Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (9) 1 2 [3] 4 5 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Situazione attuale della Marvel, Cosa ne pensate ?
 
pangio
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 20:16
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3824
Utente Nr.: 6788
Iscritto il: 01-Ago-2011
Città: Napoli



QUOTE (Spirito del 1972 @ Giovedì, 28-Dic-2017, 18:58)
1)La Marvel ha cercato di attirare nuovi lettori inserendo tematiche globali, eroi islamici, neri, ispanici e anche gay. Tutto questo non ha portato nuovi lettori pur mostrando un attenzione verso le nuove tendende narrative dei fumetti.

2)Con Legacy si tentera' di cucire vecchio e nuovo, di creare qualcosa che possa attirare il nuovo e il vecchio lettori anche se penso che la tecnologia se da un lato ha fatto molto per far conoscere il fumetto da un altro lato lo sta sostituendo.

Premesso che alcune delle esperienze che hai vissuto tu le ho vissuto anche dico, condivido molte delle tue riflessioni e mi sono permesso di estrapolarne alcune.
La prima è quello di sui sono profondamente convinto, mi piacerebbe soltanto capire perchè come dici "tutto questo non ha portato nuovi lettori " o almeno non quanti ci si aspettava ?
Forse, come penso io, perchè la marvel ha scelto di stravolgere contemporaneamente quasi tutti i suoi principali personaggi ? Forse perchè le storie non erano di gran qualità? Forse perchè , come alcuni affermano e come tu stesso dicevi prima , i lettori di super eroi sono ormai in numero molto ,limitato?
2) Riguardo Legacy io temo che proprio il desiderio di tornare indietro ma senza cancellare quello che è stato fatto ( nel tentativo di attirare nuovi e vecchi lettori) finirà col complicare ulteriormente la situazione. Certo dal punto di vista delle vendite i tanti rilanci in corso garantiranno per alcuni mesi buone vendite, ma poi ?
Riguardo, invece, la tecnologia non ho compreso bene a cosa ti riferisci , forse ai fumetti digitali ? In questo caso dubito molto che possano sostituire i fumetti cartacei.
PMEmail Poster
Top
 
Moreno Roncucci
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 23:00
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 661
Utente Nr.: 4742
Iscritto il: 08-Set-2009
Città: Forlimpopoli



Sono un lettore di vecchissima data (dal 1972 con la Corno, dal 1982 in lingua originale) ma ho continuato a seguire la marvel, con alti e bassi, fino a pochi anni fa (all'epoca di Shooter, con relativamente poche testate vendute a 60 centesimi l'una e con lo sconto in fumetteria e il cambio favorevole, compravo praticamente tutto l'universo marvel regolare, perchè era ancora alla portata di tutti con spese contenutissime, per seguire tutta la marvel spendevi meno che a comprare 10 bonelli, negli anni 90 con la speculazione rampante e i disegni alla liefeld avevo smesso per qualche anno, per poi riprendere con Jemas)

Perchè ho definitivamente smesso anni fa dopo decenni? Perchè le storie facevano sempre più schifo. Semplicemente per questo. Non so se erano gli autori incapaci o se erano le interferenze dei mega-crossover (alcuni autori Marvel attuali non hanno fatto mai niente di buono, ma altri con serie creator-owned hanno fatto molto meglio e altri ancora oggi sembrano spompati ma un tempo erano bravi), ma da una parte il livello delle storie diventava sempre più infimo, dall'altra costavano sempre di più (per seguire un mega-crossove da oltre cento titoli in cartaceo oggi quanto soldi vanno via?)

Ogni tanto ne leggo qualcuno a sbafo, di diverse serie, e mi convincono ogni volta che ho fatto benissimo. Albi in cui non succede niente, personaggi stravolti o privi di personalità "eventi" spacciati per intrecci, una roba che si può definire solo "dilettantesca" se non fosse che non sono dilettanti, sono le pressioni commerciali a produrre questa roba.

Le vendite ne risentono. Se guardate le classifiche Diamond, guardatele tutte. Guardate il confronto anno per anno. All'epoca di Shooter la marvel controllava il 70% del mercato con la DC al 20% e il resto agli indipendenti. Oggi la DC domina, la Marvel fatica ad arrivare al 30% e le vendite calano del 10-15% ogni anno. Con tante testate al limite della sopravvivenza un calo del 10% vuol dire chiudere, e infatti chiudono, chiudono sempre più spesso, ne lanciano altre che vendono meno e poi chiudono anche loro. Credo che il termine tecnico sia "sono alla canna del gas". In un momento in cui quei personaggi al cinema fanno sfracelli. Il dubbio che siano incapaci non gli viene?

