Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Cerca nel forum
Loading
Ricerca avanzata



Pagine : (9) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

> Situazione attuale della Marvel, Cosa ne pensate ?
 
Bono Vox
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 15:54
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 32561
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:48 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:46)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:43 am)
QUOTE (Marvelous @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:31)
Quando la Marvel ha un GRANDE editor (Lee, Shooter, Quesada) è La Casa delle Idee,
quando non ha un grande editor è una casa editrice che fa fumetti.

Toglierei Quesada da quel trio, visto che è lui il diretto resaponsabile del degredo moderno di Peter Parker 616. Non m'interessa che abbia dato lustro a personaggi di serie B coe Luke Cage, o lanciato gli Avengers a vette che nemmeno si sognavano (queste per me sono sciocchezze e pinzellacchere), con l'Uomo Ragno 616 ha toppato e di brutto e se toppi col personaggio bandiera sei un fallito, non un grande editor (e non mi venire a sciorinare che ha indovinato USM, per quello è un'altra storia, un altro Peter Parker, un altro universo Marvel che, tolti USM e Ultimates non è mai veramente decolato)! 21vs.gif

Marco "Doc Ock" Poggi

non toccarmi la Marvel di Quesada dry.gif

Ma se ha floppato con l'Uomo Ragno 616, per me, non solo è da toccare, ma anche da prendere a calci nel sedere.

Marco "Doc Ock" Poggi

solo il modo in cui ha rilanciato la Marvel con Marvel Knights sarebbe sufficiente per meritarsi una statua


--------------------
I can't change the world,
But I can change the world in me

Dio non è nient'altro che l'espressione e il prodotto delle debolezze umane. (Albert Einstein)


Baby slow down
The end is not as fun as the start
Please stay a child somewhere in your heart


user posted image
PM
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 15:57
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 42820
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:54)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:48 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:46)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:43 am)
QUOTE (Marvelous @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:31)
Quando la Marvel ha un GRANDE editor (Lee, Shooter, Quesada) è La Casa delle Idee,
quando non ha un grande editor è una casa editrice che fa fumetti.

Toglierei Quesada da quel trio, visto che è lui il diretto resaponsabile del degredo moderno di Peter Parker 616. Non m'interessa che abbia dato lustro a personaggi di serie B coe Luke Cage, o lanciato gli Avengers a vette che nemmeno si sognavano (queste per me sono sciocchezze e pinzellacchere), con l'Uomo Ragno 616 ha toppato e di brutto e se toppi col personaggio bandiera sei un fallito, non un grande editor (e non mi venire a sciorinare che ha indovinato USM, per quello è un'altra storia, un altro Peter Parker, un altro universo Marvel che, tolti USM e Ultimates non è mai veramente decolato)! 21vs.gif

Marco "Doc Ock" Poggi

non toccarmi la Marvel di Quesada dry.gif

Ma se ha floppato con l'Uomo Ragno 616, per me, non solo è da toccare, ma anche da prendere a calci nel sedere.

Marco "Doc Ock" Poggi

solo il modo in cui ha rilanciato la Marvel con Marvel Knights sarebbe sufficiente per meritarsi una statua

Vabbé, ci sono delle eccezioni, ma SMK non è la serie principale e più comperata di Spidey e ciò non giustifica quello che ha fatto dopo quella saga di Millar.

Marco "Doc Ock" Poggi


--------------------
Marco Poggi
PM
Top
 
Bono Vox
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 15:59
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 32561
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:57 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:54)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:48 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:46)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:43 am)
QUOTE (Marvelous @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:31)
Quando la Marvel ha un GRANDE editor (Lee, Shooter, Quesada) è La Casa delle Idee,
quando non ha un grande editor è una casa editrice che fa fumetti.

Toglierei Quesada da quel trio, visto che è lui il diretto resaponsabile del degredo moderno di Peter Parker 616. Non m'interessa che abbia dato lustro a personaggi di serie B coe Luke Cage, o lanciato gli Avengers a vette che nemmeno si sognavano (queste per me sono sciocchezze e pinzellacchere), con l'Uomo Ragno 616 ha toppato e di brutto e se toppi col personaggio bandiera sei un fallito, non un grande editor (e non mi venire a sciorinare che ha indovinato USM, per quello è un'altra storia, un altro Peter Parker, un altro universo Marvel che, tolti USM e Ultimates non è mai veramente decolato)! 21vs.gif

Marco "Doc Ock" Poggi

non toccarmi la Marvel di Quesada dry.gif

Ma se ha floppato con l'Uomo Ragno 616, per me, non solo è da toccare, ma anche da prendere a calci nel sedere.

