Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (91) « Prima ... 89 90 [91]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> POLITICA ITALIANA Vol. LXX, Resilienza
 
dream-picker
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 09:06
Quote Post


Surfista d'Argento
********

Gruppo: Members
Messaggi: 22313
Utente Nr.: 3985
Iscritto il: 04-Ago-2008
Città: Offanengo Beach



QUOTE
E la considerazione sui costi del ricovero di chi non si sottopone ai tamponi è elemento di dibattito nella politica, tra chi quei costi alla fine deve stanziarli materialmente.


Esatto; e non è solo una questione di costi, ma anche di servizi sanitari;

Un ospedale di 100 posti letto con l'arrivo del covid non è diventato un ospedale con 120 posti letto, è diventato un ospedale con 20 posti letto covid e 80 posti letto non covid;

I ricoveri possono essere di due tipi, urgenti o programmati; se ho una torsione del testicolo, una frattura di femore o un appendicite acuta andrò ricoverato ed operato con una certa urgenza; se ho un tumore alla prostata o al retto o un alluce valgo il ricovero verrà programmato;
Il taglio dei posti letto dovuti al covid ovviamente si è ripercosso sui ricoveri programmati; purtroppo posticipare un ricovero di mesi ha una ricaduta sulla qualità della vita del paziente e sul possibile peggioramento della patologia.

Oltre al problema dei posti letto c'è quello del personale per i reparti covid; per gestirli non basta il personale dei reparti che hanno subito dei tagli per due motivi; primi perché non è detto che al taglio letti possa corrispondere un taglio di personale; ci sono dei parametri stabiliti dal ministero della sanità sotto i quali non può andare il numero del personale; secondo perché le terapie intensive covid, come tutte le terapie intensive richiedono un rapporto più alto personale/pazienti rispetto ai reparti ordinari;
Questo personale dove lo si prende? Nei servizi ambulatoriali; l'ambulatorio x, prima aperto dalle 8 alle 20, chiuderà alle 14, l'ambulatorio y aperto tutti i giorni al mattino, riceverà tre mattine su cinque, ecc. con tutti i ritardi prevedibili sulle visite.
Anche posticipare i controlli di mesi ha avuto una ricaduta sulla qualità della vita del paziente e sul possibile peggioramento della patologia.

La pandemia ha avuto un grosso impatto sulla possibilità di accesso alle cure ; ora sarebbe il caso che la sanità impiegasse tutte le risorse possibili per recuperare questo gap, invece è ancora frenata dalla zavorra dei non vaccinati.

Perché i reparti covid sono ancora aperti per loro.




--------------------
user posted image

QUOTE (Cassidy @ Venerdì, 11-Apr-2014, 09:08)
Vi meritate Lady Mafia.


QUOTE (Ric777 @ Domenica, 08-Nov-2015, 15:39)
QUOTE (M.B. @ Domenica, 08-Nov-2015, 12:51)
A questo punto aspetto l'edizione definitiva acquerellata da Milazzo.

Nell'ultima striscia muoiono tutte le truppen nella mestizia più cupa.
PMEmail Poster
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 09:41
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 132701
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



VENEZIA. Diceva ai suoi alunni di non usare la mascherina e che il Covid non esiste. Che è tutta una montatura. Ora Sabrina Pattarello, l’insegnante di 45 anni finita negli scorsi mesi agli onori della cronaca per le sue posizione estreme no vax, è in terapia intensiva all’ospedale di Mestre. A causa di una grave forma di Coronavirus è stata intubata.