La polemica sui nuovi eroi "più diversi" è un falso problema. Un buon team di autori ti trasforma anche Thor in rana, e i lettori sono contenti. Il problema non è che ora Iron Man è una teenager di colore, il problema è che sono incapaci, e quindi questa teenager non ha personalità e non desta interesse. Ma anche le storie precedenti di Tony Stark, essendo fatte dagli stessi incapaci, perdevano lettori. Anche se fanno tornare Tony Star, continueranno a perderne.

Per vedere quanto sono incapaci, basta vedere come sono stati presentati molti di questi nuovi personaggi: smerdando quelli precedenti. Facendo vedere quanto questi nuovi siano meglio e più fighi. Essendo autori totalmente incapaci, non hanno capito che così provocano ostilità e antipatia nei vecchi lettori. I vecchi autori che erano più bravi quando mettevano un nuovo Capitan America costruivano storie su storie sulle sue difficoltà nell'essere all'altezza di Steve Rogers, e il lettore si immedesimava nella fatica di questo poveraccio che doveva reggere il costume di una leggenda vivente. Oggi ti mettono un nuovo Thor e subito è molto, molto più bravo del vecchio e con il martello fa cose che il vecchio Thor non era capace di fare. E poi il vecchio Thor viene spernacchiato e mostrato come un fesso in ogni albo del nuovo Thor, tanto per ribadire.

Il problema non è Thor donna. Poteva essere una grande idea e un gran personaggio. Il problema è che non sono capaci.

Se la Marvel si vuole risollevare, dovrebbe tornare a pubblicare storie decenti. Ma non so se ormai sarebbero capaci di riconoscerle.
PMEmail Poster
Top
 
Fumettomane
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 23:29
Quote Post


Little Nemo
*

Gruppo: Members
Messaggi: 224
Utente Nr.: 11126
Iscritto il: 24-Giu-2015
Città:



Allora
Premesso che ci sono serie Ottime e esempi come il Cap di Bru e la Thor(a) Cool
Un Buonismo e un Manierismo di Fondo Inquietanti
Idee scadenti e molto commerciali
Dalle atmosfere delle storie allo spessore delle stesse e dei personaggi
Personaggi nuovi quasi tutti anonimi , caratterizzati sul fatto della loro "diversità " ma che non hanno alcun picco di personalità e che non trasmettono nulla
Volete un nome ? Kamala . Mero Fan Service e fatto pure male
Il Politicamente Corretto in storie di nulla non fa bella una storia o un personaggio
Oramai sembra che fanno copia e incolla stancamente e via con il numero dopo
Quelli classici , comprimari di lusso compresi , completamente denaturalizzati
Se pensate a Carol Danvers o alla attuale Mary Jane c'è da mettersi le mani nei capelli
Sono i film del rispettivo Universo riproposti su carta
Non lasciano niente
Moreno Roncucci ha pienamente ragione
E aggiungo una cosa : La cosa viene fatta passare sotto silenzio
Non ne parla nessuno e il silenzio che più mi irrita è quello di alcuni recensori del Web
Fumettisticamente sono come la Dc nei Movie , con la sostanziale differenza che oramai sono nettamente al secondo posto dopo aver dilapidato un vantaggio enorme
Secret Empire viene definita una ottima saga signori
Per carità carina ma allora rivalutiamo pure Secret Invasion o Assedio a questo punto
A costo di rischiare , ma avviso tutti di segnare il post a memoria anche per prendermi per i fondelli , se le cose non migliorano entro 5 anni potrebbero pure chiudere baracca e burattini o fare una limitazione enorme dei Comics
O fanno un colpo di Coda e tornano a preferire la qualità alla quantità o siamo alla fine di una era per come noi la abbiamo vissuta
Si svegliassero
PMEmail Poster
Top
 
Bono Vox
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 23:54
Quote Post


Divoratore di Mondi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 29158
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



imho molto ma molto indicativo...
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PM
Top
 
pangio
Inviato il: Venerdì, 29-Dic-2017, 00:37
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3824
Utente Nr.: 6788
Iscritto il: 01-Ago-2011
Città: Napoli



QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 23:54)
imho molto ma molto indicativo...
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