Marco "Doc Ock" Poggi

solo il modo in cui ha rilanciato la Marvel con Marvel Knights sarebbe sufficiente per meritarsi una statua

Vabbé, ci sono delle eccezioni, ma SMK non è la serie principale e più comperata di Spidey e ciò non giustifica quello che ha fatto dopo quella saga di Millar.

Marco "Doc Ock" Poggi

beh, si... per OMD andrebbe "lapidato", ma io preferisco ricordare i meriti che sono di gran lunga maggiori


--------------------
I can't change the world,
But I can change the world in me

Dio non è nient'altro che l'espressione e il prodotto delle debolezze umane. (Albert Einstein)


Baby slow down
The end is not as fun as the start
Please stay a child somewhere in your heart


user posted image
PM
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 16:02
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 42820
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:59)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:57 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:54)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:48 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:46)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:43 am)
QUOTE (Marvelous @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:31)
Quando la Marvel ha un GRANDE editor (Lee, Shooter, Quesada) è La Casa delle Idee,
quando non ha un grande editor è una casa editrice che fa fumetti.

Toglierei Quesada da quel trio, visto che è lui il diretto resaponsabile del degredo moderno di Peter Parker 616. Non m'interessa che abbia dato lustro a personaggi di serie B coe Luke Cage, o lanciato gli Avengers a vette che nemmeno si sognavano (queste per me sono sciocchezze e pinzellacchere), con l'Uomo Ragno 616 ha toppato e di brutto e se toppi col personaggio bandiera sei un fallito, non un grande editor (e non mi venire a sciorinare che ha indovinato USM, per quello è un'altra storia, un altro Peter Parker, un altro universo Marvel che, tolti USM e Ultimates non è mai veramente decolato)! 21vs.gif

Marco "Doc Ock" Poggi

non toccarmi la Marvel di Quesada dry.gif

Ma se ha floppato con l'Uomo Ragno 616, per me, non solo è da toccare, ma anche da prendere a calci nel sedere.

Marco "Doc Ock" Poggi

solo il modo in cui ha rilanciato la Marvel con Marvel Knights sarebbe sufficiente per meritarsi una statua

Vabbé, ci sono delle eccezioni, ma SMK non è la serie principale e più comperata di Spidey e ciò non giustifica quello che ha fatto dopo quella saga di Millar.

Marco "Doc Ock" Poggi

beh, si... per OMD andrebbe "lapidato", ma io preferisco ricordare i meriti che sono di gran lunga maggiori

Non m'importa se ha accresciuto gli altri eroi, ha massacrato il portabandiera e per me resta una cosa imperdonabile che azzera le cose buone che ha fatto alla Marvel.

Marco "Doc Ock" Poggi




--------------------
Marco Poggi
PM
Top
 
pangio
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 16:10
Quote Post


Aquila della Notte
**

Gruppo: Members
Messaggi: 4011
Utente Nr.: 6788
Iscritto il: 01-Ago-2011
Città: Napoli



QUOTE (ocramiggop @ Giovedì, 28-Dic-2017, 15:26)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:24)
QUOTE (pangio @ December 28, 2017 06:46 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 14:32)
premessa, non leggo più abitualmente la Marvel perchè non posso, ma credo di poter dire che i suoi fumetti sono sempre di alto livello, esempio sto leggendo i volumi dedicati a Ms. Marvel e mi stanno piacendo molto, ho letto anche alcune storie del nuovo Thor e anche li ho trovato dell'ottimo materiale, credo che l'avversione riguardo la Marvel attuale colpisca sopratutto i lettori "anziani" che non si rassegnano al fatto che ogni epoca ha i suoi gusti, da alcune parti ne viene criticato il linguaggio e lo svolgersi delle storie simili a quelli delle serie TV ma secondo me è una cosa positiva, in merito trovo molto esaustio l'articolo di tale Sauro Pennacchioli dedicato prorpio a Ms. Marvel su giornalepop, leggetelo, mi sembra molto indicativo... smile.gif