Alcuni mesi fa era balzata agli onori della cronaca ed era stata soprannominata "maestra no vax". Quando insegnava alle Giovanni XXIII di Treviso la donna aveva invitato i suoi alunni a togliersi la mascherina, cercando di convincerli dell'inutilità del presidio di protezione. Per questo motivo la 45enne, dopo le polemiche sollevate dai genitori dei ragazzi, era stata licenziata in tronco. La maestra era nota anche per aver partecipato a varie manifestazioni organizzate dai negazionisti nel settembre del 2020: durante uno di questi eventi, a Prato della Valle a Padova, era arrivata ad insultare e accusare i giornalisti di divulgare dati falsi sulla pandemia. A riportare la notizia è stata la versione on line della Tribuna di Treviso.


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"
Nemico giurato delle fan theory

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
Peter Parker
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 11:46
Quote Post


Imperatrice spifferona
*********

Gruppo: Members
Messaggi: 132701
Utente Nr.: 34
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città: Fuffaverso



Avrebbero dovuto essere a casa, in quarantena, in attesa dell'esito del tampone fatto circa 48 ore prima. Invece, lunedì mattina si sono presentati in classe insieme a tutti i compagni per l'avvio delle lezioni. È così che due classi della scuola paritaria bilingue Saint-Denis di via San Massimo a Torino sono finite in quarantena e in dad, senza nemmeno aver terminato la prima mattinata di lezioni. I ragazzi, che la famiglia ha mandato a scuola senza rispettare le prescrizioni dell'asl che imponeva la quarantena fino all'esito dei tamponi, infatti, sono risultati entrambi positivi. Ora i genitori sono stati segnalati in procura perché il loro comportamento irresponsabile ha creato un danno a tutta la comunità scolastica e rischia di aver dato il via a un focolaio covid anche se i ragazzi sono rimasti a scuola appena qualche ora. I genitori, infatti, si sono precipitati in classe lunedì mattina, non appena ricevuto l'esito del tampone, comunque troppo tardi per impedire ogni contatto dei positivi con i compagni di scuola.

Così l'anno scolastico è cominciato subito in Dad per gli studenti delle due classe coinvolte, una situazione che ha scatenato la rabbia dei vertici dell'istituto scolastico e delle altre famiglie. "Purtroppo è andata così. Il gesto deplorevole di una famiglia ha messo in discussione il collettivo", commenta l'avvocato che assiste la scuola Andrea Canavesio - Malgrado l'attenzione massima messa in atto da qualunque istituzione, se manca il senso di responsabilità delle famiglie diventa complicato andare avanti". Chiamati dalla dirigente scolastica i genitori hanno spiegato di aver agito così essndo convinti che i figli non avessero contratto il virus, perché non avevano manifestato alcun sintomo. Il risultato del tampone, però, li ha smentiti. "La scuola si è attivata immediatamente avvisando l'asl che a sua volta ha avvisato tutti gli enti competenti", spiega il legale. E tra gli enti competenti in questo caso c'è anche la procura di Torino che dovrà valutare la posizione dei genitori. "Nonostante l'avvio di anno pessimo, siamo contenti della rapidità con cui la situazione è stata gestita da parte di tutti" conclude Canavesio. Nei prossimi giorni si riunirà anche il consiglio d'istituto per discutere dell'accaduto.

Le due classi del Saint Denis si aggiungono alle sette classi già in quarantena per altrettanti positivi tutti nel comune di Torino. I casi hanno coinvolto tre materne, due nidi, una elementare e una media fino ad oggi: tutti casi singoli che hanno costretto alla Dad solo la classe coinvolta senza ripercussioni sul resto della popolazione scolastica dei vari istituti.


--------------------
La mia striscia avventurosa:

FRANK CARTER: AVVENTURE DI UNA SPIA PER CASO

11 agosto 2015 - 21 gennaio 2020: spammone supremo
Informatore dei Mod, detto anche "Spifferone Parker"
Noto anche come "Necrologio Parker"
Nemico giurato delle fan theory

Nuvole di Celluloide, la mia rubrica ogni Lunedì su Lo Spazio Bianco.
PMUsers Website
Top
 
largand
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 13:19
Quote Post


Minuteman
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 11902
Utente Nr.: 4134
Iscritto il: 14-Ott-2008
Città: Favignana



QUOTE (Peter Parker @ Venerdì, 17-Set-2021, 09:41)
VENEZIA. Diceva ai suoi alunni di non usare la mascherina e che il Covid non esiste. Che è tutta una montatura. Ora Sabrina Pattarello, l’insegnante di 45 anni finita negli scorsi mesi agli onori della cronaca per le sue posizione estreme no vax, è in terapia intensiva all’ospedale di Mestre. A causa di una grave forma di Coronavirus è stata intubata.