Molto interessante, ma non mi riguarda.
Infatti io sono quello che mette le mani avanti confessando di essere un vecchio lettore marvel corno ( per la precisione ho iniziato nel 1970) , di non leggere quasi più niente della marvel per mancanza di tempo spazio interesse e, perchè no , soldi, per cui non sono assolutamente in grado di giudicare la qualità delle singole collane e della marvel in generale di questi ultimi anni.
La sola c osa che non mi piace della marvel di oggi è di aver stravolto i vecchi personaggi sostituendoli tutti con personaggi ( quelli che indossano le maschere) politicall correct. Poi ho aggiunto che da quel che leggo e sento non sono il solo a pensarla così.
E che alla marvel divione fumetti in questo momento storico stia accadendo qualche cosa lo provano ( scusatemi se mi ripeto) i cambi di dirigenti e autori, le chiusure di serie che avrebbero dovuto fare sfracelli , vendite non proprio esaltanti, e soprattutto Marvel Legacy.
Senza essere complottisti a me viene spontaneo chiedermi da che cosa deriva la situazione descritta e se la Disney centri qualche cosa.

Infine secondo me alcuni dei post che avete scritto spiegano chiaramente i motivi per cui alcune serie ( alcune, non tutte ovviamente) sono scadenti.
PMEmail Poster
Top
 
Moreno Roncucci
Inviato il: Venerdì, 29-Dic-2017, 01:12
Quote Post


Asterix
*

Gruppo: Members
Messaggi: 661
Utente Nr.: 4742
Iscritto il: 08-Set-2009
Città: Forlimpopoli



QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 22:54)
imho molto ma molto indicativo...
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

Indicativo di come un sacco di gente che si scaglia contro le "generalizzazioni" è in realtà quella che generalizza di più... un articolo in cui "facebook" (che notoriamente è una persona sola con un unica opinione) "si scaglia" contro i supereroi tutti in generale, e contro le "tutine"... e l'articolista dà la colpa ai vecchi fans (che odiano le tutine???). Insomma, andiamo sul delirante...

Alla fine è uno sfogo che si può riassumere come "qualcuno critica cose che mi piacciono. Visto che fra quelli che criticano ci sono anche fessi, nostalgici ad oltranza e ignoranti, anche tutti gli altri non si devono permettere di criticare quello che mi piace. Gne gne gne".

Credo che sia più indicativa l'opinione di Jom Shooter, per quanto anche lui non è da prendere come oro colato (quando racconta la "sua" marvel si scorda sempre di citare le sue ripicche infantili tipo il finale di Shang-Chi e la creazione di X-Factor...)
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
kimota
Inviato il: Venerdì, 29-Dic-2017, 03:35
Quote Post


Barbaro Cimmero
**

Gruppo: Members
Messaggi: 4523
Utente Nr.: 396
Iscritto il: 08-Lug-2004
Città: Roma



QUOTE (Bono Vox @ December 28, 2017 10:54 pm)
imho molto ma molto indicativo...
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

Mah! Articolo inconsistente! Che cosa vuol dire citare Vision e Black Panther? Che le serie maggiori abbiano subito un calo qualitativo molto marcato è un dato di fatto. Che non si riesca più a scrivere una storia senza farla girare attorno ad un "presunto" mega-evento che sei mesi dopo ri-azzera la continuity è un altro dato di fatto. Mi ricordo quando a metà anni '80 Conway e Buscema (Sal) presero in mano l'Uomo Ragno. In un contesto appena appena normale uno poteva guardarli come due vecchie glorie degli anni '70 messe lì a fare un po' di tranquillo lavoro pre-pensionamento. Ecco avercela oggi una vecchia cariatide come Conway che ti faccia 20-30 numeri di aurea "normalità" come quella, su una serie maggiore.

