori ben venga, se i lettori saranno cinque o sei va bene ugualmente, il progetto editoriale è in print-on-demand e quindi senza punto di pareggio.

Di italiano ce n'è uno di cui ti ho parlato, l'accordo contrattuale è stato fatto, ma non rientrerà in questa serie, perché il formato di stampa di quell'opera sarà A3 !!!

Preciso da subito che non è un progetto editoriale solo con personaggi o serie in PubblicoDominio.
Inoltre non è un progetto editoriale con i volumi incentrati solo sui personaggi, ma anche sugli autori.
Un esempio è un volume riguardo al quale sto contattando la KingFeaturesSyndicate, e che sarà dedicato alle storie di Phantom disegnate da DonNewton, costituito da sei albi (più una copertina per un albo la cui storia interna non fu disegnata da lui).
Ci sarebbero poi volumi che sono forse utopici, faccio un esempio per tutti: il ciclo di Spectre di fine anni '60, costituito da quattordici albi. Tra gli autori, Neal Adams e Gerry Grandenetti.
dipende dai costi dei diritti, dall'esclusiva (non so se Planeta abbia l'esclusiva su qualunque cosa della DC per l'Italia) e dalla reperibilità delle storie (ma per Spectre non c'è problema).
Come ho detto prima, si vedrà.

QUOTE
3) puoi fare qualcosa per il lettering? usi gli apostrofi al posto degli accenti ed è UN ERRORE.  biggrin1.gif


Come tu ben sai non è un errore perché non si tratta di apostrofi. C'è comunque una variante di quel font che ha gli apostrofi e gli accenti nella stessa posizione - come è normale nel lettering italiano dei fumetti e chi conosce bene la storia del Fumetto italiano lo sa, anche se fa finta di non saperlo - dicevo, nella stessa posizione ma con una inclinazione diversa, e sto pensando di adottarlo per venire incontro a chi, come dicevo prima, fa finta di non sapere ciò che sa. Se poi non gli andasse bene, si f.... tongue1.gif
(Per chi non capisse la questione, è una piccola diatriba tra me e la DS sul lettering italiano, sfogato, evidentemente non abbastanza, su FB... anche qui su CF? Non ricordo. Però si potrebbe iniziare... in altro thread, però, in "OffTopic" direi).

una domanda fondamentale per favore
sul formato A4 (ok) cosa si andrà a stampare ?
un'immagine ad altissima risoluzione (come necessita il bravo tipografo) ? appositamente scansionata dagli originali ?
come nelle splendide pubblicazioni Abrams, IDW, Fantagraphics ?
allora plaudo ad un nuovo Craig Yoe all'italiana smile.gif
oppure....nel caso di "pubblico dominio"... si tratterà delle immagini disponibili in rete e appositamente compresse per una visione digitale ?
che - splendide sul mio monitor - sono assolutamente insufficienti per una benchè riproduzione su carta minimamente degna.
se così fosse sarebbe pagare una traduzione (di supereroi anni 40 poi) accompagnata da vaghe riproduzioni delle tavole che potevano andar bene nelle pubblicazioni amatoriali di 20 e 30 anni fa cry_.gif
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (10) [1] 2 3 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0607 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]