Che il mondo fosse un inferno ne ero sicuro, ma non mi aspettavo che anche in questo inferno venisse applicata "La Legge Del Contrappasso" di dantesca memoria.


--------------------
QUOTE (crisgras @ Venerdì, 9-Giu-2010, 12:33)
"La Spagna non vince un cazzo."

user posted image


BLUE-AREA - Marvel Continuity Resource |
http://www.blue-area.net/
PM
Top
 
fiocotram
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 13:43
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 43344
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



QUOTE (dream-picker @ Venerdì, 17-Set-2021, 01:06)
QUOTE
E la considerazione sui costi del ricovero di chi non si sottopone ai tamponi è elemento di dibattito nella politica, tra chi quei costi alla fine deve stanziarli materialmente.


Esatto; e non è solo una questione di costi, ma anche di servizi sanitari;

Un ospedale di 100 posti letto con l'arrivo del covid non è diventato un ospedale con 120 posti letto, è diventato un ospedale con 20 posti letto covid e 80 posti letto non covid;

I ricoveri possono essere di due tipi, urgenti o programmati; se ho una torsione del testicolo, una frattura di femore o un appendicite acuta andrò ricoverato ed operato con una certa urgenza; se ho un tumore alla prostata o al retto o un alluce valgo il ricovero verrà programmato;
Il taglio dei posti letto dovuti al covid ovviamente si è ripercosso sui ricoveri programmati; purtroppo posticipare un ricovero di mesi ha una ricaduta sulla qualità della vita del paziente e sul possibile peggioramento della patologia.

Oltre al problema dei posti letto c'è quello del personale per i reparti covid; per gestirli non basta il personale dei reparti che hanno subito dei tagli per due motivi; primi perché non è detto che al taglio letti possa corrispondere un taglio di personale; ci sono dei parametri stabiliti dal ministero della sanità sotto i quali non può andare il numero del personale; secondo perché le terapie intensive covid, come tutte le terapie intensive richiedono un rapporto più alto personale/pazienti rispetto ai reparti ordinari;
Questo personale dove lo si prende? Nei servizi ambulatoriali; l'ambulatorio x, prima aperto dalle 8 alle 20, chiuderà alle 14, l'ambulatorio y aperto tutti i giorni al mattino, riceverà tre mattine su cinque, ecc. con tutti i ritardi prevedibili sulle visite.
Anche posticipare i controlli di mesi ha avuto una ricaduta sulla qualità della vita del paziente e sul possibile peggioramento della patologia.

La pandemia ha avuto un grosso impatto sulla possibilità di accesso alle cure ; ora sarebbe il caso che la sanità impiegasse tutte le risorse possibili per recuperare questo gap, invece è ancora frenata dalla zavorra dei non vaccinati.

Perché i reparti covid sono ancora aperti per loro.

Pickero, dovrebbero mettere TE nei dibattiti a parlare della questione vaccinale, o comunque qualcuno che si intende di costi ospedalieri e del lavoro che ci si sobbarca durante la fase acuta di una pandemia.

Altro che Alessandro Barbero e Cacciari.

E mi dispiace doverlo scrivere, perchè sono di sinistra e come studiosi li stimo per tantissime cose, ma l'essersi imbarcati in questa lotta contro il green pass, l'unico modo a mio avviso razionale per limitare i contagi, alla luce di quello che stiamo apprendendo del virus, la trovo davvero insensata.