Poi vabbè a me il Thor donna non dispiace e neanche Cap, ammesso che da vecchio fan possa digerire quello che gli stanno facendo.
PMUsers Website
Top
 
Marvelous
Inviato il: Venerdì, 29-Dic-2017, 15:40
Quote Post


Vendicatore Onorario
***

Gruppo: Members
Messaggi: 6024
Utente Nr.: 1339
Iscritto il: 25-Lug-2005
Città: Roma



Dopo il discorso sull'importanza dell'editor (rispetto il parere di Poggi sul discorso del portabandiera della Marvel, ma Quesada ha fatto così tanto bene che un errore non può inficiare il tutto, anche se l'errore rimane grave), arriva quello degli AUTORI.
Al di là dei grandi nomi presenti fino a qualche anno fa (Millar, Fraction, Aaron, Hickman, ecc.), il problema è che se ci sono troppi diktat dall'alto è impossibile che emergano buoni scrittori se è impossibile sperimentare: facendo un celebre esempio, negli anni '80 a Miller su Daredevil e a Simonson su Thor fu data molta libertà per scrivere due collane ormai alla deriva, ed è nato quello che sappiamo. Ricordiamo poi che con il grande nome si vince facile, ma alla Marvel hanno scritto per anni onesti mestieranti che hanno firmato cicli molto piacevoli, come Hama su Wolverine, Mackie su Ghost, De Falco su Amazing, ecc.
PM
Top
 
Jack 95
Inviato il: Venerdì, 29-Dic-2017, 16:14
Quote Post


Sidekick
*

Gruppo: Members
Messaggi: 370
Utente Nr.: 4521
Iscritto il: 07-Mag-2009
Città: Taranto



Per quanto mi riguarda Spidey è il mio personaggio Marvel preferito, e ritengo OND la più grande porcata mai fatta, ma anche per me un errore per quanto grosso (e per carità neanche l'unico) inficia il buono che fatto Quesada, che se ne dica tra l'altro
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
Cap.Crumb
Inviato il: Venerdì, 29-Dic-2017, 16:52
Quote Post


MR. NATURAL
********

Gruppo: Members
Messaggi: 24008
Utente Nr.: 450
Iscritto il: 13-Lug-2004
Città: --Teramo--



QUOTE (Moreno Roncucci @ Venerdì, 29-Dic-2017, 01:12)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 22:54)
imho molto ma molto indicativo...
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

Indicativo di come un sacco di gente che si scaglia contro le "generalizzazioni" è in realtà quella che generalizza di più... un articolo in cui "facebook" (che notoriamente è una persona sola con un unica opinione) "si scaglia" contro i supereroi tutti in generale, e contro le "tutine"... e l'articolista dà la colpa ai vecchi fans (che odiano le tutine???). Insomma, andiamo sul delirante...

Alla fine è uno sfogo che si può riassumere come "qualcuno critica cose che mi piacciono. Visto che fra quelli che criticano ci sono anche fessi, nostalgici ad oltranza e ignoranti, anche tutti gli altri non si devono permettere di criticare quello che mi piace. Gne gne gne".

Credo che sia più indicativa l'opinione di Jom Shooter, per quanto anche lui non è da prendere come oro colato (quando racconta la "sua" marvel si scorda sempre di citare le sue ripicche infantili tipo il finale di Shang-Chi e la creazione di X-Factor...)
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

QUOTE (giornale pop)
Ieri, come oggi, la qualità era altalenante. Tutti ricordiamo le epiche saghe di Lee & Kirby, gli splendidi disegni di John Buscema, la raffinata arte di John Romita e Gene Colan, ma la Marvel stampava anche albi dozzinali scritti da autorucoli insulsi e scolastici, e disegnati da disegnatori inguardabili.

però qualcosa di giusto la dice cmq...
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
io ricordo gli anni '90 come orrendamente disegnati (in generale, senza contare le eccezioni appunto) e con tante serie con una X stampata sopra...
PM
Top
 
Owen Crawford
Inviato il: Sabato, 30-Dic-2017, 13:12
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 34173
Utente Nr.: 266
Iscritto il: 03-Lug-2004
Città:



Guardando la storia della Marvel, vediamo che alla sua nascita, per motivi social-culturali, i primi protagonisti erano tutti wasp e che intorno ad essi, solo in un secondo momento, sono spuntati personaggi secondari di altre razze/etnie (pantera nera, wyatt wyngfoot, robbie robertson). Negli anni settanta tali personaggi sono apparsi anche come protagonisti (shang-chi, tempesta, luke cage, oltre a falcon) ed hanno affiancato i precedenti wasp ormai diventati I Personaggi Storici della casa editrice.
La tendenza è proseguita nei decenni successivi, fino ad arrivare a Generation X dove gli wasp erano la metà del gruppo.