Come hai potuto leggere nel post iniziale io non "messo le mani avanti" riconoscendo che in qualità di vecchio lettore della Marvel Corno i tanti cambiamenti operati dalla Marvel nelle sue collane non mi hanno mai conquistato anzi, ammettendo quindi che il problema probabilmente è mio. E non mi sono permesso di dire che questa o quella collana è una schifezza, anzi ritengo che alcune ( per correttezza devo dire che non ne ho letto nessuna) possono essere di grande qualità visto che lo dicono in parecchi.
Tuttavia devo ribadire che i cambi al vertice ci sono stati, che Legacy mira proprio a recuperare i vecchi personaggi forse troppo frettolosamente mandanti in pensione e che alcune testate chiudono.
Sarà come dici tu ovvero che l'avversione riguardo alla marvel attuale colpisce soprattutto i lettori "anziani" ma questo mi induce a pormi una domanda:se la marvel sta dando una diciamo riassestata alle sue collane, significa allora che l'insoddisfazione dei lettori anziani ha avuto un grosso peso nelle decisioni della casa delle idee ? E allora in tal caso devo pensare che la Marvel attuale non è riuscita ad attirare lettori nuovi ai quali erano (a mio parere) principalmente rivolte le innovazioni attuate?

preciso che io sono anziano e provengo come te dai mitici tempi della Corno, e credo che guardandoli dal di fuori gli ultimi accadimenti in casa Marvel siano semplicemente cambiamenti ed assestamenti che si sono sempre verificati e sempre si verificheranno e chiudo perchè ammetto di parlare di cose che purtroppo non conosco

Bravo, mi associo a te. hands80.gif

Marco "Doc Ock" Poggi

Sono d'accordo con voi nel dire che cambiamenti e assestamenti si sono sempre verificati in casa Marvel, ma secondo me questa volta è discutibile il modo in cui sono stati realizzati questa volta.
Nel caso attuale a me sembra che la Marvel abbia cercato giustamente di attirare lettori diversi dal suo solito bacino, ovvero donne ( che da quel che so sono sempre state una minoranza dei lettori Marvel), neri e ispanci , islamici e orientali, insomma le cd minoranze che poi tanto minoranze non sono ma che anzi rappresentano una buona fetta del popolo americano . Fin qui non ci vedo nulla di male. Se una buona parte degli americano oggi è di origine africana, asiatica islamica e giusto che una casa editrice di fumetti come la marvel ( sempre attenta ai cambiamenti della società Usa) cerchi di attirarli con personaggi e tematiche a loro più vicine. Come ho già detto in precedenti post la Marvel è stata la prima case editrice di fumetti a dare un ruolo di risalto ai neri ( con Robertson direttore del D B e con Luke ma soprattutto con Pantera nera), ai gay ( con Nortsthar) e a interessarsi di questioni come la tossicodipenza, la guerra del Viet nam, i movimenti giovanili di contestazione, la mafia, la corruzione politica, il femminismo e quant'altro.
La cosa che a me non è andata giù a me e credo a parecchi lettori della vecchia guardia è , come ho già detto, che la Marvel per realizzare questo suo obiettivo - che ripeto trovo assolutamente legittimo- ha avutola brillante idea di trasfomare tutti i suoi personaggi principali anzicchè crearne di nuovi. E' vero che in passato spesso ci sono state trasformazioni di personaggi marvel ma a sembra che mai si sia arrivati a un tale stravolgimento.
Che le mie idee non siano completamente sballate dovrebbe essere confermato dai fattiprecisi che ho citato in precedenza ( chiusure di testate, partenze di dirigenti, rilancio dei vecchi personaggi)
PMEmail Poster
Top
 
7-eleven
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 16:17
Quote Post


Minuteman
*****

Gruppo: Members
Messaggi: 11178
Utente Nr.: 393
Iscritto il: 07-Lug-2004
Città:



QUOTE (catand @ December 28, 2017 06:12 am)
le statistiche della Diamond la Marvel è costantemente prima come introiti, posizione solo talvolta sfiorata dalla DC (di solito in concomitanza di qualche evento)

Escluderei quindi dall'analisi il fatto che va male a livello di vendite ...

e tu ci credi alle classifiche Diamond?