--------------------
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
7-eleven
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 14:08
Quote Post


New God
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 12547
Utente Nr.: 393
Iscritto il: 07-Lug-2004
Città:



il personale impegnato nella campagna vaccinale, infermieri, dottori impiegati etc
è stato sottratto alle cure dei malati negli ospedali
non presentarsi alla vaccinazione è puro egoismo, non aver rispetto dei deboli,
scusate la chiosa


--------------------
user posted image

Duality is the opposite of reality... meaning thus that it is the nightmare in wich people live or the dreamland in wich people live...

slipknots version of duality talks about the pain of life and how you hurt your self to try and stop the pain but it just makes it worse...
PM
Top
 
Owen Crawford
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 16:17
Quote Post


Arishem della IV Coorte
********

Gruppo: Members
Messaggi: 47972
Utente Nr.: 266
Iscritto il: 03-Lug-2004
Città:




edit


--------------------
oWEN cRAWFORD
#stayhungry#stayhorny#stayOwen

Agente di:
Operazione Tristezza(topic originale)
OPERAZIONE TRISTEZZA (reprise)
Operazione Tristezza: (il decennale)

user posted image

IN VENDITA: marvel, dc, bonelli planeta, magic press e dvd vari. scontri per acquisti in blocco

Lavennder'S War
bloGGhete
quanta fatica per un blog che non legge nessuno
F I R M I C U S
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
sherlock
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 20:51
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1665
Utente Nr.: 3408
Iscritto il: 26-Nov-2007
Città:



QUOTE (MarkGor @ Giovedì, 16-Set-2021, 21:04)
QUOTE (fiocotram @ Giovedì, 16-Set-2021, 09:01)
QUOTE (MarkGor @ Mercoledì, 15-Set-2021, 18:18)
QUOTE (sherlock @ Mercoledì, 15-Set-2021, 18:58)
QUOTE (MarkGor @ Martedì, 14-Set-2021, 21:59)
...

Come vedete non è così semplice e il rispetto della singola persona deve sempre venire prima dell'interesse della comunità.

La discussione è interessante.
Non intervengo perchè con i No-Vax per quanto provino a fingersi ragionevoli e discutere di filosofia e libertà poi mi scappano le parolacce e non voglio farmi bannare.

Ma solo questo post per dire che quanto sopra, beh ... NO, ASSOLUTAMENTE NO!
Se la singola persona non rispetta l'interesse della comunità, costui perde qualsiasi diritto a ricevere rispetto.
Che vada a vivere tra i monti, al di fuori di qualsiasi comunità, senza leggi ne regole! E se si ammala di qualsiasi cosa non venga a rompere i cogl***i alla comunità che ha rifiutato e provi pure a curarsi con gli antibiotici per cavalli comprati online ma non occupi abusivamente un posto nell'ospedale di una COMUNITA'.

Mi dispiace per te, ma quello è uno dei sacrosanti principi su cui si basa la nostra Costituzione (reiterato non solo nell'articolo 32 riportato da Labba).

Se proprio non riesci a fartelo piacere, ti consiglio magari di provare a chiedere asilo politico a paesi più vicini alla tua sensibilità, come ad esempio la Cina di oggi o ancora meglio la Corea del Nord.