Perché oggi la marvel ha toppato? Perché ha cambiato formula. Invece di affiancare nuovi personaggi (afroamericani, musulmani, asiatici, gay, ecc) li ha sostituiti a quelli storici, quelli su cui ha creato la propria storia, e la maggior parte dei lettori non ha gradito (a torto o a ragione).
In passato, quante volte abbiamo visto che la sostituzione di un personaggio non ha dato i frutti sperati? E perché scegliere questa strada ANCORA?
Poi ci sono casi a parte da analizzare singolarmente:
L'attuale miss marvel è di fatto un petsonaggio nuovo. Perché lanciarla su una testata di un personaggio vecchio (che a sua volta è andata a sostituirne un altro storico) invece di intitolarla con un nome nuovo?

Il fichissimo hulk è fichissimo, ma allora non è hulk, perché hulk è tormentato. Tanto valeva fare un hulk blu, allora (sono ironico). Abbiamo accantonato quello rosso per avere un altro doppione?
PMUsers WebsiteMSN
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Sabato, 30-Dic-2017, 14:02
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 41812
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Owen Crawford @ Sabato, 30-Dic-2017, 05:12)
Guardando la storia della Marvel, vediamo che alla sua nascita, per motivi social-culturali, i primi protagonisti erano tutti wasp e che intorno ad essi, solo in un secondo momento, sono spuntati personaggi secondari di altre razze/etnie (pantera nera, wyatt wyngfoot, robbie robertson). Negli anni settanta tali personaggi sono apparsi anche come protagonisti (shang-chi, tempesta, luke cage, oltre a falcon) ed hanno affiancato i precedenti wasp ormai diventati I Personaggi Storici della casa editrice.
La tendenza è proseguita nei decenni successivi, fino ad arrivare a Generation X dove gli wasp erano la metà del gruppo.

Perché oggi la marvel ha toppato? Perché ha cambiato formula. Invece di affiancare nuovi personaggi (afroamericani, musulmani, asiatici, gay, ecc) li ha sostituiti a quelli storici, quelli su cui ha creato la propria storia, e la maggior parte dei lettori non ha gradito (a torto o a ragione).
In passato, quante volte abbiamo visto che la sostituzione di un personaggio non ha dato i frutti sperati? E perché scegliere questa strada ANCORA?
Poi ci sono casi a parte da analizzare singolarmente:
L'attuale miss marvel è di fatto un petsonaggio nuovo. Perché lanciarla su una testata di un personaggio vecchio (che a sua volta è andata a sostituirne un altro storico) invece di intitolarla con un nome nuovo?

Il fichissimo hulk è fichissimo, ma allora non è hulk, perché hulk è tormentato. Tanto valeva fare un hulk blu, allora (sono ironico). Abbiamo accantonato quello rosso per avere un altro doppione?

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PM
Top
 
pangio
Inviato il: Sabato, 30-Dic-2017, 16:51
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3824
Utente Nr.: 6788
Iscritto il: 01-Ago-2011
Città: Napoli



QUOTE (Owen Crawford @ Sabato, 30-Dic-2017, 13:12)
Guardando la storia della Marvel, vediamo che alla sua nascita, per motivi social-culturali, i primi protagonisti erano tutti wasp e che intorno ad essi, solo in un secondo momento, sono spuntati personaggi secondari di altre razze/etnie (pantera nera, wyatt wyngfoot, robbie robertson). Negli anni settanta tali personaggi sono apparsi anche come protagonisti (shang-chi, tempesta, luke cage, oltre a falcon) ed hanno affiancato i precedenti wasp ormai diventati I Personaggi Storici della casa editrice.
La tendenza è proseguita nei decenni successivi, fino ad arrivare a Generation X dove gli wasp erano la metà del gruppo.

Perché oggi la marvel ha toppato? Perché ha cambiato formula. Invece di affiancare nuovi personaggi (afroamericani, musulmani, asiatici, gay, ecc) li ha sostituiti a quelli storici, quelli su cui ha creato la propria storia, e la maggior parte dei lettori non ha gradito (a torto o a ragione).
In passato, quante volte abbiamo visto che la sostituzione di un personaggio non ha dato i frutti sperati? E perché scegliere questa strada ANCORA?
Poi ci sono casi a parte da analizzare singolarmente:
L'attuale miss marvel è di fatto un petsonaggio nuovo. Perché lanciarla su una testata di un personaggio vecchio (che a sua volta è andata a sostituirne un altro storico) invece di intitolarla con un nome nuovo?

Il fichissimo hulk è fichissimo, ma allora non è hulk, perché hulk è tormentato. Tanto valeva fare un hulk blu, allora (sono ironico). Abbiamo accantonato quello rosso per avere un altro doppione?