--------------------
user posted image

Duality is the opposite of reality... meaning thus that it is the nightmare in wich people live or the dreamland in wich people live...

slipknots version of duality talks about the pain of life and how you hurt your self to try and stop the pain but it just makes it worse...
PM
Top
 
Bono Vox
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 16:20
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 32561
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



QUOTE (pangio @ December 28, 2017 08:10 am)
QUOTE (ocramiggop @ Giovedì, 28-Dic-2017, 15:26)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:24)
QUOTE (pangio @ December 28, 2017 06:46 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 14:32)
premessa, non leggo più abitualmente la Marvel perchè non posso, ma credo di poter dire che i suoi fumetti sono sempre di alto livello, esempio sto leggendo i volumi dedicati a Ms. Marvel e mi stanno piacendo molto, ho letto anche alcune storie del nuovo Thor e anche li ho trovato dell'ottimo materiale, credo che l'avversione riguardo la Marvel attuale colpisca sopratutto i lettori "anziani" che non si rassegnano al fatto che ogni epoca ha i suoi gusti, da alcune parti ne viene criticato il linguaggio e lo svolgersi delle storie simili a quelli delle serie TV ma secondo me è una cosa positiva, in merito trovo molto esaustio l'articolo di tale Sauro Pennacchioli dedicato prorpio a Ms. Marvel su giornalepop, leggetelo, mi sembra molto indicativo... smile.gif

Come hai potuto leggere nel post iniziale io non "messo le mani avanti" riconoscendo che in qualità di vecchio lettore della Marvel Corno i tanti cambiamenti operati dalla Marvel nelle sue collane non mi hanno mai conquistato anzi, ammettendo quindi che il problema probabilmente è mio. E non mi sono permesso di dire che questa o quella collana è una schifezza, anzi ritengo che alcune ( per correttezza devo dire che non ne ho letto nessuna) possono essere di grande qualità visto che lo dicono in parecchi.
Tuttavia devo ribadire che i cambi al vertice ci sono stati, che Legacy mira proprio a recuperare i vecchi personaggi forse troppo frettolosamente mandanti in pensione e che alcune testate chiudono.
Sarà come dici tu ovvero che l'avversione riguardo alla marvel attuale colpisce soprattutto i lettori "anziani" ma questo mi induce a pormi una domanda:se la marvel sta dando una diciamo riassestata alle sue collane, significa allora che l'insoddisfazione dei lettori anziani ha avuto un grosso peso nelle decisioni della casa delle idee ? E allora in tal caso devo pensare che la Marvel attuale non è riuscita ad attirare lettori nuovi ai quali erano (a mio parere) principalmente rivolte le innovazioni attuate?

preciso che io sono anziano e provengo come te dai mitici tempi della Corno, e credo che guardandoli dal di fuori gli ultimi accadimenti in casa Marvel siano semplicemente cambiamenti ed assestamenti che si sono sempre verificati e sempre si verificheranno e chiudo perchè ammetto di parlare di cose che purtroppo non conosco

Bravo, mi associo a te. hands80.gif

Marco "Doc Ock" Poggi

Sono d'accordo con voi nel dire che cambiamenti e assestamenti si sono sempre verificati in casa Marvel, ma secondo me questa volta è discutibile il modo in cui sono stati realizzati questa volta.
Nel caso attuale a me sembra che la Marvel abbia cercato giustamente di attirare lettori diversi dal suo solito bacino, ovvero donne ( che da quel che so sono sempre state una minoranza dei lettori Marvel), neri e ispanci , islamici e orientali, insomma le cd minoranze che poi tanto minoranze non sono ma che anzi rappresentano una buona fetta del popolo americano . Fin qui non ci vedo nulla di male. Se una buona parte degli americano oggi è di origine africana, asiatica islamica e giusto che una casa editrice di fumetti come la marvel ( sempre attenta ai cambiamenti della società Usa) cerchi di attirarli con personaggi e tematiche a loro più vicine. Come ho già detto in precedenti post la Marvel è stata la prima case editrice di fumetti a dare un ruolo di risalto ai neri ( con Robertson direttore del D B e con Luke ma soprattutto con Pantera nera), ai gay ( con Nortsthar) e a interessarsi di questioni come la tossicodipenza, la guerra del Viet nam, i movimenti giovanili di contestazione, la mafia, la corruzione politica, il femminismo e quant'altro.
La cosa che a me non è andata giù a me e credo a parecchi lettori della vecchia guardia è , come ho già detto, che la Marvel per realizzare questo suo obiettivo - che ripeto trovo assolutamente legittimo- ha avutola brillante idea di trasfomare tutti i suoi personaggi principali anzicchè crearne di nuovi. E' vero che in passato spesso ci sono state trasformazioni di personaggi marvel ma a sembra che mai si sia arrivati a un tale stravolgimento.
Che le mie idee non siano completamente sballate dovrebbe essere confermato dai fattiprecisi che ho citato in precedenza ( chiusure di testate, partenze di dirigenti, rilancio dei vecchi personaggi)