Mi spiace invece per te, perché stai proponendo un' interpretazione eccessivamente letterale e incompleta dell'articolo 32. L'articolo indica esplicitamente che accanto al diritto del singolo c'e' l'interesse della collettività.
Inoltre il divieto di obbligo a trattamenti sanitari e' chiaramente derogato, nero su bianco, dalla necessità indotta dalle disposizioni di legge.
Ora, i padri costituenti non potevano leggere il futuro e prevedere che la vaccinazione collettiva nel 2021 sarebbe stato l'unico metodo efficace per arginare un virus come il Covid, ma l'articolo 32 lascia al legislatore ordinario TUTTA l'autorità necessaria a proporre obblighi a salvaguardia della salute COLLETTIVA che l'articolo stesso menziona, fatta salva ovviamente la raccomandazione di non ledere la dignità del malato o del cittadino. Ma questo è un ostacolo che potrebbe rendere arduo un eventuale decreto attuativo del concetto di "obbligo vaccinale", non certo le misure adottate finora come il Green Pass che non ledono un bel niente. E piantala coi paragoni con la Cina, per favore. Hai la fortuna di appellarti a una Costituzione chiara è leggibile, il problema è che stai leggendo solo la parte che ti conviene, non certo la dittatura sanitaria.

Il mio intervento, così come quello qui sopra, non si riferiscono al singolo articolo 32 o alla situazione contingente del Covid. Era una considerazione generale sullo spirito della Costituzione, che mi era parso il caso di dover sottolineare, visto il tenore delle risposte di Sherlock prima e di altri pseudo-dittatorelli da cabaret poi.

Anche il riferimento a Cina e Corea del Nord andava in quella direzione, trattandosi di esempio di paesi in cui è il cittadino ad essere asservito allo Stato totalitarista.
Vedi di darti una calmata anche tu.

Per tua info, segnalato ai moderatori.
Pseudo dittatorello da cabaret dillo a qualcun'altro.

Edit P.S.: visto solo ora nel "Villaggio" che i moderatori erano già stati lodevolmente prontissimi nel sospenderti per 3 gg., presumo in seguito a segnalazioni precedenti la mia.
PMEmail Poster
Top
 
sherlock
Inviato il: Venerdì, 17-Set-2021, 20:56
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1665
Utente Nr.: 3408
Iscritto il: 26-Nov-2007
Città:



QUOTE (missi @ Venerdì, 17-Set-2021, 09:04)
QUOTE (Rosencrantz @ Giovedì, 16-Set-2021, 17:46)
[NOTA]
Sono francamente stufo di vedere un utente che porta contributi ragionati e circostanziati, in modo civile, a cui si risponde con metodi fascisti (visto che questo aggettivo vi piace tanto, lo uso un po' a cazzo pure io) cercando di zittirlo e sminuendo le sue opinioni come un Salvini o Meloni qualunque.
Arrivando al punto di chiedergli se sia vaccinato o meno, che sono pure stracazzacci suoi e saperlo non avrebbe cambiato di una virgola i suoi ragionamenti, ragionamenti su cui sarebbe stato bello e interessante vedere entrare nel merito invece di tentare continuamente di screditarlo (tranne Fioco, l'unico che ci abbia davvero dialogato).

Non ci sarà alcuna sanzione perché nessuna regola è stata violata, ma quando ripenso a come vi lamentiate che il forum è diventato uno schifo, che i troll vengono fatti pascolare liberi, che si sono allontanati ottimi elementi come Neutron (il re dei troll e degli atteggiamenti denigratori di cui sopra), ecco, quando ci ripenso mi chiedo se vi rileggiate mai o vi facciate un po' schifo da soli.

Dopo questa nota/sfogo, se riterrò di vedere ancora atteggiamenti come quelli descritti, partono sì le sanzioni.

condivido in pieno il commento di Rosencrantz.
(mi perrnetto solo di aggiungere che ci sono state altre occasioni in cui secondo me si sarebbe dovuto fare lo stesso in precedenza con almeno un altro utente).