Quoto.
Qualch mes fa ho scritto da qualche parte su questo forum qualcosa di molto simile al tuo ragionamento. Ma non ho riscosso molto successo e anzi mi sono attirato parecchie critiche.
Mi conforta molto il fatto di non essere il solo a pensare certe cose
PMEmail Poster
Top
 
Cap.Crumb
Inviato il: Sabato, 30-Dic-2017, 19:12
Quote Post


MR. NATURAL
********

Gruppo: Members
Messaggi: 24008
Utente Nr.: 450
Iscritto il: 13-Lug-2004
Città: --Teramo--



la verità è che i personaggi nuovi sono difficili da "aggiungere", se ci pensi i "nuovi" dagli anni '90 in poi chi sono?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

vedi la DC che piuttosto ha svecchiato per poi ringlobare in un mischiume indefinito, l'unico modo è svecchiare e continuare a proporre novità nella speranza che ci siano altri dpool. ma imho è proprio come hai detto tu, la casa delle idee ha finito le idee (o si sono "idee disneyzzate" mi verrebbe da dire)...imho.

vediamo Ceb che si inventa.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PM
Top
 
Neutral Avenger
Inviato il: Sabato, 30-Dic-2017, 19:28
Quote Post


Indagatore dell'Incubo
**

Gruppo: Members
Messaggi: 3596
Utente Nr.: 6966
Iscritto il: 27-Set-2011
Città: Tettalandia



QUOTE (Owen Crawford @ Sabato, 30-Dic-2017, 12:12)
Guardando la storia della Marvel, vediamo che alla sua nascita, per motivi social-culturali, i primi protagonisti erano tutti wasp e che intorno ad essi, solo in un secondo momento, sono spuntati personaggi secondari di altre razze/etnie (pantera nera, wyatt wyngfoot, robbie robertson). Negli anni settanta tali personaggi sono apparsi anche come protagonisti (shang-chi, tempesta, luke cage, oltre a falcon) ed hanno affiancato i precedenti wasp ormai diventati I Personaggi Storici della casa editrice.
La tendenza è proseguita nei decenni successivi, fino ad arrivare a Generation X dove gli wasp erano la metà del gruppo.

Perché oggi la marvel ha toppato? Perché ha cambiato formula. Invece di affiancare nuovi personaggi (afroamericani, musulmani, asiatici, gay, ecc) li ha sostituiti a quelli storici, quelli su cui ha creato la propria storia, e la maggior parte dei lettori non ha gradito (a torto o a ragione).
In passato, quante volte abbiamo visto che la sostituzione di un personaggio non ha dato i frutti sperati? E perché scegliere questa strada ANCORA?
Poi ci sono casi a parte da analizzare singolarmente:
L'attuale miss marvel è di fatto un petsonaggio nuovo. Perché lanciarla su una testata di un personaggio vecchio (che a sua volta è andata a sostituirne un altro storico) invece di intitolarla con un nome nuovo?

Il fichissimo hulk è fichissimo, ma allora non è hulk, perché hulk è tormentato. Tanto valeva fare un hulk blu, allora (sono ironico). Abbiamo accantonato quello rosso per avere un altro doppione?

Quoto alla grande
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Comunque penso che sia sempre meglio sperimentare piuttosto che rimanere sempre fermi sull'identità di un personaggio.

Se dopo si vede che la sperimentazione non ha avuto il successo sperato, amen, si prosegue su un'altra strada o si riprende quella "vecchia" strada...

Tante volte mi viene da pensare che certi personaggi venghino rivoluzionati apposta dagli autori come per dire ai lettori: "ecco, vedete che le idee originali forse erano meglio? Forse era meglio come il personaggio rappresentato come una volta?"

Non sto leggendo la Marvel attuale regolarmente (a parte il gioiellino Doctor Strange) ma leggo che adesso si ha un Cap ormai criminale sempre votato all'Hydra, una Thor Donna, due Iron Man che uno è una ragazzina e l'altro è l'ex Doctor Doom... Cose che se si facevano appena una decina di anni fa si gridava allo scandalo e si andava a bruciare le fumetterie
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
(per fortuna che Spider-Man lo hanno lasciato in pace o sbaglio?)

Ma non condanno la Grande M, è giusto che si sperimenti, siamo nell'era della modernità...
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (9) 1 2 [3] 4 5 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0458 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]