le tue idee non sono sballate, sono semplicemente opinioni legittime, quello che voglio dire è che se una cosa è fatta bene (Thor/Jane Foster) travalica idee che possono sembrare astruse


--------------------
I can't change the world,
But I can change the world in me

Dio non è nient'altro che l'espressione e il prodotto delle debolezze umane. (Albert Einstein)


Baby slow down
The end is not as fun as the start
Please stay a child somewhere in your heart


user posted image
PM
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 17:08
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 42820
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 08:20)
QUOTE (pangio @ December 28, 2017 08:10 am)
QUOTE (ocramiggop @ Giovedì, 28-Dic-2017, 15:26)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 07:24)
QUOTE (pangio @ December 28, 2017 06:46 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 14:32)
premessa, non leggo più abitualmente la Marvel perchè non posso, ma credo di poter dire che i suoi fumetti sono sempre di alto livello, esempio sto leggendo i volumi dedicati a Ms. Marvel e mi stanno piacendo molto, ho letto anche alcune storie del nuovo Thor e anche li ho trovato dell'ottimo materiale, credo che l'avversione riguardo la Marvel attuale colpisca sopratutto i lettori "anziani" che non si rassegnano al fatto che ogni epoca ha i suoi gusti, da alcune parti ne viene criticato il linguaggio e lo svolgersi delle storie simili a quelli delle serie TV ma secondo me è una cosa positiva, in merito trovo molto esaustio l'articolo di tale Sauro Pennacchioli dedicato prorpio a Ms. Marvel su giornalepop, leggetelo, mi sembra molto indicativo... smile.gif

Come hai potuto leggere nel post iniziale io non "messo le mani avanti" riconoscendo che in qualità di vecchio lettore della Marvel Corno i tanti cambiamenti operati dalla Marvel nelle sue collane non mi hanno mai conquistato anzi, ammettendo quindi che il problema probabilmente è mio. E non mi sono permesso di dire che questa o quella collana è una schifezza, anzi ritengo che alcune ( per correttezza devo dire che non ne ho letto nessuna) possono essere di grande qualità visto che lo dicono in parecchi.
Tuttavia devo ribadire che i cambi al vertice ci sono stati, che Legacy mira proprio a recuperare i vecchi personaggi forse troppo frettolosamente mandanti in pensione e che alcune testate chiudono.
Sarà come dici tu ovvero che l'avversione riguardo alla marvel attuale colpisce soprattutto i lettori "anziani" ma questo mi induce a pormi una domanda:se la marvel sta dando una diciamo riassestata alle sue collane, significa allora che l'insoddisfazione dei lettori anziani ha avuto un grosso peso nelle decisioni della casa delle idee ? E allora in tal caso devo pensare che la Marvel attuale non è riuscita ad attirare lettori nuovi ai quali erano (a mio parere) principalmente rivolte le innovazioni attuate?

preciso che io sono anziano e provengo come te dai mitici tempi della Corno, e credo che guardandoli dal di fuori gli ultimi accadimenti in casa Marvel siano semplicemente cambiamenti ed assestamenti che si sono sempre verificati e sempre si verificheranno e chiudo perchè ammetto di parlare di cose che purtroppo non conosco