Scrivo sempre meno sul forum e praticamente mai in quello di politica, ma sono contento che ci sia un nuovo utente che sta provando ad argomentare partendo da punti di vista diversi.
Quindi bravo a lui, finché ne avrà voglia.

missi

Concordo con te. Non sono d'accordo con le opinioni di labba, ma apprezzo moltissimo il modo civile con cui le esprime.
Quindi con lui/lei (non so, non importa) farò del mio meglio nel dialogo per reprimere la rabbia furiosa che solitamente mi piglia di fronte ai palesi o anche solo sospetti propagandisti no-vax.
PMEmail Poster
Top
 
Swish
Inviato il: Sabato, 18-Set-2021, 00:33
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3287
Utente Nr.: 622
Iscritto il: 22-Ago-2004
Città:



QUOTE (MarkGor @ September 16, 2021 01:01 pm)


Basta una semplice ricerca su google per trovare siti che spieghino la cosa molto meglio di quanto possa o abbia voglia di fare io, ma d'altronde capisco che a volte leggere possa costare troppa fatica.
Da due pagine web di commento alla Costituzione prese a caso:

-Nelle diverse concezioni totalitarie, la libertà dei singoli è sempre sacrificabile nell’interesse di entità superindividuali, che sono ritenute portatrici di valori ed interessi preminenti, come lo Stato, la nazione o la collettività.
L’art. 2 Cost. attribuisce alla persona un primato sostanziale rispetto allo Stato. La garanzia dei diritti inviolabili non solo costituisce il limite invalicabile all’intervento dello Stato e dei pubblici poteri nella sfera dell’individuo, ma rappresenta anche la principale finalità della loro azione. *

-Fine ultimo dell’organizzazione sociale è lo sviluppo di ogni singola persona umana e che di conseguenza non è la persona in funzione dello Stato, ma lo Stato in funzione della persona. **




QUOTE
Art. 2 Cost. – La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili
dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua
personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà
politica, economica e sociale.
La persona nei sistemi totalitari –I regimi totalitari hanno mostrato il più
profondo disprezzo per la libertà e per la dignità della persona. Nelle diverse
concezioni totalitarie, la libertà dei singoli è sempre sacrificabile nell’interesse di
entità superindividuali, che sono ritenute portatrici di valori ed interessi
preminenti, come lo Stato, la nazione o la collettività.
La persona nell’ispirazione democratico-liberale della Costituzione italiana –
L’ art. 2 della Costituzione segna una autentica e consapevole rivoluzione
copernicana rispetto al modello totalitario: non la persona in funzione dello Stato
(o della nazione, o della collettività), ma lo Stato in funzione della persona, di cui
sono riconosciuti e garantiti i diritti inviolabili.



Premetto che in materia giuridica/costituzionale sono un guappo.
Per dire che non sono uno di quelli che millanta conoscenze che non ha dietro un monitor.

Quindi, da perfetto guappo, butto li una mia considerazione: ma per quale motivo quando si parla di diritti garantiti e inviolabili si intende sempre difendere il diritto di fare un po' come mi pare senza pensare al danno che arreco agli altri. E non ci si riferisce mai al diritto che hanno gli altri a non ricevere danno da me?

Perché, così a pelle, mi viene più da tutelare il leucemico che non può vaccinarsi piuttosto che la professoressa ribelle che fa i capricci come un bimbo di 8 anni.



PMEmail Poster
Top
 
fiocotram
Inviato il: Sabato, 18-Set-2021, 09:18
Quote Post


Uberlogorrea
********

Gruppo: Members
Messaggi: 43344
Utente Nr.: 26
Iscritto il: 30-Giu-2004
Città:



Beh, Swish:

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.


art. 32.


In questi giorni viene spesso citato l'articolo 32 della Costituzione, ma le parti in neretto evidenziate non le cita mai e a nessuno viene in mente che anch'esse costituiscono una base da cui il legislatore può partire indicando le norme restrittive e l'obbligo vaccinale nell'interesse non del singolo, ma appunto della collettività.
Non serve essere giuristi, secondo me, per leggere.

E non serve nemmeno per capire il concetto di interesse collettivo. Se un medico mi dice: "Se non ci vacciniamo tutti il virus continuerà a girare" e che "il contagio di un non vaccinato è potenzialmente letale", significa che chi è contrario al vaccino, in questo momento, non vaccinandosi sta violando il diritto alla vita di svariate persone che non possono vaccinarsi per seri motivi medici.