Bravo, mi associo a te. hands80.gif

Marco "Doc Ock" Poggi

Sono d'accordo con voi nel dire che cambiamenti e assestamenti si sono sempre verificati in casa Marvel, ma secondo me questa volta è discutibile il modo in cui sono stati realizzati questa volta.
Nel caso attuale a me sembra che la Marvel abbia cercato giustamente di attirare lettori diversi dal suo solito bacino, ovvero donne ( che da quel che so sono sempre state una minoranza dei lettori Marvel), neri e ispanci , islamici e orientali, insomma le cd minoranze che poi tanto minoranze non sono ma che anzi rappresentano una buona fetta del popolo americano . Fin qui non ci vedo nulla di male. Se una buona parte degli americano oggi è di origine africana, asiatica islamica e giusto che una casa editrice di fumetti come la marvel ( sempre attenta ai cambiamenti della società Usa) cerchi di attirarli con personaggi e tematiche a loro più vicine. Come ho già detto in precedenti post la Marvel è stata la prima case editrice di fumetti a dare un ruolo di risalto ai neri ( con Robertson direttore del D B e con Luke ma soprattutto con Pantera nera), ai gay ( con Nortsthar) e a interessarsi di questioni come la tossicodipenza, la guerra del Viet nam, i movimenti giovanili di contestazione, la mafia, la corruzione politica, il femminismo e quant'altro.
La cosa che a me non è andata giù a me e credo a parecchi lettori della vecchia guardia è , come ho già detto, che la Marvel per realizzare questo suo obiettivo - che ripeto trovo assolutamente legittimo- ha avutola brillante idea di trasfomare tutti i suoi personaggi principali anzicchè crearne di nuovi. E' vero che in passato spesso ci sono state trasformazioni di personaggi marvel ma a sembra che mai si sia arrivati a un tale stravolgimento.
Che le mie idee non siano completamente sballate dovrebbe essere confermato dai fattiprecisi che ho citato in precedenza ( chiusure di testate, partenze di dirigenti, rilancio dei vecchi personaggi)

le tue idee non sono sballate, sono semplicemente opinioni legittime, quello che voglio dire è che se una cosa è fatta bene (Thor/Jane Foster) travalica idee che possono sembrare astruse

Beh, neanch'io volevo una Jane Foster infermiera a vita, ma il suo ciclo tonante sta per finire perché torna il legittimo dio del tuono (magari tornasse col costume di Kirby, perché quello di Cloipel non mi è mai piaciuto). rolleyes.gif

Marco "Doc Ock" Poggi


--------------------
Marco Poggi
PM
Top
 
Bono Vox
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 17:55
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 32561
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 09:08 am)
(magari tornasse col costume di Kirby, perché quello di Cloipel non mi è mai piaciuto).

beh, sono contento di aver superato questa fase smile.gif (anche se il nerd in me è sempre in agguato ma tenuto ben a bada)
dovessi leggerlo mi importerebbe poco se e sopratutto con che costume tornasse, ormai per me sono importanti le storie ed il loro contenuto, so che può sembrare un affermazione semplice e banale ma a mio modo di vedere non lo è


--------------------
I can't change the world,
But I can change the world in me

Dio non è nient'altro che l'espressione e il prodotto delle debolezze umane. (Albert Einstein)


Baby slow down
The end is not as fun as the start
Please stay a child somewhere in your heart


user posted image
PM
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 18:15
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 42820
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 09:55)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 09:08 am)
(magari tornasse col costume di Kirby, perché quello di Cloipel non mi è mai piaciuto).

beh, sono contento di aver superato questa fase smile.gif (anche se il nerd in me è sempre in agguato ma tenuto ben a bada)
dovessi leggerlo mi importerebbe poco se e sopratutto con che costume tornasse, ormai per me sono importanti le storie ed il loro contenuto, so che può sembrare un affermazione semplice e banale ma a mio modo di vedere non lo è

Contenuto e costume più origoinale possibile sarebbe gradito...Rivoglio le alucce vecchio stile nel cappuccio di Capitan America almeno nei comics.

Marco "Doc Ock" Poggi


--------------------
Marco Poggi
PM
Top
 
Bono Vox
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 18:20
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 32561
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 10:15 am)
QUOTE (Bono Vox @ Giovedì, 28-Dic-2017, 09:55)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 09:08 am)
(magari tornasse col costume di Kirby, perché quello di Cloipel non mi è mai piaciuto).

beh, sono contento di aver superato questa fase smile.gif (anche se il nerd in me è sempre in agguato ma tenuto ben a bada)
dovessi leggerlo mi importerebbe poco se e sopratutto con che costume tornasse, ormai per me sono importanti le storie ed il loro contenuto, so che può sembrare un affermazione semplice e banale ma a mio modo di vedere non lo è

Contenuto e costume più origoinale possibile sarebbe gradito...Rivoglio le alucce vecchio stile nel cappuccio di Capitan America almeno nei comics.

Marco "Doc Ock" Poggi

per te ci vorrebbe una comunità riabilitativa per Nerd laugh2.gif io per fortuna dalla Nerdite ci sono uscito con le mie forze rolleyes.gif


--------------------
I can't change the world,
But I can change the world in me

Dio non è nient'altro che l'espressione e il prodotto delle debolezze umane. (Albert Einstein)


Baby slow down
The end is not as fun as the start
Please stay a child somewhere in your heart


user posted image
PM
Top
 
Spirito del 1972
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 18:58
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1943
Utente Nr.: 1312
Iscritto il: 11-Lug-2005
Città: Ghost town



Discorso molto complesso che va diviso tra la crisi che il fumetto in generale sta attraversando e la qualita' delle storie. Andiamo con ordine:
Leggo e colleziono albi Marvel Corno dal 1972 e prima ancora sono nato come lettore DC della Mondadori/Williams. Appena conobbi la Marvel mi dimenticai quasi completamente della mia prima grande passione a fumetti: La Famiglia Superman. La Williams all' epoca pur presentando albi validi come qualita' delle storie, viveva all' ombra degli albi Marvel Corno. Un successo, che come negli USA, non si e' piu' raggiunto.

Nel corso degli anni la Marvel ha vissuto e vive tuttora sulle grandi idee di quel periodo. Abbiamo avuti revisionismi, salti nel fumetto intellettuale, psichedelico... ma alla fine quando si decide di fare una nuova serie, le basi sono sempre quelle degli anni 60"/70".

Potrei dire che e' un miracolo se oggi troviamo in edicola dei personaggi che una volta finita la loro spinta commerciale , la logica imporrebbe un ritiro per dare spazio ad altri generi del fumetto.

In pratica se leggiamo la storia del fumetto, abbiamo avuto periodi meno felici per i super eroi , finita la novita' , i gusti dei lettori viravano su altro.

In Italia il periodo negativo per i super eroi sono stati i primi anni 80', quando di colpo l' interesse per i super eroi si dimezzo'. Il contraccolpo ci fu anche negli USA in quel periodo ma avendo un mercato molto piu' ampio, i lettori USA non videro un' apocalisse dei super eroi come in Italia.

Con gli anni 90" e quindi l' informazione del web, in Italia come negli USA i super eroi hanno vissuto una seconda giovinezza con l' arrivo di nuovi lettori e il ritorno dei vecchi senza pero' toccare in Italia, neanche la meta' degli albi che vendeva la Corno.

Oggi le case editrici sanno che devono puntare su un numero limitato di lettori e che il fumetto super eroico viene comprato solo dagli appassionati del genere.

La Marvel ha cercato di attirare nuovi lettori inserendo tematiche globali, eroi islamici, neri, ispanici e anche gay. Tutto questo non ha portato nuovi lettori pur mostrando un attenzione verso le nuove tendende narrative dei fumetti.

Con Legacy si tentera' di cucire vecchio e nuovo, di creare qualcosa che possa attirare il nuovo e il vecchio lettori anche se penso che la tecnologia se da un lato ha fatto molto per far conoscere il fumetto da un altro lato lo sta sostituendo.


--------------------
user posted image
PM
Top
 
Spirito del 1972
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 19:01
Quote Post


Spirito con la Scure
**

Gruppo: Members
Messaggi: 1943
Utente Nr.: 1312
Iscritto il: 11-Lug-2005
Città: Ghost town



QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:23 am)
A me basta che non tocchino Peter Parker, o lo rimpiazzino con uno dei tanti Spider-man baby che girano adesso, per il resto, la Marvel faccia quel che gli pare.