--------------------
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
Mist
Inviato il: Sabato, 18-Set-2021, 18:44
Quote Post


Tessiragnatele
****

Gruppo: Members
Messaggi: 8260
Utente Nr.: 5800
Iscritto il: 28-Ott-2010
Città:



COVID-19: In Piemonte, a Canelli, chiusa la scuola materna paritaria Cristo Re. Tutti in quarantena i 50 bambini di cui 10 già positivi (REPUBBLICA)
https://mobile.twitter.com/Miti_Vigliero/st...137329856253952

Sono già centinaia le classi chiuse per il coronavirus(TECNICADELLASCUOLA):
https://www.tecnicadellascuola.it/centinaia...mo-controllando

La Calabria resta bianca (varie fonti).

Linko un articolo del Corriere che parla della terza dose:
https://www.corriere.it/salute/malattie_inf...3e852a05c.shtml
PM
Top
 
7-eleven
Inviato il: Domenica, 19-Set-2021, 02:52
Quote Post


New God
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 12547
Utente Nr.: 393
Iscritto il: 07-Lug-2004
Città:





--------------------
user posted image

Duality is the opposite of reality... meaning thus that it is the nightmare in wich people live or the dreamland in wich people live...

slipknots version of duality talks about the pain of life and how you hurt your self to try and stop the pain but it just makes it worse...
PM
Top
 
KEN
Inviato il: Lunedì, 20-Set-2021, 07:07
Quote Post


Agente T.N.T.
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3348
Utente Nr.: 8387
Iscritto il: 31-Dic-2012
Città: Carbonia-Potenza



QUOTE (fiocotram @ Sabato, 18-Set-2021, 08:18)
Beh, Swish:

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.


art. 32.


In questi giorni viene spesso citato l'articolo 32 della Costituzione, ma le parti in neretto evidenziate non le cita mai e a nessuno viene in mente che anch'esse costituiscono una base da cui il legislatore può partire indicando le norme restrittive e  l'obbligo vaccinale nell'interesse non del singolo, ma appunto della collettività.
Non serve essere giuristi, secondo me, per leggere.

E non serve nemmeno per capire il concetto di interesse collettivo. Se un medico mi dice: "Se non ci vacciniamo tutti il virus continuerà a girare"  e che "il contagio di un non vaccinato è potenzialmente letale", significa che chi è contrario al vaccino, in questo momento, non vaccinandosi sta violando il diritto alla vita di svariate persone che non possono vaccinarsi per seri motivi medici.

L'errore che si fa quando si citano gli artt 2 e 32 della Costituzione é quello di credere che interesse collettivo (art. 2) ed interesse della collettività (art. 32) siano la stessa cosa, da qui tutti i fraintendimenti e gli sproloqui che ne derivano.
L'interesse collettivo cui fa riferimento l'art. 2 della Costituzione é quello di gruppi organizzati riconosciuti di individui, ossia figure giuridiche (associazioni, sindacati etc...), meritevoli di tutela giuridica in quanto somma di interessi individuali a loro volta meritevoli di tutela.
L'interesse della collettività cui fa riferimento l'art. 32 della Costituzione é l'interesse pubblico, ossia quello dell'intera totalità degli individui che fanno parte dell'ordinamento giuridico (e non solo degli appartenenti a un gruppo organizzato), ed é questo supremo interesse che prevale SEMPRE su quello dei singoli per motivi di sicurezza nazionale, ordine pubblico, sanità etc..., pur con i limiti e le garanzie riconosciute per tutelare il rispetto della dignità del singolo individuo.
Chiarito ciò, mi auguro che non ci siano più fraintendimenti e speculazioni dialettiche pallafieno.gif
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (91) « Prima ... 89 90 [91]  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0638 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]