Marco "Doc Ock" Poggi

Minimalista tongue1.gif


--------------------
user posted image
PM
Top
 
ocramiggop
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 19:04
Quote Post


Grande Capo Estiqaatsi
********

Gruppo: Members
Messaggi: 42820
Utente Nr.: 199
Iscritto il: 02-Lug-2004
Città:



QUOTE (Spirito del 1972 @ Giovedì, 28-Dic-2017, 11:01)
QUOTE (ocramiggop @ December 28, 2017 07:23 am)
A me basta che non tocchino Peter Parker, o lo rimpiazzino con uno dei tanti Spider-man baby che girano adesso, per il resto, la Marvel faccia quel che gli pare.

Marco "Doc Ock" Poggi

Minimalista tongue1.gif

Ovviasmente, voglio il ritorno degli effecu, visto che forse il DD col costume rosso dovrebbe tornare a breve.

Marco "Doc Ock" Poggi


--------------------
Marco Poggi
PM
Top
 
Bono Vox
Inviato il: Giovedì, 28-Dic-2017, 19:04
Quote Post


Onslaught
********

Gruppo: Members
Messaggi: 32561
Utente Nr.: 518
Iscritto il: 27-Lug-2004
Città: Nuova York



QUOTE (Spirito del 1972 @ December 28, 2017 10:58 am)
Discorso molto complesso che va diviso tra la crisi che il fumetto in generale sta attraversando e la qualita' delle storie. Andiamo con ordine:
Leggo e colleziono albi Marvel Corno dal 1972 e prima ancora sono nato come lettore DC della Mondadori/Williams. Appena conobbi la Marvel mi dimenticai quasi completamente della mia prima grande passione a fumetti: La Famiglia Superman. La Williams all' epoca pur presentando albi validi come qualita' delle storie, viveva all' ombra degli albi Marvel Corno. Un successo, che come negli USA, non si e' piu' raggiunto.

Nel corso degli anni la Marvel ha vissuto e vive tuttora sulle grandi idee di quel periodo. Abbiamo avuti revisionismi, salti nel fumetto intellettuale, psichedelico... ma alla fine quando si decide di fare una nuova serie, le basi sono sempre quelle degli anni 60"/70".

Potrei dire che e' un miracolo se oggi troviamo in edicola dei personaggi che una volta finita la loro spinta commerciale , la logica imporrebbe un ritiro per dare spazio ad altri generi del fumetto.

In pratica se leggiamo la storia del fumetto, abbiamo avuto periodi meno felici per i super eroi , finita la novita' , i gusti dei lettori viravano su altro.

In Italia il periodo negativo per i super eroi sono stati i primi anni 80', quando di colpo l' interesse per i super eroi si dimezzo'. Il contraccolpo ci fu anche negli USA in quel periodo ma avendo un mercato molto piu' ampio, i lettori USA non videro un' apocalisse dei super eroi come in Italia.

Con gli anni 90" e quindi l' informazione del web, in Italia come negli USA i super eroi hanno vissuto una seconda giovinezza con l' arrivo di nuovi lettori e il ritorno dei vecchi senza pero' toccare in Italia, neanche la meta' degli albi che vendeva la Corno.

Oggi le case editrici sanno che devono puntare su un numero limitato di lettori  e che il fumetto super eroico viene comprato solo dagli appassionati del genere.

La Marvel ha cercato di attirare nuovi lettori inserendo tematiche globali, eroi islamici, neri, ispanici e anche gay. Tutto questo non ha portato nuovi lettori pur mostrando un attenzione verso le nuove tendende narrative dei fumetti.

Con Legacy si tentera' di cucire vecchio e nuovo, di creare qualcosa che possa attirare il nuovo e il vecchio lettori anche se penso che la tecnologia se da un lato ha fatto molto per far conoscere il fumetto da un altro lato lo sta sostituendo.

pur non essendo d'accordo con te sul fatto che la tecnologia sostituirà il fumetto cartaceo, ma anche i libri ed altri "medium" cartacei come riviste etc.
per il resto permettimi di quotarti e di essere d'accordo su tutto wink_old.gif


--------------------
I can't change the world,
But I can change the world in me

Dio non è nient'altro che l'espressione e il prodotto delle debolezze umane. (Albert Einstein)


Baby slow down
The end is not as fun as the start
Please stay a child somewhere in your heart


user posted image
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (9) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneNuovo Sondaggio

 



[ Script Execution time: 0.0468 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]